Macerata per i Societari Assoluti

10 Maggio 2013

Allo stadio Helvia Recina, sabato 11 e domenica 12 maggio, la prima fase regionale

 

Parte in questo fine settimana uno degli appuntamenti più attesi dell’intera stagione, quello con la prima fase regionale dei Campionati italiani assoluti per società. Anche stavolta ad ospitare l’appuntamento delle Marche sarà lo stadio Helvia Recina di Macerata, dove i club cercheranno di ottenere i punteggi utili per la partecipazione alle finali nazionali di settembre, che l’anno scorso hanno visto protagoniste cinque squadre della regione: in Finale Argento l’Atletica Avis Macerata (uomini), con il quinto posto in classifica, e la Tecno Adriatletica Marche (donne), poi la Sport Atletica Fermo nella Finale A1 organizzata in casa, inoltre Tecno Adriatletica Marche (uomini) e Atletica Avis Macerata (donne) nella Finale A2.

In campo maschile, sabato 11 e domenica 12 maggio, saranno presenti 16 formazioni marchigiane: Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Atl. Castelfidardo Criminesi, Nuova Podistica Loreto, Atl. Amatori Osimo, Asa Ascoli Piceno, Mezzofondo Club Ascoli, Tecno Adriatletica Marche, Sport Atl. Fermo, Team Atl. Porto Sant’Elpidio, Atl. Avis Macerata, Atl. Recanati, Atl. Montecassiano, Cus Camerino, Atl. Civitanova, Grottini Team Recanati. Al femminile, attese 9 società: Atl. Fabriano, Sef Stamura Ancona, Atl. Castelfidardo Criminesi, Atl.

Amatori Osimo, Asa Ascoli Piceno, Tecno Adriatletica Marche, Sport Atl. Fermo, Atl. Avis Macerata, Atl. Montecassiano. Inizio delle gare alle ore 14.45 per entrambi i pomeriggi di sabato e domenica, mentre la conclusione sarà poco dopo le ore 19. Non è prevista la partecipazione di atleti di società non iscritte. Poi i risultati ottenuti nel week end potranno essere integrati dal 13 maggio al 28 luglio nei Campionati Italiani, nelle manifestazioni internazionali, nei meeting nazionali ed internazionali che si svolgono in Italia ed inseriti nel calendario federale ed, infine, nelle manifestazioni indicate dagli stessi Comitati regionali. Come nelle ultime edizioni della rassegna, gli atleti dei gruppi sportivi militari potranno essere utilizzati per i Societari dal proprio club civile di provenienza.

Nella due giorni dell’Helvia Recina saranno quindi in gara molti nomi di primo piano: l’Atletica Avis Macerata si presenta con i velocisti Lorenzo Angelini, bronzo tricolore under 23 sui 200 metri, e Alessandro Berdini, ma anche con il giavellottista Emanuele Salvucci, terzo ai Campionati italiani invernali giovanili. Nella 4x400 femminile darà il suo contributo Eleonora Vandi, quest’anno già in evidenza confermando il titolo italiano allieve dei 1000 metri al coperto.

In caccia di risultati preziosi per la classifica anche la Tecno Adriatletica Marche, il club nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese Tecnolift, Collection Atletica Sambenedettese, Atletica Osimo e Sacen Corridonia: atteso il pesista Lorenzo Del Gatto, campione italiano under 20 al coperto, insieme all’altro junior Manuel Nemo, con l’eptatleta Enrica Cipolloni annunciata al femminile. La Sport Atletica Fermo punta sulle sprinter Ilaria Giretti, argento tricolore con la 4x100 promesse nella scorsa stagione, e Francesca Ramini, invece nella Sef Stamura Ancona sono iscritti fra gli altri i mezzofondisti Andrea Gargamelli e Valentina Talevi. Nell’Atletica Civitanova da seguire l’ottocentista Leonardo Zucchini (bronzo ai Campionati italiani promesse) e l’allievo Gian Marco Cacciamani, già autore del minimo iridato nel disco. L’Asa Ascoli Piceno schiera la promessa Joel Enrico Giorgi nel giavellotto, l’Atletica Fabriano vede sui 400 metri il campione europeo master Massimiliano Poeta, poi saranno al via anche gli junior Michele Antonelli (Nuova Podistica Loreto), che in aprile ha realizzato lo standard di partecipazione per gli Europei under 20 sui 10.000 metri di marcia, e Zakaria Rouimi (Mezzofondo Club Ascoli), terzo ai Tricolori allievi sui 10 km della passata stagione.

File allegati:
- ISCRITTI


Condividi con
Seguici su: