Le altre gare del 6-7 giugno




 
Oltre a Piacenza (finale regionale cadetti) e Imola (campionati regionali masters), in questo fine settimana i nostri atleti hanno gareggiato in diverse gare fuori regione e anche all’estero. Vediamo i principali risultati.


A Cipro (4 giugno e 6 giugno) si sono conclusi i Giochi dei Piccoli Stati Europei a cui hanno preso parte i migliori atleti di San Marino. Per la Repubblica una medaglia di bronzo grazie a Ivano Bucci nei 400 con 49.29. Molto bene anche Barbara Rustignoli, che ha migliorato i personali di 100 hs e lungo, rispettivamente con 14.77 (5° posto) e 5,69 (6° posto) e Martina Pretelli, personale nei 200 con 25.48 (4° posto). Bucci si è anche piazzato al 6° posto nei 200 in 22.00, Luca Maccapani 4° nel lungo con 7,25 (primato personale), Federico Gorrieri 4° nel triplo con 14,13, le staffette femminili si sono piazzate al 5° posto con la 4x100 composta da Rossi, Pretelli, Maroncelli e Rustignoli in 50.53 e al 6° nella 4x400 composta da Maroncelli, Rustignoli, Pretelli e Rossi in 4.07.75.


A Bussolengo (6 giugno) gli atleti dell’Emilia Romagna erano impegnati nelle numerose serie di 800 metri, specialità su cui era incentrato il meeting. La serie migliore è stata vinta da Mohamed Moro in 1.49.86; 6° posto per il carabiniere Luca Galletti in 1.51.99, che pare sempre più orientato al doppio giro di pista; 10° posto per Karim Abdeddine in 1.54.89; in 2a serie Marco Simoni è 5° in 1.56.63, in 3a serie 1° posto per Abebe Gasparini in 1.56.80, in 4a serie 2° posto per Fabio Spezzani in 1.56.81, 3° per l’allievo Luca Paterlini in 1.56.82, che demolisce il personale e 8° posto per l’altro allievo Riccardo Tamassia in 1.59.73. Nel peso 1° posto per Paolo Dal Soglio con 18,28. Negli 800 donne 3° posto per Antonella Riva in 2.09.90 e 9° per Alexia Pantieri in 2.17.81.


A San Benedetto del Tronto (6 giugno) hanno gareggiato nei 400 hs ai Campionati Regionali Assoluti delle Marche i 2 ederini Federico Foschini e Mattia Gafà: 54.08 e 55.62 i loro tempi.


Al meeting internazionale di Ginevra (6 giugno) 10.90 per Alessandro Rocco nei 100, 12.24 e 25.75 per Martina Balboni nei 100 e 200 e 1.04.42 per Silvia Lombardi nei 400 hs.


A Ribeira Brava in Portogallo (6 giugno) nella Coppa Europa metri 10000 è 24° il carabiniere Denis Curzi in 29.18.89, 2° fra gli italiani e personale stagionale.


A Bergamo (7 giugno) , nel meeting nazionale giovanile, l’allievo reggiano Alessandro Ghidoni ha limato altri 7/100 al suo personale nei 400, vincendo la gara in 49.78, prestazione che lo conferma fra i primi 10 in Italia dell'anno. Il cadetto Paolo Loconsole si è piazzato al 3° posto negli 80, eguagliando con 9.51 il suo personale con tempo elettrico, che aveva già realizzato lo scorso anno.


A Mariano Comense (7 giugno) in gara nei 100 hs le 2 atlete della Interflumina: 1° posto per Alessandra Arienti in 14.08, 3a la junior Alessandra Feudatari in 15.24.


A Fabriano (7 giugno), meeting nazionale, con vari atleti emiliani in gara: 2° posto nei 110 hs per Nicola Lucchi Casadei con 14.98; nei 100 11.06 per Mario Brigida e 11.42 per Tommaso Zangoli, che si migliora di 2/100.


Ad Arles (6-7 giugno) il carabiniere William Frullani non riesce a concludere anche questa volta il decathlon per problemi fisici. Si arrende dopo 8 gare con un punteggio parziale di 6158. Questi i suoi risultati: 11.14 (-1.8, 830); 7,08 (+1.3, 833); 14,35 (750); 2,00 (803); 50.59 (788); 14.72 (+1.3, 884); 34,50 (554); 4,35 (716).


Giorgio Rizzoli


I risultati dei Giochi dei Piccoli Stati Europei a Cipro

I risultati del Meeting di Bussolengo

I risultati dei Campionati Regionali delle Marche a San Benedetto del Tronto

I risultati del Meeting di Ginevra

I risultati della Coppa Europa 10000 metri

I risultati del Meeting Nazionale Giovanile di Bergamo

I risultati del Trofeo Lombardia di Mariano Comense

I risultati del Meeting Città di Fabriano

I risultati del Meeting Internazionale di Prove Multiple di Arles



Condividi con
Seguici su: