Le statistiche dei cross regionali




 

Con il cross di Correggio che si è disputato domenica scorsa 8 marzo, si è ormai conclusa la stagione di cross in regione, mentre in campo nazionale l’ultimo appuntamento è la Festa del Cross a Fiuggi, con annessi Campionati Italiani Individuali e di Società, in programma sabato 14 e domenica 15 marzo, che analizzeremo con un prossimo articolo in questi giorni.

E’ l’occasione quindi di mettere in archivio la stagione di cross, che ha fornito interessanti spunti in tutte le categorie e focalizzeremo l’attenzione con la consueta dinamica statistica che riguarda vincitori di quest’anno e degli anni precedenti dei campionati regionali individuali, le presenze suddivise per categoria e a confronto con le altre annate, i vincitori delle classifiche di società e gli atleti più presenti degli ultimi 14 anni ai cross validi per i Campionati di Società Regionali della Emilia Romagna, in tutte le categorie.

Sono state 2291 le presenze nei cross regionali societari 2015: ne sono stati disputati 2 per gli assoluti, 3 per i masters e 4 per cadetti e ragazzi. La contemporaneità nella stessa giornata fra assoluti e masters non ha permesso, come era avvenuto negli ultimi anni, una doppia partecipazione alle 2 gare e l’esempio viene da una campionessa come Isabella Morlini, masters sf40 in grado di piazzarsi fra le primissime anche fra le assolute, come a Scandiano dove si era piazzata al 4° posto nel cross assoluto e che nelle successive prove di Imola e Castenaso ha optato per le prove masters, naturalmente vincendole.

Nei cross regionali C.d.S. 2015, queste nel dettaglio le presenze (o meglio i/le classificati): 423 negli assoluti, 615 nei masters e 1253 nel giovanile. Rispetto allo scorso anno, per categoria rispettivamente 473, 689 e 1174, per un totale di 2336, c’è stato un calo di 45 presenze, nonostante 4 prove contro 3 nel giovanile, che hanno portato complessivamente 79 presenze di under 16 in più, ma sono calati di qualche decina ciascuno assoluti e masters che non hanno potuto, anche volendo, doppiare le gare. In questo contesto spicca però il bel successo delle presenze nella categoria ragazze che nei 4 cross regionali hanno 3 volte superato le 100 presenze.

Negli elenchi che troverete nei files allegati sono poi disponibili anche gli albi d’oro societari e individuali dei campioni regionali di cross. Molti gli aspetti interessanti che si possono riscontrare, come i titoli individuali vinti da Alessandro Giacobazzi in 3 categorie (cadetti nel 2011, allievi nel 2012, juniores nel 2014 e 2015) o i titoli societari vinti con grande frequenza in alcune categorie (come la Fratellanza 1874 Modena negli juniores maschili o la Corradini Rubiera nelle assolute donne), ma particolarmente significativi anche i 4 titoli societari vinti dalla Fmi Parma Sprint nelle ragazze negli 2012 e 2013 e nelle cadette nel 2014 e 2015, tanto da indurci a ricercare i nomi delle giovani atlete parmensi nate nel 2000 che hanno contribuito nei 4 anni al poker di successi della Fmi in questi 4 anni in cui si sono disputate 13 gare giovanili: Lucrezia Gandini (12 gare), Giulia Zambrelli (12), Maria Bertolini (11), Margherita Gandini (10).

Riportiamo anche l’elenco di tutti i vincitori dei titoli regionali (cross e indoor) già assegnati nel 2015. E poi il solito riepilogo di nomi con tutti i piazzamenti (sono ben 28108) nei cross regionali societari dal 2002 al 2015.

Scorrendo l’elenco troviamo che hanno preso parte ai cross regionali atleti olimpionici nomi prestigiosi come Alessandro Lambruschini, Davide Tirelli, Gianni Bruzzi, protagonisti nelle categorie masters dopo avere primeggiato in campo nazionale da assoluti; atleti stranieri, soprattutto negli ultimi anni, che vantano prestazioni di rilievo anche su pista, nazionali di maratona come Ivana Iozzia, l’atleta che vanta il maggior numero di successi individuali in questi cross regionali, sino ai più presenti, che hanno continuato anche nel 2015 a non “perdere posizioni” in questa classifica, che vede la bolognese Gloria Soffritti a 32 cross C.d.S. effettuati dal 2002 al 2015, davanti a Monica Casadio e Anselmo Cavina con 31, Sandro Calori, Giulio Dall’Osso e Franco Piazza con 30, Emilio Borghi, Graziano Minghini, Adriano Pagani e Sanzio Sgubbi con 29, ecc..

Tra le società, sempre considerando tutte le categorie (giovanili, assolute e masters) 1935 classificati complessivi per Atl. Imola Sacmi Avis, 1698 per la Fratellanza, 1310 per l’Atl. 85 Faenza, 1189 per l’Acquadela, 1185 per la Corradini Rubiera, 1115 per Cittadella Modena, 1032 per Lughesina, ecc..

Come sedi delle prove dei C.d.S. regionali abbiamo 8091 presenze a Imola, 4653 a Rubiera, 2546 a Modena, 2450 a Formigine, 2194 a Correggio, 1617 a Scandiano, 1616 a Ferrara, 1116 a Castenaso, ecc..

Giorgio Rizzoli

Tutti i piazzamenti dei cross regionali dal 2002 al 2015 (in ordine cronologico)

Tutti i piazzamenti dei cross regionali dal 2002 al 2015 (per numero di gare e in ordine alfabetico)

Albo d'oro Campionati Regionali Individuali di Cross

Albo d'oro Campionati Regionali di Società di Cross

Tutti i Campioni Regionali Individuali (Cross e Indoor) già assegnati nel 2015

Le presenze nei cross regionali C.d.S. giovanili

Le presenze nei cross regionali C.d.S. masters

Le presenze nei cross regionali C.d.S. assoluti

 



Condividi con
Seguici su: