Le prove multiple ragazzi a Cattolica




 

Sono per la Fratellanza 1874 Modena e l’Atl. Lugo i titoli regionali di società prove multiple ragazzi e ragazze disputati oggi a Cattolica. La Fratellanza vince nettamente nei ragazzi distanziando di oltre 1000 punti l’Atl Piacenza, seguono poi Atl. Ravenna, Pol. Castelfranco e Self Montanari Gruzza. Nelle ragazze più contenuto, ma sempre netto, il successo dell’Atl. Lugo, che precede di circa 400 punti Coop Consumatori Nordest, Mollificio Modenese Cittadella, Self Montanari Gruzza, Cus Ripresa Bologna ed Edera Forlì.

I titoli individuali sono stati vinti nella categoria ragazzi da Francesco Cremonini (Pol. Castelfranco) nel tetrathlon A con 2774 punti, Adrian Mutu (Victoria S. Agata) nel tetrathlon B con 2707 punti e nelle ragazze da Anna Plodzisezwska (Atl. Lugo) nel tetrathlon A con 2544 punti e da Lucia Quaglieri (Victoria S. Agata) nel tetrathlon B con 3222 punti. Quest’ultimo risultato è quello di maggior contenuto tecnico, tanto da non essere distante dal primato regionale di Letizia Ballanti cion 3335 punti. La Quaglieri ha ottenuto 9.6 nei 60 hs, 4,31 nel lungo, 40,91 nel vortex e un ottimo 1.47.2 nei 600. Già in vantaggio nelle prime 2 prove nei confronti di Sara Corradin (34 punti nei 60 hs e 102 nel lungo), è riuscita a mantenere il contatto con la Corradin che giocava il suo jolly nel vortex, dove è primatista regionale, perdendo sì 259 punti, ma rimanendo a 123 di distacco. Nei 600, ultima gara, l’1.47.2 portava 860 punti alla Quaglieri, mentre il 2.04.2 della Corradin solo 500. Nella classifica finale erano 237 a favore della Quaglieri, con il 2° posto che veniva conquistato da Laura Reggi per solo 3 punti.

Nel tetrathlon A Anna Plodzisezwska, campionessa regionale anche nel salto in alto, ha superato in classifica di 29 punti Iscia Vos, nonostante i 211 punti di rimonta nei 600 finali. 3° posto per Camilla Pagnoni.

Nei ragazzi invece sono state piuttosto nette le vittorie di Francesco Cremonini nel tetrathlon A e di Adrian Mutu in quello B. Cremonini ha preceduto di 208 punti Vittorio Favaron e di 463 Pavel Cicognani. Mutu, campione regionale ragazzi nel lungo, ha superato Edoardo Fontana di 265 punti e di 371 Ilyass Messaadiyene.

 

Giorgio Rizzoli


Link all'album fotografico di www.picasaweb (Atletica 75 Cattolica)

Condividi con
Seguici su: