Le corse su strada di oggi: maratona di Treviso, Roma Ostia e Valli e Pinete a Ravenna




 

Una domenica importante per le corse su strada, con in programma nella nostra regione come gara di calendario regionale Fidal la Valli e Pinete a Ravenna, proposta per il 2° anno consecutivo, oltre che per la consueta classica distanza sulla mezza maratona, anche con un traguardo al 30° km.

In campo nazionale invece l’attenzione era soprattutto sulla Maratona di Treviso e sulla Mezza Maratona Roma Ostia. In particolare la Maratona di Treviso vedeva il debutto sulla distanza del carabiniere Stefano La Rosa, da alcuni anni insieme a Meucci e Lalli il più forte mezzofondista nazionale. Molto buona è stata la sua gara, chiusa con il tempo di 2.12.05 con il 1° posto con un vantaggio di oltre 8 minuti sul 2° classificato. Per La Rosa si tratta del 3° tempo 2015 a livello europeo (dietro a Meucci che oggi ha corso in una maratona in Giappone in 2.11.10). Interessante anche il confronto fra la prima mezza e la seconda mezza: nei primi 21,097 km il grossetano era passato in 1.06.55, mentre la seconda metà è stata corsa più veloce di quasi 2 minuti (1.05.10).

Alla Maratona di Treviso c’è stato anche il debutto di Alessandro Raiti (Edera Forlì) che si è piazzato al 10° posto in 2.35.02. Tra le donne 14° posto per Ilaria Marchesi (Atl. Scandiano) con il tempo di 3.15.18.

Nella Roma Ostia, dominata dagli atleti africani (con i primi 3 che hanno corso al di sotto di 1 ora), nei primi 20 troviamo 3 atleti della Casone Noceto, società campione nazionale 2014 di corsa: 17° posto per Giammarco Buttazzo in 1.05.22, 19° Carmine Buccilli in 1.05.42 e 20° Alessandro Brancato in 1.05.45.

E veniamo ora alle Valli e Pinete di Ravenna. Sul traguardo dei 30 km si è classificato al 1° posto Antonio Santi (Fratellanza 1874 Modena) con il tempo di 1.45.35. Nelle donne 1° posto per Francesca Capobelli (Amatori Osimo) in 2.07.44. Nella mezza maratona (percorso certificato) 1° posto per il marocchino Omar Choukri (MdS Panariagroup) in 1.06.17, davanti a Michele Cacaci (Atl. Casone Noceto) in 1.07.56 e a Gianluca Borghesi (Atl. Imola Sacmi Avis) in 1.08.13. La classifica femminile ha visto la vittoria di Simona Santini (Atl. Brescia 1950) in 1.18.15, davanti a Martina Facciani e a Valentina Facciani (Corradini Rubiera), rispettivamente in 1.19.29 e 1.21.07. Le masters Ana Nanu (Gabbi Bologna) sf40 e Maurizia Patracchini (Atl. Estense) sf50 hanno corso nell’ottimo tempo di 1.25.06 e 1.30.24, piazzandosi rispettivamente al 4° e 7° posto assoluto.

Nella speciale classifica delle presenze nelle gare del calendario regionale Emilia Romagna, dopo la Valli e Pinete di Ravenna, sono 4 ora gli atleti che hanno corso in 6 competizioni: Alberto Gruppioni, Andrea Masetti, Ana Nanu e Stefano Zanelli.

Giorgio Rizzoli

I piazzamenti nelle corse su strada del calendario regionale E-R all'1 marzo 2015 (in ordine cronologico)

I piazzamenti nelle corse su strada del calendario regionale E-R all'1 marzo 2015 (per numero di gare e in ordine alfabetico)



Condividi con
Seguici su: