Maratonina dei Magi, Curzi e Mancini secondi




 

Anche quest'anno per il giorno dell'Epifania non sono mancati, in diverse località italiane, gli appuntamenti dedicati alla corsa su strada. Alla settima edizione della Maratonina dei Magi – Memorial Sabatino D’Angelo, corsa sul lungomare di San Benedetto del Tronto (AP) e organizzata dalla Polisportiva Porto ’85, la vittoria è andata al marocchino Issam Zaid (Polisportiva Rocco Scotellaro Matera) con il tempo di 1h05:54. Dietro di lui il carabiniere azzurro Denis Curzi (1h07:24). marchigiano di Centobuchi, e il polacco Marek Dryja (Il Quercione/1h11:28), a precedere Marco Verardo (1h12:18) e Cristian Conti (1h12:27), entrambi della Podistica Valtenna. Nono posto assoluto per l'atleta paralimpico Andrea Cionna (Atl. Amatori Osimo/1h15:21). Anche nella prova femminile, Marocco sugli scudi grazie a Soumiya Labani (Alteratletica Locorotondo) in 1h14:53, nuovo primato della manifestazione. Alle sue spalle la campionessa tricolore di maratona Marcella Mancini (Runner Team 99/1h17:23), abruzzese ma di adozione marchigiana, e Francesca Bravi (Grottini Team/1h21:39). Tra gli iscritti alla mezza maratona (716) e alla non competitiva, si sono sfiorate le mille presenze. La Maratonina dei Magi è stata l'occasione per ricordare anche la figura del giornalista Sabatino D'Angelo (erano presenti alle premiazioni le figlie Chiara e Francesca) oltre a Fausto Spinozzi, atleta dell'Avis San Benedetto recentemente scomparso.


RISULTATI


Nell'immagine, Denis Curzi in azione agli Europei di Barcellona (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)



Condividi con
Seguici su: