Maratona di Roma: domenica si corre all'alba

18 Settembre 2021

Start alle 6.45. La stella è Ghebreslassie. Al Martellini presentati i top runners: il numero 1 è Giorgio Calcaterra: "Sarà una grande giornata". E c'è anche Franca Fiacconi: "Partire con calma per riservare tante energie nel finale"

 

(da fidal.it) Domenica è il grande giorno dell’Acea Run Rome The Marathon. C’è la maratona internazionale (dalle 6.45), c’è la staffetta Acea Run4Rome, c’è la Stracittadina Fun Race da 5km che si può correre in tutta Italia. L’attesa è soprattutto per la prestazione dell’eritreo Ghirmay Ghebreslassie, campione del mondo della maratona a Pechino 2015 e vincitore a New York nel 2016. Ghebreslassie è in gara a caccia del record del percorso, attualmente 2h07:18 (il keniano Benjamin Kiptoo Kolum nel 2009), una missione alla sua portata dopo le 2h07:11 corse in aprile all’aeroporto di Siena Ampugnano. In veste di lepre, ci sarà l’azzurro Iliass Aouani sulla linea di partenza con il delicato compito di portare Ghebreslassie a centrare l’obiettivo. Più difficile, per le donne, il compito di battere il record del percorso (2h22:52 dell’etiope Kebede Megertu Alemu): l’atleta che ipoteticamente potrebbe centrare l’obiettivo è Tinbit Gidey Weldegebriel, capace di un terzo posto alla maratona di Valencia del 2018 con 2h23:37.

Ovazione, durante la presentazione dei top runners all’Expo Village dello stadio Nando Martellini, per Giorgio Calcaterra e Franca Fiacconi, amati dai podisti di tutta Italia, vere e proprie istituzioni per Roma. Giorgio Calcaterra è in gara con il pettorale n. 1, Franca Fiacconi invece accompagnerà la sindaca Virginia Raggi e l’assessore allo sport Veronica Tasciotti che simbolicamente correranno il primo chilometro di gara. “È splendido essere qui oggi - ha detto Giorgio Calcaterra - corro da quando ho 10 anni e in questo stadio delle Terme di Caracalla ho fatto migliaia di allenamenti e tantissime gare. Domani sarà una grande giornata per la maratona e per Roma e volevo ringraziare fortemente gli organizzatori per quanto hanno fatto per tutti noi”.

Sul palco anche la romanissima Franca Fiacconi che nel 1998 tagliò per prima il traguardo sui Fori Imperiali in 2h28:12, un anno speciale in cui vinse anche la Maratona di New York. Franca si è rivolta al popolo degli amatori: “Siamo ancora in estate, le temperature sono molto calde, consiglio di partire con calma per riservare tante energie nel finale. In questa gara bisogna divertirsi per 30 km e correre con il cuore gli ultimi 12 km, quando inizia la vera maratona”.

Confermata in gara la presenza di Sara Vargetto, una ragazza dodicenne affetta da artrite idiopatica giovanile che la obbliga a muoversi con una carrozzina e che sarà accompagnata in gara da papà Paolo. Sara concorre per i Campionati Italiani Paralimpici di Maratona FISPES e vorrebbe tagliare il traguardo in 3h50’, naturalmente con il sorriso e l’entusiasmo a cui ha abituato la platea negli anni.

Confermata anche la squadra della staffetta Acea Run4Rome capitanata dalla cantante, show-girl ed atleta Annalisa Minetti, un team speciale perché si tratta di una squadra di non vedenti. Presente anche il team di Corriere dello Sport – Stadio guidato da Lisa Migliorini, “The Fashion Jogger”, che coglierà l’occasione per salutare i suoi follower.

Saranno 7.500 i maratoneti al via sui Fori Imperiali domenica mattina, 2200 dei quali provenienti da oltre 60 nazioni del mondo.

Tutti i partecipanti, italiani ed esteri, potranno prendere il via solo se in possesso della Certificazione Verde o tampone come da normative della Federazione italiana di atletica leggera.

Ben 5300 gli italiani provenienti da tutte le regioni, le più presenti sono ovviamente il Lazio con poco meno di 1900 atleti al via e a seguire Lombardia con 600 e Puglia con quasi 450 runner.

Nella speciale classifica delle città più rappresentate dai runner vi sono 1700 di Roma che confermano l’amore dei podisti romani per la maratona della loro città, Milano con 209 persone al via e Napoli con 134.

Sul podio delle nazioni estere tra le più partecipative troviamo in primis la Francia con 300 runner, l’Inghilterra con 266 e gli Stati Uniti con 202.

Nei 7500 partecipanti totali vi sono 5900 uomini e 1600 donne, il 20% del totale, mentre saranno ben 28 le persone al via che festeggeranno il proprio compleanno correndo l’Acea Run Rome The Marathon.

Continuando il ‘viaggio’ nelle statistiche di questa storica e particolare edizione c’è la conferma di ben 25 atleti, denominati ‘Senatori’ che hanno corso tutte le precedenti 25 edizioni e saranno al via anche quest’anno.

Il nome più comune è Marco, ve ne sono ben 183, seguito dagli Andrea che saranno 161 e dai Francesco con 160.

Il più giovane allo start si chiama Edoardo ed è un ventenne essendo nato nel settembre 2001, mentre l’atleta più anziano è il mitico pisano Angelo Squadrone. Data di nascita 21 febbraio 1929, a conti fatti sono ben 92 anni.

Oltre ai maratoneti vi sono iscritte 500 team, composti da 4 atleti, della staffetta solidale Acea Run4Rome per un totale di 2000 persone e circa 3mila partecipanti della Stracittadina Fun Race 5k che si correrà in modalità diffusa a Roma e in tutta Italia.

TV - Una differita della Run Rome The Marathon sarà trasmessa in tv su RaiSport+HD, domenica 19 settembre dalle 17.50.

Lista Top runner Femminile       
F1 JURUBET JUDITH - KENYA      
F2 JIFAR FANTU ZEWUDE - 1996 ETIOPIA            
F3 CHERONO LAGAT PERIS - KENYA        
F4 EUNICE NJASHILE OTENGA - KENYA  
F5 WELDEGEBRIL TINBIT - ETIOPIA         
F6 KORIR JEPCHIRCHIR REBECCA - 1992 KENYA                
F7 MORAA MOSETI WINFRIDAH - 1996 KENYA  
F8 ABERA MESKEREM HUNDE - 1987 ETIOPIA    
F9 KUMSA CHALTU CHIMDESA - 1995 ETIOPIA  
F10 TIGABU HAILE MANAHLOSH - ETIOPIA

Lista Top runner Maschile         
1 CALCATERRA GIORGIO - 1972 ITALIA  
2 SEYOUM WERKUNESH ABONE - 1984 ETIOPIA
3 BEKELE BIRHANU GIRMA -1981 ETIOPIA          
4 MULUNEH METAFERIA BEKELE - ETIOPIA         
5 UMAR YUSSUF ABDUSELAM - 1993 CANADA  
6 TEGEGNE ABRARAW MISGANAW - 1988 ETIOPIA         
7 ABEBE TAFESE DELEGN - 1989 ETIOPIA             
8 KIPRONO LANGAT CLEMENT - 1991 KENYA     
9 NAIBEI EMMANUEL - 1983 TANZANIA
10 METTO DAVID KIPRONO M SM 1990 KENYA 
11 APERUMOI JOSEPH - 1988 KENYA     
12 KURUI CHEBII JOHN - KENYA
13 MUGENDI KIURA DENIS - KENYA        
14 KIPSAAT MATHEW - 1987 KENYA       
15 NORDWING RAFAL ANDRZEJ - POLONIA        
17 HAJJY MOHAMED - ITALIA    
18 BAKARI KHAMIS - 1984 MAROCCO    
19 MOHAMED EL TALHAOUI - 1994 MAROCCO 
20 GELETA ULFATA DERESA - ETIOPIA    
21 MOHAMED CHAABOUD - 1989 MAROCCO    
22 GHIRMAY GHEBRESLASSIE - 1995 ERITREA    
23 PALAMINI MICHELE - 1991 ITALIA     
24 EMBAYE ELIYAS - 1984 ITALIA            
25 ILIASS AOUANI - 1995 ITALIA 




File allegati:
- IL SITO UFFICIALE
- LE START LISTS

La gioia della Acea Run Roma The Marathon | Foto Paolo Pizzi


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate