MONTECASSIANO: I CADETTI CAMPIONI REGIONALI 2007 E IL TRIATHLON RAGAZZI




 

Appena una settimana fa ad Isernia si erano aggiudicati, per il secondo anno di fila, il prestigioso “Memorial Musacchio” con una schiacciante vittoria, a base di nove ori, cinque argenti e tre bronzi, sulle rappresentative di Molise e Puglia. In questo week-end, invece, i cadetti delle Marche si sono dati battaglia a Montecassiano per la conquista degli scudetti regionali 2007. E anche qui se ne sono viste delle belle che fanno sicuramente ben sperare per l’appuntamento tricolore di categoria che, tra un mese, li vedrà impegnati a Ravenna. Insieme a loro, però, c’era anche una nutrita folla di ragazzi e ragazze (under 14), pronti a contendersi con entusiasmo e la giusta carica di agonismo gli scudetti regionali di triathlon.

 

Nella velocità, sfavillante acuto di Yessica Perez (Sport Atl. Fermo) che sugli 80 m ha messo a segno un imprendibile 10.19 grazie a cui, oltre migliorare sensibilmente il suo primato personale, balza ai vertici delle graduatorie nazionali stagionali. Da notare anche che la cadetta di Senigallia in partenza ha vistosamente perso un appoggio, il che fa intravedere per lei ulteriori margini di miglioramento. Yessica si è ripetuta poi anche nei 300 m lasciandosi alle spalle il resto della concorrenza in 42.37, specialità che, tra i cadetti, ha visto il brillante successo, in 37.61, della “new-entry” Matteo Capriotti (ASA Ascoli). Matteo, allenato dal tecnico Sandro Bernardi, ha superato Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano), autore di un 37.90 che, oltre all’argento, gli vale anche il primato personale e sociale.

 

Titoli degli 80hs e dei 100hs, invece, a Maria Sofia Grandoni (Atl. Sangiorgese – 12.68 PB) e a Michele Zanchi (CUS Urbino – 14.92).

 

I 1000 m cadetti hanno raccontato la storia dell’ennesimo duello della stagione tra il capolista regionale Daniele Fioravanti (ASA Ascoli P.) e Stefano Brillarelli (Civitanova Track Club). E se per Fioravanti il minimo di partecipazione per il Criterium Cadetti è già cosa fatta da tempo, a Brillarelli, invece, manca ancora qualche secondo per poter sperare nella convocazione per i Campionati Italiani. Intanto a Motecassiano il giovane sangiustese si è visto soffiare il titolo regionale proprio negli ultimi metri dall’avversario ascolano che l’ha preceduto di appena 50 centesimi (2:44.43 a 2:44.93). Entrambi, però, nei 2000 m hanno dovuto cedere il passo a Stefano Massimi (ASA Ascoli), vincitore in 6:04.92. Prima tra le cadette dei 2000 m Gioia Becci (Atl. Chiaravalle) con il tempo di 7:41.10.

 

La fermana Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo) si è, invece, portata a casa due scudetti aggiudicandosi sia l’alto (1,46 m) che il triplo (10,83 m). A livello maschile, la sfida sulla pedana del lungo tra i due portacolori del CUS Urbino Andrea Benedetti e Marco Montagna si è conclusa 5,90 a 5,80 m. Molto bene anche la marcia contrassegnata dai successi di Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo RC – 20:04.19) e Benedetta Gattari (Atl. Avis MC – 16:52.62). Più lontano di tutti è quindi atterrato il giavellotto di Michele Meschini (Atl. Avis MC), vincitore con la misura di 47,95 m.

 

Tra le ragazze, quindi, in particolare evidenza la giovanissima Eleonora Tardelli (ASA Ascoli P.), senza rivali nel lungo (4,44 m) e nei 60 hs, vinti in 9.99, ma in cui si sono fatte valere anche Jenny Mascia (CUS Urbino – 10.08) e Maria Lina Antinori (Atl. Avis MC – 10.14). Il ragazzo più veloce sui 60 ostacoli si chiama, invece, Marco Alessandrini (ASA Ascoli P.) al traguardo in 9.61, mentre quello che ha lanciato il peso più lontano di tutti è stato ancora una volta Lucio Sagripanti (Atl. Maxicar Civitanova M. – 14,19 m). Da segnalare, infine, le vittorie di Paola Spina (Atl. Avis MC) nei 60 m (8.45) e di Gioia Iacopini (Atl. Sangiorgese) nell’alto (1,40).

 

Assegnato anche lo scudetto regionale della marcia Allieve a Francesca Montalboddi (APOS Corridonia) che ha impiegato 26:04.11 per percorrere i 5 km di gara.

 

CADETTI: I CAMPIONI REGIONALI 2007

CADETTI: 80 m: Luca Giretti (Civitanova Track Club – 9.71) – 1000 m: Daniele Fioravanti (ASA – 2:44.43) – asta: Marco Esposti (ASA – 3,20) – lungo: Andrea Benedetti (Cus Urbino – 5,90) – marcia: Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo RC – 20:04.19) – disco: Edoardo Marinucci (Atl. Avis MC – 31,57) – giavellotto: Michele Meschini (Atl. Avis Macerata – 47,95) – 300hs: Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano – 41.27) – martello:  Alessandro Borghese (Collection Atl. Sambenedettese – 40,35) - 100hs: Michele Zanchi (CUS Urbino – 14.92)  - peso: Elia Ghergo (Atl. Osimo – 13,36) - 2000 m:  - triplo: Marco Montagna (CUS Urbino – 12,00) - 300 m: Matteo Capriotti (ASA – 37.61) – alto: Mattia Torresi (Sport Atl. Fermo – 1,65)

 

CADETTE: 80 m: Yessica Perez (Sport Atl. Fermo – 10.19) – alto: Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo – 1,46) – 1000 m: Alessandra Vallorani (ASA – 3:18.98) – alto: Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo – 1,46) – triplo: Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo – 10,83) – marcia 3km: Benedetta Gattari (Atl. Avis MC – 16:52.62) – 300hs: Sara Porfiri (Atl. Avis MC -48.29) – martello: Korneliya Rusanyuk (ASA – 20,47) – peso: Kelly Nya (Atl. Avis MC – 9,73) – asta: Valentina Sideri (Atl. Avis MC – 2,60) - 80hs: M.Sofia Grandoni (Atl. Sangiorgese – 12.68) - lungo: Sara Romagnoli (Sport Atl. Fermo – 5,13) - disco: M.Chiara Catena (CUS Urbino – 30,12) - 2000 m: Gioia Becci (Atl. Chiaravalle – 7:41.10) - giavellotto: Benedetta Tassi (ASA – 31,80) - 300 m: Yessica Perez (Sport Atl. Fermo – 42.37)    

 

CAMPIONATO REGIONALE TRIATHLON RAGAZZI/E - RISULTATI

RAGAZZI: 60 m: Gianlorenzo D’Amico (Sport Atl. Fermo – 8.27) – 600 m: Nicola Pasquali (Atl. Maxicar Civitanova – 1:43.88) – alto: Giovanni Berbellini (Sport Atl. Fermo – 1,40) – lungo: Fernando Anushyl (Atl. Avis Fano – 4,84) – 60hs: Marco Alessandrini (ASA – 9.61) – peso: Lucio Sagripanti (Atl. Maxicar Civitanova M. – 14,19)     

 

RAGAZZE: 60 m: Paola Spina (Atl. Avis MC – 8.45) – 600 m: Elisa Copponi (Pod. Moretti Corva – 1:52.11) – alto: Gioia Iacopini (Atl. Sangiorgese – 1,40) – lungo: Eleonora Tardelli (ASA – 4,44) – 60hs: Eleonora Tardelli (ASA – 9.99) – peso: Francesca Magrini (Atl. Osimo – 8,71)     


Condividi con
Seguici su: