Ludovica Montanaro argento ai Lanci Invernali

24 Febbraio 2019

Nella gara disco Giovanile (under 20) seconda con l'ottima misura di 43,09 metri. Caporrella 6° nel disco con 49,80, Barbone 6° nel martello Promesse con 52,49 


 

Ai Campionati Invernali Lanci, che si sono disputati sabato e domenica 23-24 febbraio a Lucca, gli abruzzesi impegnati, provenienti dalla fase di qualificazione regionale, erano quattro. Brilla la medaglia d’argento della teatina Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) nel disco giovanile (under 20), impreziosita da una prestazione di ottimo spessore tecnico, 43,09 metri, che è la sua seconda in carriera dopo il 47,91 del 2018. La misura è stata conseguita al primo turno di lanci, seguita da un 41,99 e poi da tre lanci nulli inframezzati da un 38,29. La gara è stata vinta da Diletta Fortuna (Atletica Vicentina) con 46,92. Positivo anche il sesto posto di Michele Caporrella (Unione Atletica Abruzzo) nel disco maschile assoluto con la misura di 49,80 metri, che è il primato personale stagionale. Primo posto di Giovanni Faloci (Fiamme Gialle) con 60,96.          

Bella prova del teatino Stefano Barbone (Aterno Pescara) nel martello Promesse, dove si è classificato sesto con il nuovo primato personale di 52,49 metri, migliorato di 32 centimetri rispetto al precedente stabilito sempre in questa stagione. Gara vinta da Giacomo Proserpio (Atletica Lecco Colombo) con l’ottima misura di 70,52 metri, terzo nella classifica Assoluti vinta dall’azzurro Marco Lingua (Marco Lingua 4ever) con 73,56 metri.   

Nella stessa specialità, meno bene è andata per la pescarese Alessia Beneduce (Bracco Atletica Milano), quarta sia nella classifica Assolute che in quella Promesse (le prime quattro tutte under 23), ma lontana dai suoi standard migliori di rendimento, avendo scagliato l’attrezzo di Kg 4 a 55,63 metri. Da ricordare che detiene un personale stagionale di 57,44 metri e, in carriera, 59,19.      



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate