Lanci invernali. I piemontesi ai Campionati Italiani di Lucca 22/23 febbraio




 

Torino (TO) 19 febbraio. Sabato 22 e domenica 23 febbraio a Lucca si assegneranno i titoli italiani di lanci invernali. Tanti i piemontesi in gara con buone speranze di medaglia.

 

In campo maschile nel martello è atteso Marco Lingua (Fiamme Gialle), che quest’anno ha già lanciato 72,27m a Milano; con lui in gara Lorenzo Puliserti (Atl. Piemonte), in lizza anche per il campionato promesse, che nel 2014 vanta come miglior misura 58,53m. Nel disco categoria promesse sarà invece impegnato Mattia Mirenzi (Atl. Team Carignano); per lui personale stagionale di 41,88m.

 

Tra le donne punta dritta al titolo nel martello giovanile Lucia Prinetti Anzalapaya (Decathlon Vercelli), classe 1997 leader stagionale di categoria con 56,25m e quindi favorita dal pronostico; nella stessa gara sarà impegnata anche Giulia Atzeni (Atl. Alessandria), con un personale stagionale di 48,68m. Nel martello under23 favorita per il titolo italiano è Francesca Massobrio (Cus Torino), che quest’anno ha già lanciato 59,18m; Francesca può però ambire anche al podio assoluto dove, nella graduatoria stagionale, è preceduta soltanto dall’azzurra Silvia Salis (66,49m) e da Micaela Mariani (59,73m). Nel disco giovanile si presenta con le carte in regola per vincere una medaglia Daisy Osakue (Sisport), quest’anno arrivata al personale con 44,45m, prestazione che la pone al secondo posto della graduatoria stagionale nazionale; nella categoria assoluta da seguire invece Ambra Julita (Atl. Firenze Marathon) che nel 2014 ha lanciato 42,38m.

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: