Martello: Mori record, ok Fantini e Falloni

23 Febbraio 2020

La nipote d'arte firma la migliore prestazione italiana under 18 a Lucca con l'attrezzo da 4 kg

 

Cade una migliore prestazione italiana allieve a Lucca. A firmarla è l’azzurrina Rachele Mori (Atl. Livorno) che con il martello 4 kg oltrepassa per la prima volta i 60 metri (60,95) e supera il limite nazionale under 18 di Laura Gibilisco del 2003 (60,18). Nipote d’arte (lo zio è il campione del mondo dei 400hs di Siviglia 1999 Fabrizio Mori), nella scorsa stagione è stata medaglia d’argento al Festival olimpico della gioventù europea a Baku: il risultato odierno è interessante in prospettiva Europei Allievi di Rieti (16-19 luglio). Anche il martello assoluto regala riscontri importanti, sulla pedana che assegnerà i titoli italiani nel weekend del 7 e 8 marzo: Sara Fantini (Carabinieri) debutta con un lancio a 68,09, Simone Falloni (Aeronautica) aggiunge un paio di metri abbondanti allo stagionale e si porta a 74,13 [RISULTATI/Results]. 

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: