Memorial Misasi sotto il segno di Costantino




 

Perri-Costantino-MisasiDieci anni di storia e di successi, elevano ancora una volta il Memorial Misasi nell’elite delle manifestazioni amatori- master della Calabria: l’edizione 2012, disputatasi sabato 30 giugno nella pista del campo scuola Coni di Cosenza, sulla classica distanza dei 5000m, non ha tradito le attese della vigilia, confermando la grande partecipazione di podisti provenienti da tutta la regione, la bella presenza di pubblico e l’ottima organizzazione da parte di Ciccio Misasi. Sotto gli occhi interessati, di due importanti personaggi istituzionali quali Carmine Vizza, Assessore allo sport del Comune di Cosenza e Vincenzo Perri, componente della giunta regionale del Coni,

si sono succedute le cinque batterie previste, con l’epilogo finale dell’ultima con i migliori tempi di accredito, che ha visto la vittoria schiacciante dell’ ottimo Consolato Costantino (Icaro Reggio Calabria) in 15’26”4, nuovo record della manifestazione. Gli ultimi due gradini del podio assoluti, sono stati appannaggio di Adriano Mirarchi (Hobby Marathon Catanzaro) vincitore della categoria M35 in 15’46”0, e della novità Aldo Carbone (Cosenza K42) primo nella categoria amatori in 15’56”8, resisi protagonisti di una sfida di altri tempi, conclusasi con un autorevole progressione del catanzarese, che ha permesso ai due atleti di raggiungere il primato personale stagionale. Dietro di loro ottima gara, con primato personale, anche per Balduino Scarfone (Cosenza K42), quarto in 16’10”7 ed il compagno di squadra Paolo Audia, quinto con 16’ 23”8. Di seguito gli altri vincitori di categoria: M40 Antonio Marchese (Hobby Marathon Catanzaro) 16’59”7, M45 Giovanni Pronestì (Hobby Marathon) 16’31”4, M50 Giovanni Curia (Cosenza K42) 20’05”7, M55 Amedeo De Marco (Hobby Marathon Catanzaro) 18’25”0, M60 Antonio Vigna (Libertas Lamezia) 20’58”7, M65 Benedetto Andreoli (Cosenza K42), 19’02”2.



Condividi con
Seguici su: