Macerata, pentalanci tricolore con record mondiale




 

Ancora una volta Macerata è stata la sede del Campionato italiano di pentathlon lanci master. E la manifestazione ha fatto nuovamente centro: assegnate 22 maglie tricolori, con le perle di due primati, uno mondiale ed un altro italiano. Tutto per la regia della Sef Macerata, organizzatrice della terza edizione nell’arco delle ultime cinque stagioni allo stadio Helvia Recina. Nella giornata di sabato 9 ottobre, il grande risultato è arrivato per merito di Gabre Gabric, l’instancabile regina dei lanci, che ha realizzato il record del mondo W95 con 3923 punti. Per lei uno score migliore del precedente limite indicato sulle tabelle (3781 dell’australiana Ruth Frith nel 2004), ma va detto che dal 1° maggio di quest’anno il regolamento prevede attrezzi di peso ridotto per le categorie W75 e superiori, e ciò porterebbe quindi alla riscrittura dei relativi primati. Il record europeo e italiano apparteneva comunque già alla Gabric, con il 3397 di un mese fa ad Aosta, ampiamente ritoccato in questa occasione. Una nuova miglior prestazione italiana anche al maschile: l’atleta di casa Silvano Pierucci ha superato il proprio record tra gli MM80. Il suo non è stato l’unico successo marchigiano, infatti tra le MF55 si è imposta Rosanna Grufi, a sua volta portacolori della Sef Macerata. In totale per le Marche un bottino di nove medaglie, che comprende quattro argenti e tre bronzi in aggiunta ai due ori, all’interno di una rassegna che ha fatto registrare un record di partecipazione con quasi cento atleti in gara (97 in tutto, con 66 uomini e 31 donne) ed era valida inoltre come nona e ultima tappa del nuovo Grand Prix di specialità.


Campioni italiani pentathlon lanci
master 
Macerata, 9 ottobre 2010

Uomini. MM35: Alessandro Valsecchi (Pol. Capriolese) 2615; MM40: Francesco Acquasanta (Pol. Rocco Scotellaro Matera) 3136; MM45: Giuseppe Rossano (Cus Bari) 3241; MM50: Michelangelo Bellantoni (Atl. Sandro Calvesi) 3078; MM55: Angelo Moiraghi (Atl. Rovellasca) 3060; MM60: Francesco Cacciatori (Cus Roma) 3239; MM65: Giorgio Schiavoni (Acquadêla Bologna) 3146; MM70: Franco Bechi (Assi Giglio Rosso Firenze) 3863; MM75: Carmelo Rado (Atl. San Marco Venezia) 4446; MM80: Silvano Pierucci (Sef Macerata) 2480 (nuovo primato italiano; prec. 2372 Pierucci 11/10/2008 Macerata); MM90: Giuseppe Rovelli (Daini Carate Brianza) 3211.
Donne. MF35: Elisa Assirelli (Edera Atl. Forlì) 2675; MF40: Maria Letizia Bartolozzi (Assi Giglio Rosso Firenze) 2899; MF45: Marzia Zanoboni (Liberatletica Aris Roma) 2547; MF50: Paola Melotti (Cus Lecce) 3232; MF55: Rosanna Grufi (Sef Macerata) 3005; MF60: Elvia Di Giulio (Cus Romatletica) 2929; MF65: Brunella Del Giudice (Nuova Atl. dal Friuli) 4000; MF70: Maria Luisa Mazzotta (Running Club Lecce) 1892; MF75: Maria Luigia Belletti (Atl. Sandro Calvesi) 2494; MM80: Nives Fozzer (Nuova Atl. dal Friuli) 2925; MF95: Gabre Gabric (Atl. Sandro Calvesi) 3923 (nuovo primato mondiale, europeo ed italiano; prec. 3397 Gabric 12/9/2010 Aosta). 


Le medaglie marchigiane


ORO
MM80: Silvano Pierucci (Sef Macerata) 2480
MF55: Rosanna Grufi (Sef Macerata) 3005

ARGENTO
MM60: Francesco Bettucci (Sef Macerata) 3128
MM65: Vincenzo Cappella (Sef Macerata) 2856
MF55: Gabriella Belardinelli (Sef Macerata) 1984
MF60: Maria Pia Luchetti (Sef Macerata) 1917

BRONZO
MF45: Lina Frontini (Atl. Osimo) 1878
MF50: Serena Paci (Atl. Alma Juventus Fano) 2521
MF60: Iolanda Centioni (Sef Macerata) 1699


RISULTATI COMPLETI

CLASSIFICHE DEL GRAND PRIX


Nell'immagine, la pluricampionessa e primatista mondiale Gabre Gabric (foto archivio Fidal)



Condividi con
Seguici su: