Meeting regionali a Busseto e Rubiera

15 Settembre 2019

Si sono disputati i meeting regionali a Busseto (sabato 14 settembre) e a Rue biera (domenica 15 settembre).


 

Si sono disputati nel week end 2 meeting in calendario regionale. 

Sabato 14 settembre a Busseto il meeting giovanile Trofeo Città di Busseto - Memorial Leopoldo Remondini, organizzato da Atl. Buzzetti Busseto e domenica 15 settembre a Rubiera il 21° Trofeo Tania Galeotti, meeting con gare assolute e giovanili, fra cui la 5^ prova del Trofeo Giovanile di Marcia Errea, organizzato da Self Montanari Gruzza.

A Busseto nei cadetti doppietta per Luca Conti (Fiorenzuola Atletica) con 9.59 (-0,5) negli 80 metri e 39.25 nei 300 metri. Bel 1000 metri con Tommaso Gambazza (Atl. Buzzetti) 1° in 2.44.98, davanti a Davide Bolzoni (Atl. Piacenza) con 2.46.32 e Filippo Fantini (Atl. Ravenna) con 2.46.62. Nei 100 hs 14.70 (-2,1) per Samuel Signaroldi (Atl. Piacenza). Nell'alto 1,52 per Luca Clerici (Atl. Piacenza) e stessa misura per Riccardo Davoli (Atl. Cinque Cerchi). Nel lungo 5,44 (-0,9) per Elias Salmi (Atl. Impresa Po). Nel peso 11,96 per Gabriele Cassano (Atl. Buzzetti). Nel giavellotto 24,58 per Federico Varesi (Atl. Cinque Cerchi).

Nelle cadette Alice Gasperat (Atl. Valle di Cembra) ha vinto gli 80 metri in 10.75 (-0,1). Nei 300 metri 42.30 per Sofia Trettel (Usd Cermis). Nei 1000 metri 3.10.61 per Lia Nardon (Atl. Valle di Cembra) e 3° posto per Monia Harbi (Atl. Piacenza) in 3.13.22. Negli 80 hs 13.20 (-0,1) per Sofia Negri. Nell'alto 1,61 per Aurora Vicini (Atletica Parma Sprint), miglior risultato stagionale in regione. Nel lungo 4,86 (+0,5) per Marta Cattaneo (Virtus Crema). Nel peso 10,49 per Chiara Boccato (Confindustria Atl. Rovigo) e 10,09 per Aida Amaghzaz (Atl. Reggio). Nel giavellotto 23,06 per Cassandra Rossi (Atl. Impresa Po).

Nei ragazzi 3.00.01 nei 1000 metri per Gabriele Borromei (Atletica Parma Sprint). Doppietta per Michele Ferrari (Atl. Buzzetti) nei 60 hs con 9.79 e nel lungo con 4,41. Nel vortex 39,97 per Emanuele Tarozzi (Polisportiva Atletico Borgo Panigale).

Nelle ragazze in 3 sotto i 3'20" nei 1000 metri, nell'ordine Sofia Ferrari (Atl. Reggio) 3.18.64, Carlotta Denti  3.18.89 e Sofia Baroni 3.19.09, entrambe della Corradini Rubiera. Nei 60 hs e lungo un'altra doppietta con Elisa Valentini (Lib. Fiorenzuola) con 10.36 e 4,26. Nell'alto 1,20 per Elena Bonora (Corradini Rubiera) e Vanessa Stamenova (Libertas Cadeo). Nella 4x100 56.95 per la Corradini Rubiera, con Matilde Govi, Carlotta Denti, Elena Bonora e Ginevra Vezzani.

Risultati Trofeo Città di Busseto

---

Al Trofeo Tania Galeotti che si è disputato a Rubiera, spicca il tempo di 1.01.83 sulla distanza insolita dei 500 metri ottenuto da Abdessalam Machmach (Athletic Club 96 Alperia), una prestazione che rientra nelle prime 10 italiane di sempre (la m.p.n. è di Donato Sabia con 1.00.08 e risale al 1984; quest'anno Davide Re, primatista italiano assoluto dei 400 metri ha corso questa distanza in 1.00.27).

Nelle altre gare di corsa maschili il senegalese Bokar Badji (Atl. Reggio) ha vinto gli 80 metri in 9.02 (-0,4), davanti a Marcello Aprea (Self Montanari Gruzza) con 9.06. Nei 150 metri si invertono le posizioni, con Aprea 1° in 16.53 (-0,7) e Badji 2° in 16.61. Nei 500 metri, citati prima, alle spalle di Machmach si è piazzato il carabiniere Mattia Moretti in 1.03.62 (il primato regionale della Emilia Romagna di Gianni Rizzoli, 1.02.7 nel 1979, quindi ha resistito). Nei 2000 metri 1° posto per Andrea Del Sarto (Atletica Spezia Duferco) con 5.24.99, che precede Riccardo Gaddoni (Atl. Imola Sacmi Avis) con 5.26.91 e Omar Stefani (Fratellanza 1874 Modena) con 5.28.17. Nei 400 hs successo per lo junior Lorenzo Cesena (Atl.

Piacenza) in 55.04, mentre nella serie allievi 1° posto per Klejdi Koci (Self Montanari Gruzza) in 59.13.

Nei concorsi maschili in 4 sopra i 2,00 nell'alto: Lorenzo Carlone (Virtus CR Lucca) 2,07), Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza) 2,03, Marco Vendrame (Fratellanza 1874 Modena) 2,00, Federico Rivi (Corradini Rubiera) 2,00. Nel triplo lo junior Matteo Anselmini (Virtus Castenedolo) vince con 13,86 (0,0) davanti all'allievo Niccolò Bellettati (Virtus Emilsider Bologna) con 13,68 (-0,2). Nel peso, gara intitolata a Silvano Giovannetti, grande lanciatore reggiano per decine di anni, 1° posto per Andrea Caiaffa (Fiamme Oro) con 16,73, che precede Gabriele Natali (Virtus Emilsider Bologna) con 14,60; nel peso allievi 5 kg 12,53 per Tommaso Rusin (Self Montanari Gruzza). Nel giavellotto doppietta per gli atleti della Libertas Atletica Forlì, con 53,83 per Nicolò Amici e 52,48 per Francesco Bertozzi; nel giavellotto allievi 700 gr. 50,72 per Michele Damiani (Lib. Valpolicella Lupatotina). 

Nelle gare di corsa femminili, negli 80 metri vince la junior Giorgia Bellinazzi (Atl. Brugnera Friulintagli) con 9,93 (-1,3), davanti all'allieva Eleonora Nervetti (Atl. Piacenza) con 10.30. Nei 150 metri ancora Giorgia Bellinazzi con 18.12 (-0,3), che precede l'allieva Desiree Muraro (Atl. Vicentina) con 18.97, la junior Giulia Guarriello (Atletica Impresa Po) con 19.03 e l'allieva, campionessa italiana di categoria nei 400 metri, Laura Elena Rami (Cus Bologna) con 19.04. Nei 500 metri 1° posto per Rebecca Cravedi (Atl. Piacenza) con 1.17.09, davanti all'allieva Lucia Cantergiani (Self Montanari Gruzza) con 1.17.54. Nei 2000 metri si impone Giulia Vettor (Cus Parma) in 6.30.84, davanti alla junior Sara Nestola (Self Montanari Gruzza) con 6.37.71, con l'allieva Francesca Vercalli (Fratellanza 1874 Modena) al 5° posto con 6.41.26. Nei 400 hs 1° posto per l'allieva Sofia Porcari (Atl. Piacenza) in 1.09.49.

Nei concorsi femminili 1,70 per l'allieva Rebecca Mihalescul (Fondazione Bentegodi) con 1,70, poi la junior Anna Bondi (Fratellanza 1874 Modena) con 1,63. Nel lungo, gara intitolata a Tania Galeotti, successo per la junior Sofia Zanotti (Atl. Lugo) con 5,32 (-0,9), davanti alla junior Giulia Guarriello (Atletica Impresa Po) con 5,30 (-0,7). Nel peso assoluto 4 kg 10,22 per Anna Busetto (Self Montanari Gruzza), nel peso allieve 3 kg 14,45 per Anita Bartolini (Cus Parma). Nel giavellotto 600 gr. altro 1° posto per Anna Busetto con 38,23, mentre nelle allieve con i 500 gr. successo per Emilia Campara (Lib. Valpolicella Lupatotina) con 38,54, poi Viola Bellagamba (Endas Cesena) con 37,29.

Nei cadetti 17.48 (-0,9) nei 150 metri per Innocent Tagliani (Atletica Molinella). Nei 1200 siepi 3.30.08 per Mattia Turchi (Atl. Imola Sacmi Avis), con Tommaso Gambazza (Atl. Buzzetti) al 3° posto con 3.32.05. Nei 300 hs 42.02 per Daniele Curtarello (Fiamme Oro). Nel triplo 13,03 (-0,7) per Michael Barbiani (Atl. Rimini Nord Santarcangelo). Nella marcia 5000 metri 25.05.62 per Daniele Colonnello (Pontevecchio Bologna). 

Nelle cadette 4.04.43 nei 1200 siepi per Noemi Delladio (Quercia Trentingrana) e 3° posto per Lovepreet Rai (Atl. Imola Sacmi Avis) con 4.09.26. Nei 300 hs Cecilia Tagliabue (Atl. Iriense Voghera) con 48.59 precede Ilaria Maccaferri (Atletica Molinella) con 48.80. Nel triplo 10,61 (+0,2) per Chiara Lusuardi (Corradini Rubiera) e 10,39 (+0,2) per Benedetta Merzi (Fratellanza 1874 Modena). Nella marcia 3000 metri 17.24.38 per Sofia Pedon (Self Montanari Gruzza).

Nei ragazzi e ragazze unica gara era la marcia, valida come per le cadette, per il Grand Prix Errea: sulla distanza di 2000 metri tra i ragazzi vince Ulisse Teodorani (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con 12.36.21, mentre nelle ragazze vince Chiara Petito (Self Montanari Gruzza) con 11.40.04, davanti ad Asja Cilini (Atl. Imola Sacmi Avis) con 11.48.63.

Risultati Trofeo Galeotti a Rubiera

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: