Le gare di sabato 30 aprile a San Marino e Modena




 

Freddo e pioggia hanno messo a dura prova gli atleti al Meeting di Primavera a San Marino, ma non sono mancati comunque risultati interessanti. Negli uomini buon 10.76 nei 100 per Mario Brigida (Olimpus San Marino), a 1/100 dal primato personale che aveva realizzato al Trofeo Liberazione il 25 aprile a Modena; nei 400 il miglior tempo è dello junior Alessandro Ghidoni (Sintofarm) con 50.09, ma di buon rilievo è anche il 51.70 (primato personale) dell’altro junior Marco Zanni (Fratellanza 1874 Modena), utile test in vista delle prossime gare di mezzofondo; nell’alto, con 1,95 lo junior Eugenio Rossi (Olimpus San Marino) si aggiudica gara ed eguaglia il personale; nel lungo 6,85 per il cubano Amilcar Bonell Mora, da quest’anno alla Olimpus San Marino; nel peso 12,86 per Andrea Mini (Olimpus San Marino); nel giavellotto si impone Giacomo Mancini (Olimpus San Marino) con 57,19 su Alessandro Sansoni (Edera Forlì) a 57,03. Nelle gare femminili 12.25 per Martina Pretelli (Olimpus San Marino), anche lei a 1/100 dal primato personale conseguitò lunedì scorso al Trofeo Liberazione; nei 400 Veronica Magli (Acquadela Bologna) ritorna a correre sotto il minuto con 59.85, nei 5000 Elisa Cesari (Esercito) in solitaria ottiene 18.14.27; nell’alto 1,60 per l’allieva Silvia Porcarelli (Self Montanari Gruzza); nel lungo 5,44 e nuovamente primato personale dopo il 5,24 ottenuto il 25 aprile, con un progresso rispetto allo scorso anno di 56 cm e di 48 cm sul personale ante 2011; nel peso 15,82 per Julaika Nicoletti (Forestale), miglior risultato del meeting, che “doppia” praticamente i lanci delle altre atlete (7,35 la misura della seconda classificata); nel giavellotto c’è il debutto vincente da allieva della vice campionessa italiana cadette 2010 Maria Biserni (Edera Forlì) che realizza un notevole 38,06, terza prestazione regionale all time allieve con il nuovo giavellotto, dopo 41,11 di Carolina Bianchi (2005) e 40,36 di Serena Capponcelli (2006).

 

A Modena oggi doppio appuntamento sul campo di atletica per la prima prova del Trofeo Regionale Master e per la prima giornata dei Campionati Regionali di Prove Multiple.

Il Trofeo Regionale Master è una manifestazione ideata per incentivare le società a portare i propri atleti a gareggiare su pista, in quanto in questa classifica tutti gli atleti presenti portano punteggio, a seconda della prestazione e rapportata alla categoria, mentre in altre manifestazioni come i C.d.S. alla fin fine è solo il miglior atleta della società a portare punteggio. Ecco quindi che le formazioni quantitativamente più forti diventano (o si confermano protagoniste). La classifica dopo la prima giornata vede al comando negli uomini la Fratellanza 1874 Modena con 13817 (21 atleti gara), davanti all’Acquadela Bologna con 11531 (26 atleti gara), mentre quasi a pari punti sono le 2 formazioni che seguono in classifica, l’Atl. Cinque Cerchi con 5877 punti e l’Atl. Rimini Nord Santarcangelo con 5866 punti. Nelle donne l’Atl. Santamonica Misano primeggia alla grande con 9785 punti (19 atlete gara), davanti all’Acquadela Bologna con 4883 punti (8 atlete gara) e l’Atl. Cinque Cerchi a 2809 (5 atlete gara).

A livello individuale segnaliamo i migliori punteggi di ciascuna gara. Uomini: 100 metri Marco Morigi mm50 (Edera Forlì) punti 923 con 11.91; 400 metri Marco Morigi mm50 (Edera Forlì) punti 939 con 54.72; 1500 metri Marco Moracas mm50 (Acquadela Bologna) punti 901 con 4.30.32; lungo Arrighi Ghi mm65 (Fratellanza 1874 Modena) punti 895 con 4,58; disco Paolo Morandi mm70 (Fratellanza 1874 Modena) punti 816 con 32,56; martello Bruno Bonora mm55 (Acquadela Bologna) punti 659 con 32,03; 4x100 Fratellanza 1874 Modena mm45 punti 748 con 49.04. Donne: 100 metri Rossella Zanni mf45 (Mollificio Modenese) punti 787 con 14.07; 400 metri Stefania Succi mf45 (Atl. Santamonica Misano) punti 917 con 1.05.02; 1500 metri Valeria Mazzone mf35 (Acquadela Bologna) punti 745 con 5.00.58; lungo Rossella Zanni mf45 (Mollificio Modenese) punti 811 con 4,73; disco Anna Magagni mf50 (Acquadela Bologna) punti 610 con 24,60; martello Anna Magagni mf50 (Acquadela Bologna) punti 618 con 28,43; 4x100 Atl. Santamonica Misano mf40 punti 536 con 1.00.18.

 

Nel campionato regionale di prove multiple questa è la situazione dopo le gare della prima giornata. Nel eptathlon assoluto il terzetto di atlete delle Fiamme Azzurre sta facendo gara a sé: al comando è Elisa Trevisan con 3454 punti (13.91 nei 100 hs, 1,66 nell’alto, 13,94 nel peso e 25.22 nei 200, prestazioni tutte di buon rilievo tecnico), davanti a Elisa Bettini con 3272 punti e a Cecilia Ricali con 3125; fra le atlete della nostra regione, in lizza per il titolo regionale, è nettamente in testa Serena Capponcelli (New Star) con 2853 punti (16.26 nei 100 hs, 1,72 nell’alto, 12,98 nel peso e 28.85 nei 200), con oltre 600 punti di vantaggio su Maria Elena Biscaro (Modena Atletica) con 2193. Nel decathlon Michele Calvi, ora all'Esercito, era partito alla grande con i 100 metri corsi in 10.67, demolendo il personale; buoni anche il 6,94 nel lungo e il 14,19 nel peso, mentre più modesto l’1,70 nell’alto, poi nell'ultima gara della prima giornata, i 400 metri, un altro primato personale con 50.32. Totale 3818 punti, inferiore ai 3917 che ottenne nel corso della sua prestazione record di Cercola nel maggio 2010, causa il punteggio nell’alto inferiore di 156 punti, ma nella seconda giornata ci sarà la possibilità di recuperare. Dopo Calvi in classifica c& rsquo;è Elamjad Khalifi (Fratellanza 1874 Modena) con 3441 punti e 1° fra le promesse; nel decathlon juniores guida Tommaso Battisti (Edera Forlì), già vincitore nel 2011 del titolo nazionale indoor di prove multiple, con 3057 punti. Negli allievi è al comando Harold Barruecos Millet con 2781, seguito da Lorenzo Dallavalle (Atl. Piacenza) a 15 punti di distacco (11.77 nei 100, 6,90 nel lungo, 11,08 nel peso e 51.93 nei 400). Nelle allieve guida Carlotta Camilli (Francesco Francia) con 2420 punti (16.32 nei 100 hs, 1,51 nell’alto, 8.70 nel peso e 27.55 nei 200).

 

Giorgio Rizzoli 

 



Condividi con
Seguici su: