Maratona, Console seconda a Parigi in 2h27:48




 
Che fosse in crescita, si sapeva. Ma dove questa crescita potesse portarla, era, in verità, tutto da scoprire. Rosaria Console adesso sa di essere una maratoneta di assoluto livello internazionale. Questa mattina, sulle strade di Parigi (dove in agosto si assegnerà il titolo mondiale), l\'azzurra ha centrato il secondo posto nella maratona cittadina, chiudendo in 2h27:48, a soli quattro secondi dalla vincitrice, la keniana Beatrice Omwanza, ma - in virtù del\'ottimo tempo realizzato - piazzandosi anche al quinto posto della lista italiana di sempre della specialità. Nella stessa gara, settimo posto per Giovanna Volpato, anche lei al \"personale\" (abbassato di quattro minuti esatti!), portato a 2h33:23. Ventitre anni (è nata il 17-12-1979), nativa di Martina Franca, in provincia di Taranto, Rosaria (per gli amici Rosalba) Console è una delle migliori giovani fondiste azzurre, ed è allenata da Piero Incalza. Tesserata per la Basile Petroli Taranto, la Console, malgrado la giovane età, vanta già un palmarès di tutto rispetto: quinta lo scorso anno agli Europei di Moanco in maratona (nella gara vinta da Maria Guida), ha preso parte anche ai Mondiali di Edmonton, piazzandosi ventesima; oro nella mezza maratona delle Universiadi 1999, in quello stesso anno ha vinto l\'argento nei 10000 metri agli Europei Under 23. Prima di Parigi, vantava in maratona un primato personale di 2h30:55, realizzato a Padova nel 2001. I segnali della crescita tecnica di questa piccola atleta pugliese (160 centimetri d\'altezza, per 40 kg. di peso forma) erano già arrivati alla mezza maratona Roma-Ostia, alla fine del mese di febbraio, quando si piazzò al secondo posto - alle spalle di Gloria Marconi, poi vincitrice della Maratona di Roma - in 1h09:56, quarta prestazione italiana di sempre, oltre due minuti e mezzo al di sotto del vecchio personale. Nella velocissima gara di Parigi, da segnalare il secondo posto del francese Benoit Zwierzchlewski, che ha eguagliato il record europeo di maratona del portoghese Pinto, correndo in uno straordinario 2h06:36. MARATONA DI PARIGI - RISULTATI UOMINI 1) Mike Rotich Kenya 2h06:33, 2) Benoit Zwierzchlewski Francia 2h06:36 (Record Europeo), 3) Wilson Onsare Kenya 2h06:47, 4) Driss el Himer Francia 2h06:48, 5) David Ruto Kenya 2h08:21, 6) Haron Toroitich Kenya 2h08:34, 7) David Kirui Kenya 2h08:53, 8) Zebedayo Bayo Tanzania 2h08:54, 9) David Kosgei Kenya 2h11:33, 10) Wilson Musto Kenya 2h12:04. DONNE 1) Beatrice Omwanza Kenya 2h27:44, 2) Rosaria Console Italia 2h27:48, 3) Banuela Mrashani Tanzania 2h29:13, 4) Hafida Gadi Richard Francia 2h30:38, 5) Rakiya Maraoui Francia 2h31:35, 6) Mary Ptikany Kenya 2h32:04, 7) Giovanna Volpato Italia 2h33:23, 8) Zahia Dahmani Francia 2h34:31, 9) Fatima Yvelain France 2h35:03, 10) Fatima Hajjami Francia 2h37:20.
Nella foto, Rosalba Console (prima da sinistra), ritratta a Monaco con Maria Guida e Giovanna Volpato.




Condividi con
Seguici su: