Marcell Jacobs rientra nei 100 di Trieste

13 Luglio 2018

Sabato 14 luglio atteso di nuovo in azione nella velocità il 23enne delle Fiamme Oro. Al femminile in gara la sprinter Siragusa. Quattrocentiste e mezzofondisti in Belgio, lanciatori in Portogallo.


 

Torna in pista Marcell Jacobs. A un mese e mezzo dall’ultima uscita agonistica, il 23enne delle Fiamme Oro è annunciato al via nei 100 metri sabato 14 luglio a Trieste. Dopo aver rinunciato ai Giochi del Mediterraneo di fine giugno, perché non in perfette condizioni fisiche, adesso è pronto a rientrare in azione. Quest’anno è già sceso quattro volte sotto i 10.20 nel mese di maggio, realizzando il primato personale in tre occasioni: 10.15 a Palmanova, 10.12 a Campi Bisenzio e poi 10.08 a Savona, quarto italiano di sempre sulla distanza, per chiudere con il 10.19 del Golden Gala Pietro Mennea all’Olimpico di Roma.

Nell’undicesima edizione del Triveneto Meeting, allo stadio Grezar che ha ospitato gli Assoluti della scorsa stagione, annunciati diversi azzurri. La stessa gara dei 100 vedrà ai blocchi di partenza il campione tricolore Federico Cattaneo (Atl. Riccardi Milano 1946), Jacques Riparelli (Aeronautica) e Luca Antonio Cassano (Atl. Firenze Marathon), ma è prevista anche una qualificata presenza internazionale con il sudafricano Henricho Bruintjies (9.97 di personal best) e il giamaicano Rasheed Dwyer.

Al femminile un test nei 100 metri per Irene Siragusa. La 25enne toscana dell’Esercito è salita al secondo posto nelle liste nazionali alltime con 11.21 a Orvieto, a sette centesimi dal record italiano. Da seguire quindi i 200 maschili con Diego Marani (Fiamme Gialle) e Simone Tanzilli (Atl. Riccardi Milano 1946). Nel giavellotto probabile duello tra Roberto Bertolini (Fiamme Oro) e Mauro Fraresso (Fiamme Gialle), mentre nel lungo in pedana Tania Vicenzino (Esercito). Sempre tra le donne Joyce Mattagliano (Esercito) ed Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) sugli 800 mentre i 100 ostacoli schierano Angelika Wegierska (Atl. Firenze Marathon) e Nicla Mosetti (Bracco Atletica). [ISCRITTI/Entries]

400 E MEZZOFONDO IN BELGIO - Trasferta all’estero sabato 14 luglio per Raphaela Lukudo (Esercito), medaglia d’oro con la 4x400 azzurra ai Giochi del Mediterraneo, e Marta Milani (Esercito) che correranno i 400 metri al Guldensporenmeeting di Courtrai, in Belgio. Nella stessa riunione sono iscritti sui 3000 siepi il vicecampione europeo under 23 Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle) e Abdoullah Bamoussa (Atl. Brugnera Friulintagli), invece nei 1500 metri il tricolore promesse indoor Ossama Meslek (Atl. Vicentina). [ISCRITTI/Entries]

LANCI IN PORTOGALLO - Nel meeting internazionale di lanci a Leiria (Portogallo), sabato 14 e domenica 15 luglio, in gara la campionessa italiana del giavellotto Zahra Bani (Fiamme Azzurre). Al maschile il pesista Leonardo Fabbri (Aeronautica) insieme ai discoboli Federico Apolloni (Aeronautica) e Alessio Mannucci (Atl. Livorno). [ISCRITTI/Entries]

400: VIRGINIA TROIANI AL PERSONALE - Seconda e ultima tappa giovedì 12 luglio per “Gavardo Sera”, classica estiva su pista del Bresciano. La campionessa italiana promesse dei 400 metri Virginia Troiani (Cus Pro Patria Milano), già scesa a 53.66 nel meeting di Nembro, si migliora ancora fino a 53.53 per inserirsi nella top ten italiana under 23 di sempre ad appena sei centesimi dal primato “di famiglia” della gemella Alexandra. (Cesare Rizzi/FIDAL Lombardia) [RISULTATI/Results]

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: