Le classifiche finali del Gran Prix Regionale 2016

23 Ottobre 2016

Sono disponibili le classifiche finali del Grand Prix Regionale per Allievi e Juniores 2016.


 

Il Grand Prix Regionale per Allievi e Juniores della Emilia Romagna ha vissuto quest'anno l'undicesima edizione.

Si tratta di una classifica per le categorie allievi e juniores che viene stilata in base ai piazzamenti nelle gare regionali primaverili e estivi di tutta la stagione. Era iniziata quindi ad aprile con il meeting a Copparo del 9 aprile e si è conclusa a Modena con i Campionati Regionali Juniores (che assegnavano punteggi doppi) e la seconda prova del C.d.S. Allievi.

La finalità di questa classifica è di mettere in evidenza gli atleti della regione in base alla loro continuità e presenza alle gare regionali. Infatti nelle prime posizioni di classifica, come vedremo, non troveremo solo "atleti top" ma anche quelli che con altrettanto impegno, partecipando in modo continuo all'attività e alle gare, sono stati anche loro protagonisti nella stagione.

Le classifiche sono stilate in base alle 4 categorie (allievi, allieve, junior m., junior f.) e in ogni categoria per 4 gruppi di specialità (velocità, mezzofondo, salti, lanci).

Vediamo quindi le classifiche finali.

Allievi

Velocità: Enrico Ghilardini (Atl. Imola Sacmi Avis) è al 1° posto con largo margine, con 54,5 punti. Al 2° posto è Marco Simonini (Cus Parma) con 46,4, mentre al 3° posto prevale David Palladini (Atl. Cinque Cerchi) con 40 punti, stesso punteggio di Jeremy Caiumi (Fratellanza 1874 Modena), ma migliore piazzamento ai Campionati Regionali Individuali.

Mezzofondo: Riccardo Gaddoni (Atl. Imola Sacmi Avis) fa il pieno di punti con le 7 gare disputate oltre ai Campionati Regionali (il punteggio speciale per i Campionati Regionali Allievi quest'anno non è stato assegnato per la concomitanza con la finale nazionale del C.d.S. di Prove Multiple, a cui si erano qualificate diverse società emiliano romagnole). Sono quindi 48 i suoi punti, rispetto ai 41 di Marco Casini (Delta Sassuolo) e ai 39 di Ismail Grirane (Atl. Imola Sacmi Avis), nonostante le gare in più disputate.

Salti: 1° posto per Andrea Venturelli (Fratellanza 1874 Modena) con 50 punti (su 10 punteggi), che regola Mattia Francesco Boscani (Centro Atl. Copparo) con 42 punti (su 8 gare) e un atleta top della regione, Andrea Dallavalle (Atl. Piacenza), che riesce a entrare in classifica nonostante le sole 5 (+ 1) gare disputate, nelle quali ottiene 35,5 punti, appena mezzo punto in più di Alessandro Temellini (Atl.

75 Cattolica) e Stefano Bignami (Virtus Emilsider Bologna), con una gara effettuata in più.

Lanci: sono 3 allievi al 1° anno di categoria che occupano le prime 3 posizioni in classifica, con Davide Marchiò (Sintofarm) 44 punti, Andrea Ferraguti (Modena Atletica) 42 punti e Ronaldo Wickremasinghe (Virtus Emilsider Bologna) 40 punti, penalizzato da un minor numero di gare disputate.

Allieve

Velocità: con Sara Ronchini (Atl. Lugo) che ottiene 57 punti su 9 (+ 1) punteggi e che è saldamente al 1° posto in classifica, viene premiata con il 2° posto l'assiduità alle gare di Sabrina Gualandi (Cus Bologna) con 44 punti e 10 (+ 1) punteggi) che precede un'altra atleta di vertice assoluto come Desola Oki (Cus Parma), che ottiene 41 punti con 7 punteggi.

Mezzofondo: dominano le 2 atlete della Estense, Caterina Mangolini con 51 punti e Ester Malacarne con 41, e per poco per la formazione ferrarese non riesce la tripletta, perchè Eleonora Malossi è quarta con 37 punti, preceduta di 1 punto da Margot Basile (Fratellanza 1874 Modena).

Salti: la prima posizione si è decisa nell'ultima gara, con Lucrezia Lavelli (Atl. Piacenza) che vince la gara di asta e ottiene 6 punti, mentre Laura Masola (Cus Parma) è terza a pari merito nell'alto e la classifica finale vede così la piacentina a 40 punti e la parmense a 37,5. Per il 3° posto Bianca Mantovani (Fratellanza 1874 Modena) precede con pari punteggio di 35 punti Sara Canepari (Cus Pama), per il miglior piazzamento ottenuto ai Campionati Regionali Individuali.

Lanci: tante presenze (9 o 10, oltre eventualmente ai Campionati Regionali) per le prime 4 atlete in classifica. 1° posto per Maria Bertolini (Cus Parma) con 49 punti, che precede Veronica Castellani (Sintofarm) con 46, Claudia Raiano (Cus Bologna) con 43 e Elena Risi (Fratellanza 1874 Modena) con 41. Peccato per Jessica Mazzola (Riccione Sessantadue) a 40 punti, con 6 (+ 1) gare disputate.

Junior m.

Velocità: Davide Bernabei (Atl. Imola Sacmi Avis) è uno dei pochi atleti che nel Grand Prix 2016 è costretto a "scartare" punteggi, avendone realizzati più di 10: la classifica lo premia con 67 punti contro i 61 di Giovanni Marchetti (Virtus Emilsider Bologna), pure a gare piene. Al 3° posto è Matteo Ansaloni (Fratellanza 1874 Modena) con 48 punti.

Mezzofondo: scarta punteggi anche Alexander Fiorini (Atl.

Reggio) che ottiene 60 punti validi in 12 gare (oltre ai Campionati Regionali) e il numero di gare lo premia rispetto al fratello Sebastian che arriva a 58 punti in 8 (+ 1) gare. Al 3° posto Luca Malpighi (Atl. Imola Sacmi Avis) con 46.a nm

Salti: 45 punti per Alessandro Bellelli (Self Montanari Gruzza) che precede, avendo anche 2 punteggi in più, Kelvin Purboo (Fratellanza 1874 Modena) a 35 punti. Al 3° posto Francesco Lama (Atl. Imola Sacmi Avis) con 30 punti, che precede in classifica a norma di regolamento Giovanni Mastrippolito (Virtus Emilsider Bologna) e Riccardo Torelli (Self Montanari Gruzza), anche loro a 30 punti.

Lanci: la classifica è ben delineata, con Norberto Fontana (Atl. Cinque Cerchi) a 60 punti, seguito da Marco Lorenzini (Fratellanza 1874 Modena) con 46 e Giovanni Benedetti (Atl. Ravenna) con 45.

Junior f.

Velocità: le 10 gare (oltre ai Campionati Regionali con punteggio doppio) sono decisive per la vittoria in questa classifica di Federica Borella (Cus Bologna) che arriva a 51 punti. Eleonora Iori (Fratellanza 1874 Modena) ne ottiene 46 con 6 (+ 1) gare. Al 3° posto Eleonora Rossi (Cus Bologna) con 44 punti.

Mezzofondo: è mancata solo una gara con un eventuale 1° posto fra le junior della regione per Ralista Nenkova Mihaylova (Corradini Rubiera) per non arrivare al punteggio massimo ottenibile di 72 punti (6 punti x 10 gare + la vittoria ai Campionati Regionali Individuali). La Mihaylova ne ottiene 66 con 9 gare e il titolo regionale). Sono lontanissime le altre, con Giada Fuligni (Modena Atletica) con 34 punti e Lucrezia Baldisserri (Atl. Lugo) con 33.

Salti: Eleonora Tassinari (New Star) sfrutta le 2 gare disputate in più di Debora Beltramini (Endas Cesenatico) e ottiene 49 punti contro 48. Al 3° posto si piazza Martina Mccarthy (Modena Atletica) con 37 punti.

Lanci: prevale Matilde Buda (Atl. Estense) con 33 punti rispetto ai 32 di Greta Romei (Fratellanza 1874 Modena), entrambe con 4 gare, oltre ai Campionati Regionali. Ottengono 30 punti le 2 atlete del Cus Parma, Sara Fantini e Marta Baruffini, con 3 gare disputate e i Campionati Regionali. Dopo la parità di punteggio, per le 2 parmensi è pari anche il miglior piazzamento al Campionato Regionale (1° posto) e le vittorie nelle gare del Grand Prix (altre 3 per ognuna). Per la classifica conta allora il miglior punteggio da tabella e questo premia Sara Fantini, con il 62,31 di Modena 25 aprile, che vale 1026 punti

Classifica finale Grand Prix Regionale 2016 Allievi e Allieve

Classifica finale Grand Prix Regionale 2016 Junior m. e Junior f.

Giorgio Rizzoli 

 

 

 

 

 

 


Alexander Fiorini primo nel mezzofondo JM


Condividi con
Seguici su: