Licciardello terzo a Stoccolma




 
Torna in pista con un terzo posto Claudio Licciardello. Il quattrocentista delle Fiamme Gialle stasera al GE Galan di Stoccolma ha corso in 46.91, chiudendo terzo nella gara vinta dal sudanese Rabah Yusif, semifinalista ai Mondiali di Berlino. Licciardello parte in prima corsia, mentre Yusif è in quarta e si porta in testa al momento di prendere la corda, alla fine del primo giro, con Licciardello che guadagna la seconda posizione davanti al brasiliano Nil De Oliveira e al cubano William Collazo. La situazione rimane stabile fino all'ultimo, breve rettilineo, quando proprio a pochi metri dal traguardo Licciardello viene superato da Collazo. Vince Yusif in 46.49 (22.03, il passaggio ai 200), su Collazo (46.86) e terzo Licciardello in 46.91.  Era dal 30 maggio dello scorso anno (47.39 in Coppa Campioni a Castellon) che il siciliano, vice campione d'Europa indoor dei 400 e oro con la staffetta sempre a Torino 2009, non calzava, a causa di alcuni problemi tendinei, le chiodate in una competizione. Il velocista azzurro che non ha finalizzato la stagione indoor in proiezione degli Europei di Barcellona, dovrebbe essere di nuovo in pista il prossimo 20 febbraio a Birmingham.

Sempre a Stoccolma, nel pre-programma di gare del GE Galan, 2,18 per l'altista Alessandro Talotti (Carabinieri). Ieri sera, invece, al meeting di Brno (Rep. Ceca), quinto posto per Giulio Ciotti (Fiamme Azzurre) con 2,20 che dovrebbe  tornare in pedana anche domani (giovedì 11 febbraio - ore 17) a Praga.  Sabato 13 febbraio nel meeting spagnolo  di Valencia primo 60 indoor per gli sprinter azzurri Simone Collio (Fiamme Gialle) e Roberto Donati (Esercito). Iscritta nei 1500 femminili, Valentina Costanza (Esercito). Domenica, infine, Andrea Bettinelli (Fiamme Gialle) è atteso a Gent (Belgio).

 

Nella foto, Claudio Licciardello (Giancarlo Colombo per Omega/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: