Master: in 1400 ad Ancona per il tricolore

21 Febbraio 2019

Da venerdì 22 a domenica 24 febbraio, più di 3000 atleti-gara ai Campionati italiani indoor “over 35”. Attesi 155 marchigiani.


 

In arrivo un weekend di grande partecipazione ad Ancona, per i Campionati italiani master indoor. Nella 36esima edizione dell’evento dedicato agli “over 35”, da venerdì 22 a domenica 24 febbraio, sono annunciati 3013 atleti-gara e 1382 iscritti. Numeri in crescita, se si considerano le competizioni al coperto che nel 2018 avevano visto in azione 1274 atleti per un totale di 2803 presenze-gara. È la quattordicesima volta consecutiva della manifestazione nel capoluogo marchigiano, che in tutto il mese di febbraio ha ospitato le rassegne tricolori in sala. In quest’occasione tocca ai master, per le gare indoor senza l’abbinamento con la kermesse invernale di lanci all’aperto come nelle cinque precedenti stagioni. Previste cifre da record anche sul piano agonistico, visto che l’anno scorso furono realizzate 34 migliori prestazioni nazionali.

GLI ATLETI DELLE MARCHE - In gara per le Marche ben 155 atleti, a difendere i colori di 34 società. Tra gli iscritti il centenario dell’atletica Giuseppe Ottaviani (Gs Atl. Effebi Fossombrone), classe 1916, che potrebbe essere impegnato sabato nel salto in lungo. Attesi anche stavolta alcuni dei plurititolati nella scorsa edizione, come Livio Bugiardini (Sef Macerata, 60 e 200 SM70) e Giuseppe Miccoli (Atl. Alma Juventus Fano, lungo, triplo e peso SM80). Al via tra gli altri Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona) nelle prove di mezzofondo SM40, il quattrocentista Massimiliano Poeta (Atl. Fabriano, SM45), Nada Zrilic (Atl. Alma Juventus Fano, peso SF65) e l’intramontabile signora dell’alto Giulia Perugini (Sef Macerata, SF80).

I PROTAGONISTI - Da seguire il 95enne Antonio Nacca (Amatori Masters Novara), che punta ai nuovi primati di categoria in tre gare di mezzofondo: 800, 1500 e 3000 metri, dopo il record mondiale M95 outdoor stabilito su questa distanza in dicembre, nel giorno del compleanno. Poi diversi atleti che hanno già realizzato i limiti nazionali in questa prima parte di stagione a cominciare dal velocista Mario Longo (Atl. Posillipo), ex azzurro dello sprint, con 7.43 nei 60 SM55 togliendolo al campione europeo indoor e mondiale all’aperto Giulio Morelli (Olimpia Amatori Rimini) per una sfida di sicuro interesse. L’intramontabile Emma Mazzenga (Expandia Atl. Insieme Verona) ha invece firmato il record SF85 dei 60 metri in 13.20, oltre a quello della staffetta 4x200 SF65 in 2:36.02 con le compagne di club Liviana Piccolo, Cristina Turrini e Marisa Tavoso. Nel mezzofondo sono attesi due nuovi primatisti: il trentino Manuel Dalla Brida (Sportiamo Trieste) con 4:09.25 nei 1500 SM45 e Mauro Pregnolato (Forti e Liberi Monza 1878), che ha corso in 9:36.04 sui 3000 metri SM55. Dalle pedane dei salti, sono riusciti a portarsi in cima alle liste alltime di categoria Ernesto Minopoli (Amatori Masters Novara) con 1,70 nell’asta SM85 e Roberto Bortoloni (Atl. Biotekna Marcon), atterrato a 7,80 nel triplo SM80.

MONDIALI ED EUROPEI - Per molti si tratterà dell’ultimo test alla vigilia dell’appuntamento internazionale di questa stagione in sala, dal 24 al 30 marzo con i Mondiali master indoor a Torun, in Polonia. La rassegna iridata “over 35” vedrà una numerosa presenza di atleti italiani, con 230 iscritti.

Poi l’Italia sarà di nuovo al centro dell’attenzione con gli Europei master in provincia di Venezia, dal 5 al 15 settembre 2019 a Caorle, Jesolo ed Eraclea, che promettono di richiamare un gran numero di appassionati.

SCUDETTI PER CLUB - Il via delle competizioni tricolori sarà alle ore 9.00 di venerdì 22 febbraio, in una giornata di apertura basata su pentathlon, 3000 metri e alcune categorie nel getto del peso. Le gare saranno valide anche per l’assegnazione del nono Campionato italiano di società indoor master, che nell’ultima edizione ha visto confermarsi tra gli uomini i bresciani dell’Atletica Virtus Castenedolo e al femminile la Romatletica Footworks.

MASTER AL GOLDEN GALA 2019 - Al Golden Gala, nel pomeriggio di giovedì 6 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, torneranno le competizioni dedicate agli atleti master. A questo LINK sono pubblicati i criteri di selezione.

DIRETTA STREAMING - Le gare dei Campionati italiani master indoor di Ancona 2019 saranno proposte in diretta video streaming su atletica.tv.

VARIAZIONE ORARIO - Il nuovo orario della manifestazione, aggiornato al 18 febbraio, è consultabile al seguente LINK.

ELENCO COMPLETO ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl. Osimo: Barbara Bistrot (60, lungo SF35); Barbara Dolcetti (60, 200, 4x200 SF50); Elenia Dolcini (60, 200, 400, 4x200 SF40); Fabiola Dolcini (4x200 SF55); Mario Fiori (3000 marcia SM70); Lina Frontini (peso SF55); Eleonora Gatti (4x200 SF35); Sandra Ghergo (peso SF50); Paolo Pompei (peso SM60); Andrea Renzi (3000 marcia SM60)
Atl. Fabriano: Sandro Ballelli (1500, 3000 SM75); Gianluca Bertoni (60, lungo, 4x200 SM35); Maurizio Buratti (3000 SM55); Romualdo Burattini (1500, 4x200 SM65); Paolo Costanzi (1500 SM60); Fabio De Luca (3000 SM40); Giovanni Feliciani (60, 400, pentathlon, 4x200 SM60); Diego Ferretti (1500 SM40); Enrico Ghidetti (4x200 SM55); Umberto Giansante (lungo SM60); Giandaniele Mariani (60, 4x200 SM35); Giovanni Minetti (4x200 SM60); Raffaello Piermattei (lungo SM80); Massimiliano Poeta (200, 400, 4x200 SM45); Mario Santori (800, 1500, 4x200 SM60)
Atl. Falconara: Oddino Pascucci (asta, pentathlon SM70)
Sef Stamura Ancona: Fabio Andreucci (60 SM60); Lucia Burini (800, 1500, 3000 SF35); Luigi Del Buono (800, 1500, 3000 SM40); Annalisa Gambelli (60, 200 SF55); Stefano Levantesi (1500, 3000 SM40); Bruno Mengoni (1500, 3000 SM80); Alberto Nasini (3000 SM55); Fabio Organtini (3000 SM35); Gabriele Paciotti (3000 SM40); Giuseppe Palestini (3000 marcia SM60); Salvatore Palumbo (1500, 3000 SM40); Alessia Ramazzotti (3000 SF45); Michele Romagnoli (1500, 3000 SM45); Paola Santinelli (1500, 3000 SF55); Loredana Santoni (3000 SF50); Lorenzo Santoni (60 SM50); Denise Tappatà (1500, 3000 SF35); Enrico Tesei (800, 1500 SM45); Nazzareno Verdenelli (3000 SM65)
Sport Dlf Ancona: Debora Cappella (pentathlon SF35); Filiberto Ceccarelli (alto, triplo, peso SM70); Agnese Lazzari (peso SF50); Gustavo Principi (60, 200, 400 SM85)
Nuova Podistica Loreto: Francesca Frulla (3000 marcia SF50)
Atl. Amatori Osimo: Doriano Bianchi (3000 SM55); Maurizio Borgognoni (peso SM45); Diego Frontini (800, 1500 SM40); Mauro Gelli (800 SM50); Lorenzo Possanzini (60hs, lungo SM35)
Pol. Candia Baraccola Aspio: Lamberto Melappioni (3000 marcia SM70)
Atl. Senigallia: Marco Falessi (1500, 3000 SM50)
Gs Giannino Pieralisi Jesi: Rossano Grilli (lungo SM65); Lorenzo Piersantelli (800, 1500 SM40)
Atl.

Jesi: Maurizio Marini (60, 200 SM55)
Asa Ascoli Piceno: Pasquale Iezzi (1500, 3000 SM65)
Atl. Avis San Benedetto del Tronto: Rita Mascitti (1500, 3000 SF50); Rolando Pierantozzi (3000 SM45)
Collection Atl. Sambenedettese: Cesare Alesi (alto, asta, 4x200 SM55); Luca Bagnara (200, 400, 4x200 SM45); Francesco Bruni (lungo, triplo, pentathlon, 4x200 SM75); Nadio Di Salvatore (60 SM65); Anna Partemi (3000 SF50); Matteo Piemontese (3000 SM70); Massimo Romandini (800, 1500, 4x200 SM50); Carlo Sebastiani (peso SM60); Alessandro Tomassini (1500 SM50)
Sport Atl. Fermo: Francesca Dottori (1500, 3000 SF45); Elisa Masci (400 SF35)
Atl. Elpidiense Avis Aido: Emidio Arimatea (60, 200, 4x200 SM45); Loris Bellesi (60, 200, 4x200 SM40); Tancredi Cappelletti (60, 200, 4x200 SM50); Jolis Marcaccio (60, 200, 4x200 SM45); Massimo Pietracci (3000 SM45); Massimiliano Postacchini (peso SM50)
Pod. Valtenna: Giorgio Andrenacci (60 SM60); Renzo Andrenacci (3000 SM60); Felice Carfagno (60 SM60); Andrea Marziali (60 SM55); Vincenzo Paternesi Meloni (800, 1500, 3000 SM60)
Team Atl. Marche: Marco De Angelis (alto SM45); Simone Monzani (200 SM35)
Team Atl. Porto Sant’Elpidio: Fausto Pepi (60, 200 SM50)
Cus Camerino: Battista Vennera (3000 SM40)
Atl. Avis Macerata: Paola Bettucci (3000 marcia SF55); Sergio Domizi (peso, 3000 marcia SM65); Francesca Raschioni (800 SF45)
Atl. Recanati: Armando Benedetti (60, 200, 400 SM65); Maurizio Crucianelli (peso SM60); Paolo Marconi (alto SM60); Mauro Marselletti (3000 SM35); Gabriele Stacchiotti Veroli (800 SM50)
Sef Macerata: Gabriella Belardinelli (peso SF65); Francesco Bettucci (asta, peso SM70); Silvia Bianco (4x200 SF55); Livio Bugiardini (60, 200, 4x200 SM70); Vincenzo Cappella (peso SM75); Iolanda Centioni (alto, peso SF65); Sandra Copponi (60 SF65); Monica Crescimbeni (60, 200, lungo SF35); Livia D’Andrea (1500, 3000 SF45); Andrea Dania (alto SM55); Roberto Dezi (peso SM50); Gabriele Ferramondo (peso SM60); Ivano Formiconi (1500 SM65); Federica Gentilucci (60, 200, 4x200 SF50); Maria Pia Luchetti (peso, 3000 marcia SF70); Giuseppina Malerba (60hs, lungo SF45); Giulio Mallardi (60, 60hs, 4x200 SM70); Roberto Mandolesi (400 SM55); Roberto Masi (60, 200, 4x200 SM60); Graziella Mercuri (alto, 4x200 SF50); Amalia Micozzi (60, peso SF80); Patrizia Nardi (triplo, 3000 marcia SF65); Magdalena Pandele (200, peso, 4x200 SF45); Andrea Paoli (peso, pentathlon SM50); Giampaolo Persichini (1500, 3000 SM55); Giulia Perugini (alto SF80); Raffaela Rambozzi (60, alto SF50); Maurizio Riccitelli (lungo, triplo SM55); Antonella Sirianni (400, 4x200 SF55); Nunzio Spina (800, 1500, 3000 SM60); Emanuela Stacchietti (400 SF60); Paola Tentella (60, 200 SF65); Tiziana Tiberi (800 SF45); Alessandro Tifi (400, 800, 4x200 SM55); Francesco Trubbiani (alto, lungo SM70); Paolo Zamponi (60 SM45); Paola Zerbini (peso SF50)
Pol. Acli Macerata: David Simonacci (800 SM45)
Atl. Trodica: Giuseppe Giretti (60 SM60); Mirko Rossi (200 SM45)
Grottini Team Recanati: Katia De Angelis (3000 SF45)
Gp Avis Castelraimondo: Renzo Mengoni (3000 marcia SM50)
Atl. Ama Civitanova: Giovanni Bettini (60 SM40)
Nuova Atl. Sangiustese: Anna Di Chiara (200, 400, 800 SF70)
Crazy Sport Tolentino: Gino Spadoni (3000 marcia SM65)
Gs Atl. Effebi Fossombrone: Graziano Bacchiocchi (60 SM75); Giuliano Costantini (alto, lungo, triplo SM70); Giuseppe Ottaviani (lungo SM100)
Gp Lucrezia: Giovanni D’Amico (3000 SM60); Giorgio Gargamelli (3000 SM60); Lorenzo Leonardi (800, 1500 SM60); Bruno Toccacieli (3000 SM60); Ernesto Vici (400 SM60)
Gs Avis Aido Urbino: Giuseppe Parenti (800, 1500, 3000 SM80)
Atl. Alma Juventus Fano: Renzo Capecchi (60hs, lungo SM60); Gialuigi Casadio (60, 200 SM40); Giuseppe Miccoli (lungo, triplo, peso SM80); Nada Zrilic (peso SF65)
 
PROSSIME DATE ANCONA INDOOR 2019
22-24 febbraio: Campionati italiani master indoor
2 marzo: Incontro internazionale under 20 indoor e under 23 di lanci
3 marzo: “Ai confini delle Marche” under 16
23-24 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor

File allegati:
- Iscritti e risultati

Luigi Del Buono (FotoGP.it)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate