Le Marche agli Assoluti di Rovereto

17 Luglio 2014

46 atleti della regione in gara da venerdì 18 a domenica 20 luglio

 

E’ in arrivo l’evento clou nel calendario nazionale dell’atletica: i Campionati italiani assoluti, che si svolgono nel fine settimana a Rovereto, in provincia di Trento. La giornata inaugurale di venerdì 18 assegnerà i primi due titoli, quelli della marcia, per proseguire sabato 19 e domenica 20 luglio: tre giornate di sfide con in palio le maglie tricolori e 46 marchigiani al via. Nell’eptathlon si presenta da capolista stagionale Enrica Cipolloni, migliore azzurra nella recente Coppa Europa di prove multiple a Madeira (Portogallo), disputata nel primo week-end di luglio. La non ancora 24enne sambenedettese delle Fiamme Oro ha infatti incrementato il record personale con 5510 punti, mentre quest’anno è riuscita a conquistare il titolo italiano assoluto indoor del pentathlon. Comanda la lista degli accrediti nel salto in alto anche Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle), con il 2.25 ottenuto a fine giugno sulla pedana di Ancona: per il 22enne di Offagna c’è quindi la possibilità di puntare al successo tricolore, già ottenuto due anni fa con il primato italiano promesse di 2.31. Il campione in carica del disco è Giovanni Faloci, finanziere umbro proveniente dall’Atletica Avis Macerata: domenica ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione a Donnas, in Valle d’Aosta, con 62.07. Sui 110 ostacoli si trova al terzo posto nell’elenco degli iscritti John Mark Nalocca, carabiniere di Centobuchi, in grado di confermarsi quest’anno campione nazionale universitario.

Nei lanci attenzione al pesista under 23 Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche), che si allena a Porto San Giorgio e si è messo al collo l’argento nella rassegna tricolore di categoria, oltre al discobolo ascolano Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro). Un altro medagliato dei campionati italiani promesse è Lorenzo Veroli, 21enne di Montefiore di Recanati (MC) cresciuto nell’Atletica Montecassiano e in gara per il club campano dell’Enterprise Sport & Service, secondo un mese fa sulla pista di Torino nei 400 ostacoli. Nel giavellotto torna in pedana l’anconetano Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle), quarto all’ultima edizione di Milano, invece nel peso cercano un buon piazzamento anche Paolo Capponi (Collection Atl. Sambenedettese) e Marco Carlini (Atl. Avis Macerata). Da seguire la sprinter osimana Valentina Natalucci (Team Atletica Marche), che ha vinto il titolo universitario dei 100 dopo una stagione indoor da protagonista culminata con la finale tricolore dei 60 metri, e nella marcia sui 10 chilometri è annunciato il bronzo tricolore promesse della doppia distanza Alessandro Maltoni (Atl. Recanati). In gara anche giovanissimi alla prima esperienza assoluta come gli allievi Giacomo Brandi (Sport Atl.

Fermo), campione italiano under 18 nei 10.000 di marcia, e il giavellottista Simone Comini (Asa Ascoli Piceno).
 
TV: in diretta su RaiSport 2 (canale 58 terrestre, 228 Sky) sabato 19 luglio dalle ore 20.15 alle 22.45 e domenica 20 luglio dalle 19.00 alle 21.30.
 
ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Asa Ascoli Piceno: Ilario Santucci (disco); Simone Comini (giavellotto)
Collection Atl. Sambenedettese: Alessandro Gaetani (400); Paolo Capponi (peso)
Sport Atl. Fermo: Giacomo Brandi (marcia 10 km); Laura Biagetti (5000); Daniela Spadoni (100 ostacoli); Dajana Flamini, Ilaria Giretti, Francesca Ramini, Laura Brandimarte (4x100)
Team Atletica Marche: Manuel Nemo (alto); Simon Nguimeya (triplo); Lorenzo Del Gatto (peso); Valentina Natalucci (100, 200, 4x400); Silvia Del Moro (triplo, 4x100); Sokhona Kebe, Rebecca Capponi, Annalisa Torquati (4x100, 4x400)
Cus Camerino: Paolo Ciappa (3000 siepi)
Atl. Avis Macerata: Lorenzo Angelini (200, 4x100); Marco Carlini (peso); Ilaria Sabbatini (1500); Nadia Caporaletti (asta); Carlo Nardi, Marco Vescovi, Andrea Corradini (4x100)
Atl. Recanati: Stefano Casagrande (5000); Federico Boldrini, Alessandro Maltoni (marcia 10 km)
Atl. Civitanova: Leonardo Baldacchini (marcia 10 km)
 
Aeronautica: Alessandro Berdini (200); Andrea Cocchi (110 ostacoli)
Carabinieri: John Mark Nalocca (110 ostacoli); Massimo Marussi (martello)
Fiamme Azzurre: Daniela Reina (800)
Fiamme Gialle: Gianmarco Tamberi (alto); Lorenzo Catasta (asta); Giovanni Faloci (disco); Gianluca Tamberi (giavellotto)
Fiamme Oro: Nazzareno Di Marco (disco); Enrica Cipolloni (alto, eptathlon)
Enterprise Sport & Service: Lorenzo Veroli (400 ostacoli, 4x400)
Atl. Firenze Marathon: Lucia Paternesi Meloni (800)
Atl. Brescia 1950: Simona Santini (5000); Martina Piergallini (4x100)

File allegati:
- Orario aggiornato
- Tutti gli iscritti


Condividi con
Seguici su: