Le scuole pescaresi vincono le finali regionali Studentesche



  Il teatino Pasquale Scanzano (nella foto, sul podio) 74,12 metri nel vortex, migliore prestazione regionale Ragazzi. Tra le Cadette, Mara Di Quinzio 1,46 nell'alto


 

La squadra femminile della Delfico Montesilvano e quella maschile dell’Istituto Comprensivo n. 10 di Pescara, hanno vinto la finale regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di atletica leggera, riservati alle scuole di 1° grado categoria Cadetti (nati negli anni 1999 e 2000).

La manifestazione si è svolta martedì 14 maggio, sulla pista dello Stadio Adriatico G. Cornacchia di Pescara. Queste due squadre rappresenteranno l’Abruzzo alla finale nazionale, in programma a Roma il 5-6 giugno.

Tra i risultati individuali, emerge la prestazione del teatino Pasquale Scanzano (Istituto Comprensivo n. 1 Chieti) nel lancio del vortex, gara nella quale ha ottenuto la ragguardevole misura di 74,12 metri, che corrisponde alla nuova migliore prestazione regionale Ragazzi. Scanzano, classe 2000, è tesserato con la società Falco Azzurro Chieti. Si è piazzato secondo Giorgio Benetel (D’Alessandro Teramo) 59,32, terzo Riccardo Nigrisoli (IC n. 6 Pescara) 56,61. Sempre in ambito maschile, si segnala il primo posto di Alberto Rinaldi (IC n. 2 Giulianova, tesserato con l’Ecologica Giulianova) nell’alto, con 1,56. 

Nelle gare femminili, in evidenza Mara Di Quinzio (Istituto Comprensivo Cepagatti), classe 1999 tesserata con l’Atletica Chieti, che nel salto in alto ha superato la misura di 1,46. Nella stessa gara, seconda Ilaria La Farciola (IC Umberto I Lanciano), classe 2000, con la misura di 1,40, terza Giada Campea (IC Balsorano) 1,35.

Anche il vortex femminile ha visto un buon risultato, con il primo posto di Alice Di Francesco (Delfico Montesilvano), classe 2000 tesserata con l’Atletica Quaranta Pescara, che ha fatto segnare 41,63 metri. Altri risultati. 80 Cadetti: 1° Andrea Artese (Ic n. 1 San Salvo) 10”0. 80 Cadette: 1^ Natasha Migliozzi (IC Don Milani Pizzoli) 11”2.

  

 



Condividi con
Seguici su: