Rieti U16: Rocchi 7,06. Show Barbone-Di Mugno

18 Settembre 2021

Mezzofondisti super alle regionali cadetti, ma è spettacolo nel lungo anche grazie al detentore della MPI del triplo. E poi Tsimi Atana, Bonsu Osei e… Tutti i campioni del primo giorno di gare regionali al Guidobaldi

 

di Lorenzo Bufalino

Nella prima giornata del campionato regionale individuale, cadetti e cadette, grandi protagonisti del pomeriggio sono stati i mezzofondisti Davide Barbone e Ginevra Di Mugno, che vincono il titolo nei 1000 metri con due grandi tempi. Super salto per il primatista Italiano di categoria del triplo, Aldo Rocchi, che supera i 7 metri nel lungo. Vittoria anche per la saltatrice Tsimi Atana nel lungo, dove sfiora il personale e di Emmanuela Bonsu Osei sopra il metro e sessanta nell’alto e al PB. Paionni bene nella pedana del disco.

I CAMPIONI DEL SABATO – Prima giornata di gare del campionato regionale, che oltre ad assegnare le maglie di campioni regionali, assegnerà anche il posto nella rappresentativa per i tricolori di Parma. Come scritto prima, grande protagonista il mezzofondo con la cadetta Ginevra Di Mugno (Atletica Frascati) che da favorita, domina la gara e chiude sotto i 3 minuti con il tempo di 2:58.99.

Tra i cadetti il migliore, con una super prestazione, è stato Davide Barbone (Fiamme Gialle Simoni) che trova la giornata perfetta per correre il nuovo personale portato a 2:34.28, con cui abbassa il personale di quasi tre secondi.

Nella velocità, oggi gara dei 300 metri piani, dove si portano a casa il titolo Godspower Santini (Studentesca Milardi) che scende a 36.63 e Chiara Padoan (Atletica Frascati) che da favorita come la compagna di squadra Di Mugno, vince la sua gara con 42.59. Negli ostacoli doppietta per i portacolori della Studentesca Milardi. Virginia Capasso vince tra le cadette con il nuovo personale portato a 12.28 mentre tra i cadetti trova la vittoria Luca Massimi, con anche per lui, un nuovo PB portato a 14.23.

Il miglior risultato dalle pedane arriva dal lungo, dove il primatista Italiano di categoria del salto triplo, Aldo Rocchi (Atletica Tiburtina) vola nel lungo. Il giovane allenato da Alighieri Tarquini, fa intravedere grandi cose anche nel lungo, dove oggi è arrivato a 7,06/+.0.9 durante il quinto salto di gara. Vittoria attesa per Raffaella Tsimi Atana (Studentesca Milardi) che sfiora ancora i 5,40 con il miglior salto di giornata arrivato al quinto turno con 5,36, a 4 cm dal personale (19 cm sotto il record regionale).

Personale, seppur di un centimetro per la saltatrice in alto Emmanuela Bonsu Osei (Formia Atletica Leggera) che arriva ad 1,61. 

Nelle pedane dei lanci aveva aperto le danze, il martello cadette che ha visto la vittoria del titolo da parte di Ludovica Cola (Fiamme Gialle Simoni) che arriva ancora oltre i 47 metri con la misura di 47,91. Tra i cadetti invece nella pedana del giavellotto vince l’oro Pietro Villa (Kronos Roma) che ha la meglio sull’argento con il suo 44,27 per soli 25 centimetri. Bravo anche Valerio Paionni (Atletica Tiburtina) che si migliora nel disco, con la misura di 38,96, pazziandosi così al momento tra i migliori in Italia. Nel peso cadette vittoria con over 11 metri per Virginia Pitò (Studentesca Milardi) con la misura di 11,36.

Nelle gare di marcia, che si sono svolte entrambe in questa prima giornata, arrivano due vittorie per le Fiamme Gialle Simoni che si porta a casa altri due titoli in questa specialità. Tra le cadette vittoria con un grande abbassamento di personale, per Flaminia De Simone che conclude la sua fatica dei 3 km in 16:15.03 mentre tra i cadetti anche qui PB per Leonardo Barile che vince la 5 km in 25:05.63.

Capitolo staffette con le vittorie delle Fiamme Gialle Simoni tra i cadetti, che con Federico Neri, Mattia Giorgio Pellizzaro, Francesco Farneti ed Emanuele Colloca riesce a tirare fuori un ottimo 46.06 per vincere l’oro. Nella gara cadette vincono le padrone di casa della Studentesca Milardi con Giulia Paris in prima, Virginia Capasso, Lavinia Capasso e Laura Stella Varesi che porta il testimone al traguardo per prima con il tempo di 50.07.

File allegati:
- RISULTATI

Emmanuela Bonsu Osei (Formia Atletica Leggera) | Foto Maurizio De Marco/FIDAL Lazio


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate