Primi titoli 2019: i campioni di Formia

20 Gennaio 2019

Bella sfida nei 60 junior tra Gala e Rinnaudo con la sprinter dell'Acsi Italia che vince in 7.71. Manfredi a segno nella velocità. Palmaccio 1,71 nell'alto


 

Nell’impianto indoor del centro di preparazione olimpica di Formia sono stati assegnati i primi titoli dell’anno delle categorie Allievi, Juniores e Seniores. Partecipazione discreta per l’evento visto anche il grande weekend di gare ad Ancona, con il richiamo dell'esordio di Filippo Tortu. 

Le gare più attese sono state quelle di sprint con i 60 juniores donne che vedevano la sfida tra due ottime interpreti come Chiara Gala (ACSI Italia Atletica) e Carolina Rinnaudo (ASD Roma Footworks). La Gala corre forte in batteria fermando il cronometro in 7.69 e poi vince la finale in 7.71. Seconda la Riannaudo che corre in 7.87 la batteria e si migliora in finale con 7.84. Nello sprint maschile era presente Thomas Manfredi (ACSI Campidoglio Palatino) protagonista lo scorso anno nei 200 metri: il romano vince il titolo senior con il tempo di 7.05. Nelle pedane dei salti bene la saltatrice Alessia Palmaccio (ASD Roma Footworks) che nonostante la gara praticamente in solitaria, tira fuori un buon 1,71, misura a pochi centimetri dal personale di 1,74. Nell’alto Juniores maschile vince Matteo Di Carlo della Studentesca Milardi che arriva a 1,91, lontano dalle sue migliori misure. Da segnalare le ottime gare della cadetta della Poligolfo Claudia Tessitore, che salta nel lungo a 5,20 e nel triplo a 11,55. Nei lanci il risultato migliore è quello dell’allievo Alberto Di Fazio della Poligolfo, che ha scagliato l’attrezzo da 5 kg a 13,84 

I CAMPIONI REGIONALI - clicca qui TUTTI I RISULTATI DI FORMIA

ALLIEVI 

60 PIANI – Simone Cavalli (S.S Lazio Atletica) 7.29

60 OSTACOLI – Alessandro Galli (Esercito Sport&Giovani)  8.54

LUNGO – Raffaele Supino (Poligolfo) 5,79

TRIPLO – Federico Petrucci (A.S.D Pontecorvo) 12,73

ALTO – Cristiano Fiorletta (A.S.D IntesaAtletica)  1.70 

ASTA – Tommaso Purri (ASD Atletica Futura Roma) 3,95

PESO – Alberto Di Fazio (Poligolfo) 13,84 

ALLIEVE 

60 PIANI – Francesca Farina (Atletica Tivoli) 8.04

60 OSTACOLI – Nicole Colella (Fiamme Gialle G.Simoni)   9.27

LUNGO – Chiara Rossi (Lyceum Ostia) 5,14 

TRIPLO – Arianna Sacchetti (Fiano Romano) 11,05

ALTO – Caterina Campagna (Colleferro Segni) 1,57 

PESO – Claudia Giuliani (Atletica Tivoli) 10,23

JUNIORES UOMINI 

60 PIANI – Adriano Campolo (ASD Roma Atletica Footworks) 7.26

60 OSTACOLI – Niccolò Di Mario (A.S.D IntesaAtletica)   9.24

LUNGO – Vittorio Viola (Poligolfo) 6,50

TRIPLO – Davide Scocco (ACSI Campidoglio Palatino) 12,57

ALTO – Matteo Di Carlo (Studentesca Milardi) 1,91

ASTA – Niccolò Di Mario (ASD IntesaAtletica) 3,00

PESO – Alessandro Finocchi (ASD Intesatletica) 11,57

JUNIORES DONNE 

60 PIANI – Chiara Gala (ACSI Italia Atletica) 7.71

60 OSTACOLI – Sara Ursini (A.S.D IntesaAtletica)   10.10

LUNGO – Sabina Renzi (Acsi Italia Atletica) 5,05

ALTO – Flaminia Fracassi (ACSI Italia Atletica) 1,61

PESO – Carlotta Capezzuto (Poligolfo) 4,62 

SENIORES UOMINI 

60 PIANI – Thomas Manfredi (ACSI Campidoglio Palatino) 7.05

60 OSTACOLI – Lorenzo Centracchio ( ACSI Campidoglio Palatino) 8,85

LUNGO – Pietro Bloise (Colosseo 2000) 5,87

TRIPLO – Jacopo Biondi (Fiano Romano) 12,77

ASTA – Andrea Torino (ASD IntesAtletica) 3,80 

SENIORES DONNE

60 PIANI – Domiziana Gentili (Studentesca Milardi) 8.07

LUNGO – Alessia Pizzuti (Colleferro Segni) 4,59

TRIPLO – Chiara Graziani (AD Maiora Frascati) 11,03

ALTO – Alessia Palmaccio (ASD Roma Atletica Footworks) 1,71

ASTA – Clizia Lungo (A.S.D Intesatletica) 2,30

PESO – Clizia Lungo (A.S.D Intesatletica) 8,46

di Lorenzo Bufalino 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate