Marcia, Tontodonati campione della 50km




 

Titolo italiano assoluto con un significativo progresso cronometrico sulla 50km di marcia per Federico Tontodonati. Il 22enne del CUS Torino, stamattina a Villa di Serio (BG), ha vinto la prova tricolore portando il primato personale a 3h55:04, ad un minuto e 4 secondi dal "minimo" olimpico (3h54:00) indicato dal settore tecnico federale per Londra 2012. Tontodonati - quest'anno già sesto sulla 20km degli Europei under 23 di Ostrava (Rep. Ceca) - in precedenza sulla distanza più lunga del tacco-punta aveva al suo attivo un 4h11:29, ottenuto nel 2010 in Coppa del Mondo a Chihuahua (Messico). Insieme a lui scende sotto il muro delle 4 ore anche la promessa Lorenzo Dessi (Fiamme Gialle Simoni), argento in 3h57:32, un bel salto in avanti rispetto al 4h04:00 marciato a maggio in Coppa Europa ad Olhao (Portogallo). In quella stessa occasione Teodorico Caporaso (Lib. Pol. Amatori Benevento) aveva chiuso in 4h04:12, oggi è, invece, finito terzo migliorandosi a 4h01:00. Nella 20km, vinta dal greco Alexandros Papamichail (1h23:21), progressi anche per l'under 23 Vito Di Bari (Fiamme Gialle), secondo in 1h26:04 davanti allo junior Leonardo Dei Tos (Biotekna Marcon/1h31:54). Tripletta ellenica nella 10km conquistata dall'allievo Ntentopoulos (44:07) sui connazionali Kravariotis (47:03) e Ntelias (47.30). Al femminile, la 20km vede imporsi la greca Despoina Zapuonidou in 1h32:47, ma convince la promessa pugliese - nel 2011 quarta agli EuroUnder 23 - Antonella Palmisano, seconda nel tempo di 1h34:31. La giovane finanziera toglie 47 secondi al suo precedente limite personale (1h35:18) ottenuto in gennaio a Bianco. Terza la junior Sara Loparco (Olimpia Club/1h44:39), mentre Sibilla Di Vincenzo (Assindustria Sport Padova) è stata messa fuori gioco da una squalifica per sbloccaggio a metà gara. Soddisfattto anche il caposettore azzurro della marcia, Vittorio Visini: "Avere altri due atleti sotto il muro della quattro ore è un segnale positivo per il progetto che stiamo portando avanti da tempo sulla 50km. Con questa gara si è conclusa la stagione agonistica a livello assoluto. A fine novembre, invece, partiranno dal Centro Sportivo Fiamme Gialle di Castelporziano (Roma) una serie di raduni focalizzati sui quei giovani che rappresentano il futuro della specialità, senza dimenticare gli azzurri in preparazione per l'appuntamento a cinque cerchi di Londra".

I CAMPIONI MASTER - Assegnati oggi a Villa di Serio anche i titoli italiani master della 20km. Ecco i nuovi campioni: MM40 Franco Geronimo (Imola Sacmi Avis/1h46:31), MM45 Fabio Ania (Atl. Piemonte/1h49:58), MM50 Andrea Naso (Lonato-Lem Italia/1h46:32), MM55 Alberto Pio (Atl. Vercelli 78/1h54:01), MM60 Roby Ponzio (CAB Bellinzona/1h55:15), MM65 Pasquale Palella (Amatori Masters Novara/2h09:58), MM70 Franco Messina (Kronos Roma Quattro/2h14:41), MM75 Eudelio Guerra (Atl. Piacenza/2h10:25).

a.g.

Nella foto, la promessa Federico Tontodonati (Federico Modica/FIDAL) 

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: