Macerata, le Marche in una finale d'Argento




 

L’atletica diventa sport di squadra in questo week-end, con le attese finali nazionali dei Campionati italiani per società. E le Marche saranno protagoniste sul piano organizzativo, oltre che in gara: Macerata infatti è pronta ad accogliere la Finale Argento, la seconda per importanza nel panorama tricolore, che metterà in palio la promozione alla massima serie per le prime due classificate. Dodici club maschili e undici femminili, provenienti da tutta Italia per un totale di circa mille presenze, si confronteranno allo stadio Helvia Recina, nel pomeriggio di sabato 24 settembre (dalle ore 14.30 in poi) e nella mattina di domenica 25 (dalle 9 alle 13). Impegnate le due migliori formazioni marchigiane dopo le fasi regionali: i padroni di casa dell’Atletica Avis Macerata tra gli uomini e le ragazze della Tecno Adriatletica Marche, sodalizio nato dalla fusione tra Sangiorgese Tecnolift e Collection Sambenedettese con il contributo dell’Atletica Osimo. Entrambe si presentano al gran completo: l’obiettivo è un piazzamento tra le prime otto, per confermarsi di nuovo in Argento. Nell’Avis Macerata, non mancherà il campione italiano juniores dei 200 metri Lorenzo Angelini, velocista pesarese che quest’anno è stato due volte quinto agli Europei under 20 (staffetta e gara individuale). Punti pesanti si attendono anche dal discobolo Giovanni Faloci, oro tricolore della specialità, ma anche dalla 4x100 che agli Assoluti ha conquistato uno splendido argento. La Tecno Adriatletica Marche schiera le campionesse italiane under 23 in carica Aurora Narcisi (peso indoor) ed Enrica Cipolloni (pentathlon indoor), e poi atlete che nel recente passato hanno indossato maglie tricolori, come la martellista Sara Pizi e l’eptatleta Jennifer Massaccisi.

Con questa finale l’atletica marchigiana torna ancora una volta in prima fila nell’organizzazione di eventi, dopo le manifestazioni già ospitate a Macerata nei mesi scorsi, dai Campionati italiani juniores e promesse di prove multiple al Gran Prix nazionale di marcia, senza dimenticare tutte le rassegne tricolori indoor al Banca Marche Palas di Ancona. E tra due settimane a Fano andrà in scena la Finale Argento di un altro Campionato italiano per società, quello under 23. Ma sabato e domenica anche le altre sedi vedranno la partecipazione di team delle Marche: in tutto sei formazioni, visto che nella Finale A1 di Orvieto (Terni) toccherà alle donne della Sport Atletica Fermo, mentre nella Finale A2 di Colle Val d’Elsa (Siena) scenderanno in pista la Tecno Adriatletica Marche e l’Asa Ascoli Piceno al maschile, insieme alla squadra femminile dell’Avis Macerata.


Finale Argento, Macerata: le squadre partecipanti
Maschili
: Cus Torino, Libertas Amatori Benevento, Cus Parma, Cus Genova, E-Servizi Atl. Futura Roma, Atl. Lecco Colombo Costruzioni, Jager Atl. Vittorio Veneto, Atletica Vicentina, Atl. Avis Macerata, Athletic Club 96 AE Bolzano, Atl. Udinese Malignani, Atl. Brugnera Friulintagli
Femminili
: Cus Pisa Atl. Cascina, Atl. Lecco Colombo Costruzioni, Atl. Bergamo 1959 Creberg, Toscana Atl. Empoli Nissan, Cus Trieste, Atl. Brugnera Friulintagli, Gioadventures
Motta Sant’Anastasia Catania, Tecno Adriatletica Marche, Cus Palermo, Cus Genova, Atl. Sestese femminile

Atletica Avis Macerata: Lorenzo Angelini, Alessandro Berdini (100, 200, 4x100); Filippo Reina (400, 4x100, 4x400); Andrea Dari (400, 4x400); Gianmarco Ceresani (800, 1500); Nicola Pasquali (800); Jacopo Silenzi (1500); Zakayo Kipsang Biwott, Matteo Olivi (5000, 3000 siepi); Matteo Gattari (110hs); Marco Piampiani (110hs, 400hs, 4x400); Emanuele Fraticelli, Marco Montani (alto); Leonardo Ottaviani (asta, lungo); Marco Vescovi (lungo, triplo); Giovanni Faloci, Marco Carlini (peso, disco); Lucio Piermarini, Luca Vitagliano (martello); Francesco Canullo, Emanuele Salvucci (giavellotto); Michele Antonelli, Vittorio Cipriani (marcia 10km); Carlo Nardi (4x100, 4x400).

Tecno Adriatletica Marche: Arianna Biondini (100, 4x100); Sara Tulli (100); Ilaria Narcisi (200, 400, 4x400); Elena Bruni (200, 4x400); Valentina Natalucci (400, 4x100, 4x400); Ilenia Narcisi (800, 1500); Marta Natalucci (800); Jennifer Massaccisi (100hs, 400hs, 4x100); Enrica Cipolloni (100hs, alto); Rebecca Capponi (400hs, 4x400); Alessandra Dolci (alto); Silvia Del Moro (lungo, triplo, 4x100); Silvia Zoppi (lungo); Valentina Attorri (triplo); Sara Pizi, Aurora Narcisi (peso, martello); Michela Colli (disco); Ilaria Del Moro, Elisabetta Morelli (giavellotto); Veronica Botticelli, Chiara Zampini (marcia 5km).


Nell'immagine in alto, la squadra maschile dell'Atletica Avis Macerata; in basso, quella femminile della Tecno Adriatletica Marche





Condividi con
Seguici su: