Master: weekend tricolore ad Ancona

26 Febbraio 2015

Al Banca Marche Palas attesi 2973 atleti-gara per le rassegne indoor e di lanci lunghi “over 35”

 

Numeri da record per i Campionati italiani master indoor. Sono infatti 1439 gli iscritti alla trentaduesima edizione della rassegna al coperto “over 35” che va in scena nel fine settimana al Banca Marche Palas di Ancona, sede della manifestazione per la decima volta consecutiva. L’evento, anche quest’anno, è abbinato ai Campionati italiani master di lanci lunghi, in programma nell’adiacente campo Italico Conti. Da venerdì 27 febbraio a domenica 1° marzo, sono quindi 2973 gli atleti-gara annunciati: un dato superiore alla precedente stagione (dodici mesi fa erano 2933), mentre gli atleti iscritti sono 1053 uomini e 386 donne in rappresentanza di ben 322 società, pronti a contendersi 333 maglie tricolori individuali senza contare quelle in palio con le staffette. E si prevedono grandi cifre anche dal punto di vista agonistico: infatti nel 2014 furono stabilite 34 migliori prestazioni italiane, 3 record mondiali e 2 europei di categoria.

La stagione in corso ha già fatto segnare 8 limiti nazionali, prevalentemente in campo femminile: a dimostrazione della crescita del movimento soprattutto nella sua “quota rosa”, come testimoniato dalle iscrizioni (mai così tante donne al via). Fra le nuove primatiste, non mancheranno al palaindoor anconetano Gianna Lanzini (Assi Giglio Rosso Firenze), che ha corso in 29.29 nei 200 metri SF55 sull’anello del capoluogo toscano, e Anna Micheletti (Romatletica Footworks), 1:12.54 sui 400 SF60 in un meeting ad Ancona. Stabiliti invece a Padova nuovi record nel mezzofondo: Barbara Martinelli (Us San Vittore Olona 1906) sugli 800 SF50 in 2:23.03, mentre nei 1500 hanno migliorato i primati di categoria Alessandra Lena (Atl. Brugnera Friulintagli/SF45) con 4:50.35 e Elena Giovanna Fustella (Atl. Lecco-Colombo Costuzioni/SF50) in 5:03.02. Nella scorsa stagione, la spedizione azzurra ai Mondiali master indoor di Budapest ha conquistato 100 medaglie, di cui 33 d’oro, e nell’impianto marchigiano sono attesi 11 campioni iridati a cominciare da Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone/SM95), classe 1916, dieci volte sul gradino più alto del podio in quella manifestazione, e dalla primatista mondiale dei 400 metri W80 Emma Mazzenga (Atl. Città di Padova). Poi nel lungo SM35 Almicar Demetrio Bonell Mora (Olimpia Amatori Rimini); tra gli SM50 Mario Longo (Atl. Posillipo) sui 60 metri, Marco Segatel (Olimpia Amatori Rimini) nell’alto e Gianni Becatti (Olimpia Amatori Rimini) nel lungo; Rudolf Frei (Sportclub Meran) sui 400 SM65; Dario Rappo (Masteratletica Vicenza) nei 3000 SM65 che sarà opposto al viterbese Rolando Di Marco (Atl. Di Marco Sport), iridato della mezza maratona; Lamberto Boranga (Olimpia Amatori Rimini), celebre ex portiere di serie A, nell’alto SM70; al femminile le mezzofondiste Paola Tiselli (Tirreno Atl. Civitavecchia/SF40) e Francesca Barone (Amatori Atl. Casorate Sempione/SF55). Curiosità: in tre gare di lanci (peso, martello e martello con maniglia corta) è iscritto Marco Lingua (Atl. Sandro Calvesi/SM35), che nello scorso weekend ha vinto il titolo italiano assoluto invernale del martello.

L’inizio delle competizioni è fissato per le ore 11.00 di venerdì mattina, in una giornata inaugurale che prevede lo svolgimento del pentathlon, delle serie dei 3000 metri e di alcune categorie nel getto del peso, mentre per i lanci lunghi toccherà al martello. Le gare saranno valide anche per l’assegnazione del quinto Campionato italiano di società indoor master, vinto nelle ultime tre edizioni dai bresciani dell’Atletica Virtus Castenedolo (uomini) e dalla Romatletica (donne). Per molti si tratterà poi dell’ultimo test alla vigilia dell’appuntamento internazionale di questa stagione, dal 23 al 28 marzo con gli Europei master indoor a Torun (Polonia) che passerà il testimone proprio ad Ancona: infatti nel 2016 il Banca Marche Palas tornerà ad ospitare la rassegna continentale “over 35” in sala, sette anni dopo l’edizione del 2009.
Nell’ambito del weekend tricolore è in programma sabato 28 febbraio alle ore 15.00 presso la sala riunioni del Banca Marche Palas ad Ancona un incontro con le società sull’attività master 2015, aperto a tutti coloro che vorranno partecipare. Nella serata di sabato, dalle ore 20.30 all’interno della tensostruttura-ristorante, si svolgerà invece il “Master Party” con una cena a base di prodotti tipici marchigiani e la consegna dei riconoscimenti per la nona edizione del “Premio Master dell’Anno”, promosso dalla rivista Correre e dal sito Atleticanet, oltre all’assegnazione del “Premio Vittorio Colò” a due personalità che hanno dato un contributo significativo al movimento master italiano.


Giuseppe Ottaviani con il pettorale 818 (FotoGP)

GLI ATLETI DELLE MARCHE - In gara per le Marche 152 atleti, a difendere i colori di 32 società. Nella passata edizione il bottino fu di 70 medaglie totali, di cui 30 d’oro con tre successi di Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone), Giuliano Costantini (Gs Atl. Effebi Fossombrone) e Rosanna Grufi (Sef Macerata). Per la prima volta non ci saranno due atleti scomparsi di recente: Mauro Angelini (Atl. Alma Juventus Fano) e Silvano Pierucci (Sef Macerata), che aveva già annunciato di voler partecipare in vista degli Europei 2016 ed era sempre stato presente alle ultime edizioni, come atleta o sostenitore dei propri compagni di squadra.

A questo LINK un ricordo da parte dei suoi amici della Sef Macerata. Di seguito l’elenco completo degli iscritti marchigiani alla rassegna tricolore indoor.
 
Atletica Osimo: Cristina De Felice (disco, giavellotto SF35); Barbara Dolcetti (4x200 SF45); Elenia Dolcini, Soraia Pereira de Sousa (4x200 SF40); Fabiola Dolcini (4x200 SF50); Lina Frontini (peso, giavellotto, martello maniglia corta SF50); Fabrizio Giambra (200 SM50); Paolo Pompei (peso, disco SM60)
Atl. Fabriano: Sandro Ballelli (800, 1500, 3000 SM70); Luca Bosi (60 SM40); Secondo Brandi (800, 3000 SM50); Daniele Capomagi (60, 4x200 SM40); Diego Ferretti (800, 1500 SM40); Luca Fiorani, Enrico Ghidetti (4x200 SM50); Umberto Giansante (lungo SM55); Sandro Petrucci (alto, lungo, triplo SM55); Raffaello Piermattei (lungo, triplo SM75); Massimiliano Poeta (400 SM40); Mario Santori (800, 1500 SM55)
Atletica Falconara: Oddino Pascucci (60hs, asta, pentathlon SM65)
Sef Stamura Ancona: Luigi Del Buono (1500, 3000 SM35); Massimiliano Fattori (peso SM45); Andrea Frezzotti (800, 1500 SM40); Annalisa Gambelli (60, 200 SF50); Marco Leone (3000 marcia SM50); Learco Lucarini (1500 SM45); Alberto Nasini (800, 1500 SM55); Pietro Pelusi (800, 1500 SM35); Loredana Santoni (3000 SF45)
Sport Dlf Ancona: Fabio Ferri (200, peso, 3000 marcia SM65); Tommaso Melappioni (800, 1500, 3000 SM65); Bruno Mengoni (1500, 3000 SM75)
Atl. Amatori Osimo: Doriano Bianchi (3000 SM50); Bruno Maceratesi (800, 3000 SM70); Giuseppe Raponi (200, 3000 SM60); Sergio Strappato (3000 SM50)
Pol. Candia Baraccola Aspio: Lamberto Melappioni (3000 marcia SM70)
Atl. Senigallia: Luigi Albani (3000 SM45); Paolo Bartolacci (400, 800 SM75); Luca D’Andrea (3000 SM45); Pino Di Leo (3000 SM60); Marco Falessi (800, 1500, 3000 SM45); Ernesto Vici (400 SM55)
Asa Ascoli Piceno: Lucio Acciaccaferri (60, 200 SM70); Pierluigi Acciaccaferri (60, 200, 400 SM45)
Mezzofondo Club Ascoli: Stefano Albertini (800 SM45); Franco Battisti (800 SM50); Bruno Bernabei (3000 SM55); Francesca D’Angelo (1500 SF40); Vincenzo Mancini (3000 SM35); Luigi Proietti (1500, 3000 SM50)
Atl. Avis San Benedetto del Tronto: Gino Capretti (3000 SM50); Rita Mascitti (3000 SF45); Massimo Palladini (3000 SM55); Rolando Pierantozzi (3000 SM45)
Collection Atletica Sambenedettese: Cesare Alesi (alto, triplo, pentathlon SM50); Francesco Bruni (60hs, lungo, pentathlon SM70); Elvira Carfagna (800 SF50); Stefano Cavezzi (alto, disco SM50); Nadio Di Salvatore (200, 400 SM60); Luca Fausti (800 SM35); Ubaldo Finori (60, lungo SM50); Giuseppe Giorgini (asta, peso, disco SM50); Franco Marcheggiani (peso, disco, martello SM80); Anna Partemi (3000 SF45); Ermanno Pompei (200, 3000 SM60); Massimo Romandini (800, 1500 SM45); Carlo Sebastiani (lungo, peso SM55)
Podistica Offida: Marcello Cocci (3000 SM40)
Atl. Sangiorgese R. Rocchetti: Andrea Dania (alto SM50); Marco De Angelis (alto SM40)
Sport Atl. Fermo: Luigi Andrenacci (1500 SM75); Francesca Dottori (3000 SF40); Daniele Duca (disco SM35)
Podistica Valtenna: Mario Ferracuti (60 SM85); Luigi Vagnoli (3000 SM50)
Podistica Moretti Corva: Giuditta Damiani (1500 SF60)
Podistica Casette d’Ete: Giuliano Paciarotti (800, 1500, 3000 SM60)
Team Atletica Porto Sant’Elpidio: Fausto Pepi (60, 200 SM45)
Cus Camerino: Battista Vennera (800, 3000 SM35)
Atl. Avis Macerata: Sergio Domizi (peso, giavellotto, 3000 marcia SM60)
Atl. Recanati: Armando Benedetti (60, 200, 400 SM60); Carlo Carletti (3000 marcia SM50); Maurizio Crucianelli (peso SM55); Ivano Formiconi (3000 SM60); Michele Gambini (peso, disco, giavellotto SM35); Paolo Marconi (alto SM60); Daniele Santucci (3000 SM40); Gianluca Urbani (200 SM50)
Sef Macerata: Gabriella Belardinelli (giavellotto, martello m.c. SF60); Francesco Bettucci (alto, asta, martello SM65); Silvia Bianco (triplo SF55); Brunella Brandoni (60, 400, 800 SF70); Livio Bugiardini (200, 400 SM65); Alberto Cambio (400, 800 SM45); Vincenzo Cappella (peso, giavellotto, martello m.c. SM70); Iolanda Centioni (alto, lungo, martello SF65); Sandra Copponi (200, 400 SF60); Roberto Dezi (disco SM50); Gabriele Ferramondo (martello, martello m.c. SM60); Federica Gentilucci (60, 200 SF45); Rosanna Grufi (peso, martello, martello m.c. SF60); Maria Pia Luchetti (peso, disco, martello m.c. SF65); Giuseppina Malerba (200, lungo, triplo SF45); Giulio Mallardi (60, 60hs SM65); Amalia Micozzi (60, peso SF75); Chiara Morisi (800, 1500 SF45); Patrizia Nardi (lungo SF60); Giampaolo Persichini (3000 SM50); Giulia Lucia Perugini (alto SF75); Roberta Pignataro (3000 SF50); Roberto Pucciarelli (400 SM45); Maurizio Riccitelli (lungo, triplo SM50); Luca Salvatori (60, 200 SM45); Elio Severini (1500, 3000 SM55); Emanuela Stacchietti (400 SF55); Michele Stagnaro (peso, disco SM45); Paola Tentella (200 SF65); Tiziana Tiberi (400 SF40); Alessandro Tifi (400, 800 SM50); Francesco Trubbiani (60hs, alto SM65); Paolo Zamponi (60 SM40)
Pol. Acli Macerata: Carlo Guidarelli (1500 SM50)
Atl. Potenza Picena: Antonio Gravante (1500, 3000 SM35)
Atl. Trodica: Massimo Ferrini (60 SM40); Giuseppe Giretti (60 SM55); Giancarlo Mariani (60 SM70); Renzo Mengoni (3000 SM45); Mirko Rossi (60 SM40)
Grottini Team Recanati: Sandro Accattoli (3000 SM50); Andrea Piccina (1500, 3000 SM35)
Nuova Atletica Sangiustese: Anna Di Chiara (60, 200, 400 SF65)
Gs Atl. Effebi Fossombrone: Graziano Bacchiocchi (60 SM70); Giuliano Costantini (alto, lungo, triplo SM65); Paolo Costantini (peso, disco, giavellotto SM65); Claudio Lazzari (disco SM65); Giuseppe Ottaviani (60, lungo SM95)
Gp Lucrezia: Rubens Cecchini (3000 marcia SM50); Rita Pavone (3000 SF50); Bruno Toccacieli (3000 SM55)
Gs Avis Aido Urbino: Giuseppe Parenti (800, 1500, 3000 SM75)
Atl. Alma Juventus Fano: Daniele Ambrosini (60, 60hs SM55); Francesco Angelucci (800 SM50); Renzo Capecchi (60hs, lungo SM60); Anna Maria Giovanelli (pentathlon SF60); Giuseppe Miccoli (60, lungo, peso SM75); Francesco Maria Montesi (400 SM55); Stefano Rastelli (disco SM45); Lucia Ricci (60 SF45); Sabrina Rigante (60, alto, pentathlon SF40); Antonio Savaia (200 SM35); Nada Zrilic (peso, disco, giavellotto SF60)

File allegati:
- Iscritti e risultati
- Un ricordo di Silvano Pierucci


Condividi con
Seguici su: