Lanci, Tamberi e Claretti in azzurro per la Coppa Europa




 

In partenza, per la Coppa Europa invernale di lanci, anche due atleti delle Marche. Sabato 20 e domenica 21 marzo nella città francese di Arles, vestiranno la maglia azzurra il giavellottista Gianluca Tamberi (Fiamme Gialle/Bruni Atl. Vomano) e la specialista del martello Clarissa Claretti (Aeronautica). Per Tamberi è la prima presenza nella Nazionale assoluta: non ancora ventenne, quest’anno ha iniziato alla grande con il doppio oro ai Tricolori di San Benedetto del Tronto e il successivo primato italiano under 23 ad Ascoli Piceno. “E’ una squadra composta con l’intento di mettere insieme gli atleti di vertice ed i giovani più promettenti – racconta il responsabile di settore Nicola Silvaggi – all’inizio di una stagione sicuramente importante per tutti loro. Mi riferisco anche al discobolo Albertazzi, e al giavellottista Gianluca Tamberi, che è qui in squadra e si è guadagnato la convocazione con la straordinaria prova al Triangolare di Ascoli, dove ha lanciato a 78,61. Avevo in mente di convocarlo già da prima, ma poi, con quella performance, si è decisamente meritato la chiamata in azzurro. E anche la Claretti a San Benedetto ha dato prova di efficienza” (sesta prestazione mondiale dell’anno con 69,89 nella gara vinta da Silvia Salis). Entrambi saranno in gara nel pomeriggio di sabato, mentre domenica scenderà sulla pedana del disco l’umbro Giovanni Faloci, finanziere ex Avis Macerata. “Faloci (61,09 in stagione) è in prospettiva il nostro uomo di punta nel disco”, dichiara Silvaggi.

La news completa su fidal.it

Il sito della manifestazione


Nelle immagini: il giavellottista Gianluca Tamberi, la martellista Clarissa Claretti e il discobolo Giovanni Faloci (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)

 




Condividi con
Seguici su: