Le classifiche delle rappresentative regionali cadetti




 

Proviamo ad analizzare l’andamento della nostra rappresentativa ai Campionati Italiani Individuali e per Regioni Cadetti, confrontandolo anche con quello degli ultimi anni.

Le 7 vittorie individuali ottenute a Desenzano, che ricordiamo (Cellario negli 80, Guerrieri nei 2000, Braga nel triplo, Pilato nel disco come cadetti, Mattioli nei 1000, Santi nei 2000, Rossetti nel martello) sono un primato assoluto per l’Emilia Romagna, che supera le 6 vittorie ottenute nel 1989 ed è anche il maggior numero ottenuto da una rappresentativa, alla pari del Veneto; per l’Emilia Romagna 4 nei cadetti e 3 nelle cadette, per il Veneto 3 nei cadetti e 4 nelle cadette. Decisamente più staccate Lazio e Friuli con 4, Puglia e Marche con 3 e sorprende che la Lombardia abbia vinto un solo titolo (pentathlon cadetti), alla pari di Sardegna, Piemonte, Calabria e Campania.

Nelle classifiche per regioni l’Emilia Romagna si piazza al 7° posto nei cadetti, al 4° nelle cadette e al 5° nella combinata cadetti + cadette. Le 3 classifiche sono vinte dal Veneto ed è già una sorpresa che non siano state appannaggio della solita Lombardia, al 2° posto nei cadetti e nella combinata e al 3° nelle cadette, dove al 2° posto c’è il Friuli.

Come analisi storica i migliori piazzamenti per l’Emilia Romagna risalgono al 1989 con il 2° posto nelle cadette (la famosa classe 1975 in cui l’Emilia Romagna schierava fra le altre Fatuma Ibrahim, Claudia Salvarani e Silvia Lazzari), mentre come cadetti ci sono stati 3 terzi posti (2001, 2002 e 2006), come pure nella combinata (1989, 2002 e 2006). Ripercorrendo a ritroso le ultime edizioni abbiamo avuto nel 2008 il 7° posto nei cadetti (1° Veneto), il 4° nelle cadette (1° Lombardia) e il 6° nella combinata (1° Lombardia), quasi uguale a quello del 2009 (5° posto anziché 6° nella combinata e medesimi piazzamenti nei cadetti e nelle cadette). Nel 2007 5° posto nelle 3 classifiche (con successi per Lombardia nei cadetti e nella combinata e per la Toscana nelle cadette); nel 2006, in un’edizione avversata dal maltempo con diverse gare annullate o rinviate e quindi non valide per la classifica per regioni (proprio in specialità in cui l’Emilia Romagna avrebbe potuto fare molto bene) l’Emilia Romagna si piazzò al 3° posto nelle 3 classifiche (preceduta da Lombardia e Veneto) in tutte 3 le classifiche. Nel 2005 5° posto nei cadetti, 6° nelle cadette e 5° nella combinata, con un po& rsquo; di delusione finale in quanto nei cadetti la nostra rappresentativa fu in lizza anche per il 1° posto prima della giornata conclusiva. Infine nel 2004 con il 10° nei cadetti, il 3° nelle cadette e il 6° nella combinata.

Un po’ come gioco, siamo soliti stilare anche una graduatoria per regioni in base ai primi 8 e considerando anche gli atleti individuali (oltre a quelli facenti parte della rappresentativa regionale). A sorpresa andiamo a scoprire che in questa edizione, con questa formula, l’Emilia Romagna avrebbe ottenuto il 4° posto nei cadetti (contro il 7° della classifica ufficiale), il 5° nelle cadette (contro il 4°) e il 3° nella combinata (contro il 5°); nei cadetti il miglior piazzamento deriva dalle 2 doppiette (negli 80 e nel disco) ottenute dai nostri atleti, che hanno fatto lievitare il punteggio di questa nostra speciale classifica. Anche in questo caso, sia pure limitandola agli ultimi 3 anni, possiamo confrontare piazzamento e punteggio: nei cadetti siamo al 4° posto come nel 2007, ma con 65,5 punti; soprattutto “azzerati” i modesti piazzamenti dello scorso anno che portarono a soli 10 punti. Nelle cadette abbiamo fatto 52 punti, meglio dei 46 dello scorso anno, ma peggio dei 60 ottenuti nel 2007, quando infatti ci piazzammo al 4° posto in questa classifica. Nella combinata, oltre all’ottimo 3° posto (rispetto all’8° del 2008 e al 5° del 2007) otteniamo il miglior punteggio con 117,5, oltre il doppio dello scorso anno (56) e meglio anche del 2007 (109).

Infine segnaliamo i 2 primati regionali ottenuti dalle nostre cadette Christine Santi nei 2000 metri e Giulia Rossetti nel martello, che sono anche prestazioni che si inseriscono rispettivamente al 3° e 6°posto nelle graduatorie nazionali cadette all time (compilazione di Raul Leoni su www.fidal.it).

Giorgio Rizzoli

La foto di Damiano Guerrieri è tratta da www.corradiniatletica.eu

 

I risultati dei Campionati Italiani Cadetti a Desenzano

La classifica per regioni (in base ai piazzamenti nei primi 8)

Confronto classifica per regioni (in base ai piazzamenti nei primi 8) 2007-2009

I vincitori dell'Emilia Romagna di titoli nazionali cadetti

I piazzamenti della rappresentativa della Emilia Romagna ai Campionati Italiani Cadetti



Condividi con
Seguici su: