La terza giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse a Grosseto

20 Settembre 2020

Inizia alle 9.30 la terza e ultima giornata dei Campionati Italiani Juniores e Promesse a Grosseto.

 
Dopo le prime 2 giornate per l'atletica della Emilia Romagna c'è già un bottino significativo, con 6 titoli nazionali, 5 medaglie d'argento e 6 medaglie di bronzo, conquistati dagli atleti tesserati nella nostra regione.
Alle 9.30 inizia la terza e ultima giornata nella quale avremo altri atleti emiliano romagnoli attesi a ottenere posizioni importanti, fra i quali Norberto Fontana (Cus Parma) nel giavellotto promesse (alle ore 9.30), Lorenzo Cesena (Atl. Piacenza) e Alberto Montanari (Academy Ravenna Athletics) nei 400 hs juniores (ore 10.30), Diletta Fortuna (Carabinieri) nel disco juniores (ore 10.30), Edoardo Scotti (Carabinieri) nei 200 metri promesse m. (ore 11.40), Enrico Montanari (Academy Ravenna Athletics) nel triplo juniores (ore 11.50), Vittoria Fontana (Carabinieri) nei 200 metri promesse f. (ore 11.50) e le 3 prove conclusive dell'eptathlon juniores, specialità nella quale Rebecca Scardovi (Atl. Lugo) è in seconda posizione dopo le 4 gareprove della prima giornata.

Norberto Fontana oro nel giavellotto promesse, Diletta Fortuna oro nel disco juniores, Edoardo Scotti oro nei 200 metri promesse, Enrico Montanari oro nel triplo juniores, Rebecca Scardovi con uno spettacolare recupero negli 800 metri è oro nell'eptathlon promesse !!! Poi Alberto Montanari e Lorenzo Cesena 2° e 3° nei 400 hs juniores, Vittoria Fontana 2° posto nei 200 metri promesse, Fratellanza 1874 Modena 2° nella 4x400 juniores f., Lorenzo Tonna 3° nei 200 metri promesse.
Per Norberto Fontana e Edoardo Scotti si tratta anche del primato regionale categoria promesse.

Più in dettaglio i titoli e i podi di oggi.
Per Norberto Fontana (Cus Parma) è il 3° titolo nazionale nel giavellotto nei 3 anni di permanenza nella categoria promesse. In più la vittoria di oggi è arricchita dal primato personale e regionale promesse di 74,41.

Fontana ha preso la testa della gara al 5° turno con 70,80 e poi ha replicato al 72,52 di Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) che l'aveva superato, con il 74,41 vincente.
Titolo nazionale nel disco juniores per Diletta Fortuna (Carabinieri) con 48,57, successo mai messo in discussione tanta era la sua superiorità rispetto alle altre concorrenti.
Edoardo Scotti (Carabinieri) ha optato per i 200 metri, anzichè i suoi 400 metri ed è stata l'occasione per vincere il suo 1° titolo nazionale su questa distanza e di ritoccare il primato regionale promesse con 20.95 (+0,6). Il precedente limite era di Andrea Amici con 21.01 e risaliva al 1993, in altitudine a Sestriere.
Enrico Montanari (Academy Ravenna Athletics) ha vinto il titolo nazionale juniores nel triplo con 15,67 (-0,1), primato personale e quarta prestazione regionale all time under 20.
Titolo nazionale nell'eptathlon promesse per Rebecca Scardovi (Atl. Lugo) che nell'ultima gara, gli 800 metri, recupera lo svantaggio di 153 punti rispetto a Chiara Sala (GS Ermenegildo Zegna). Complessivamente ottiene 4613 punti, un punteggio anche inferiore al suo personale da juniores nel 2019, ma quanto basta per aggiudicarsi un titolo italiano forse inaspettato, con 8 punti di vantaggio sulla Sala. Nelle 3 gare di oggi la Scardovi ha saltata 5,27 (+0,1) nel lungo, lanciato il giavellotto a 31,16 e corso gli 800 metri in 2.28.02.
Passiamo agli altri podi ... ne arrivano 2 nei 400 hs juniores come fu l'anno scorso e identici sono stati in piazzamenti per Alberto Montanari (Academy Ravenna Athletics) e Lorenzo Cesena (Atl. Piacenza), 2° e 3° con tempi 53.05 e 53.33.
Per Vittoria Fontana (Carabinieri) 2° posto nella finale dei 200 metri promesse, con il tempo di 23.99 (-1,4), prestazione che entra nelle prime 10 assolute all time fra le atlete della regione.
2° posto anche per la 4x400 juniores f. per la Fratellanza 1874 Modena, con Irene Pini, Francesca Vercalli, Lisa Martignani, Alessandra Morandi, tempo 3.56.73.
Medaglia di bronzo per Lorenzo Tonna (Cus Parma) nei 200 metri promesse vinti da Edoardo Scotti.

Per Tonna 21.52 (+0,6).
Gli altri piazzamenti degli atleti emiliani nella terza giornata dei Campionati Juniores Promesse:
4° posto per Lucia Cantergiani (Self Montanari Gruzza) nell'eptathlon junior f. con 4450 punti, prima gara da assoluta e quindi primato personale). Questo il dettaglio delle sue 7 prove: 100 ha 15.81 (-0,5); alto 1,53; peso 8,22; 200 metri 25.74 (+0,1) / 5,27 (-0,8); giavellotto 24,71; 800 metri 2.20.85.
5° posto per Simon Zeudjio Tchiofo (Cus Parma) nel disco junior m. con 51,45.
5° posto per Erica Fabbris (Pontevecchio Bologna) nel triplo junior f. con 12,34 (+2,5), con anche 12,28 (+0,4), primato personale.
5° posto per Francesco Bertozzi (Libertas Atletica Forlì) nel giavellotto promesse m. con 60,72.
6° posto per Marcello Aprea (Self Montanari Gruzza) nei 200 metri promesse in 21.73 (+0,6).
6° posto per la Fratellanza 1874 Modena nella 4x400 promesse m., con la formazione composta da Alessandro Ori, Michel Petillo, Simone Burani, Michele De Berti, tempo 3.23.77.
6° posto per Anna Cavalieri (Fratellanza 1874 Modena) nella finale dei 200 metri con il tempo di 24.80 (-1,4).
6° posto per Beatrice Berti (Olimpus San Marino) nella finale dei 400 hs con 1.04.17.
6° posto per Francesco Francia nella 4x400 promesse f., con Serena Stanzani, Elisa Mezzadri, Greta Gozzi, Irene Dall'Aglio, con 4.23.64.
7° posto per Nicolò Bellettati (Virtus Emilsider Bologna) nel triplo junior con 14,50 (+0,4), primato personale outdoor.
7° posto per il Cus Parma nella 4x400 promesse m., con Simone Ferrari, Mattia Marci, Marco Simonini, Lorenzo Tonna, tempo 3.26.56.
7° posto per Sara Balordi (Cus Parma) nel 400 hs in 1.04.24.
8° posto per Matteo Castelvetro (Libertas Atletica Forlì) nel giavellotto promesse m. con 57,30.
8° posto per Francesca Casprini (Atl. Lugo) con 40,26.
9° posto per Atl. Piacenza nella 4x400 junior m., con Giovanni Maria Fenucci, Lorenzo Cesena, Tommaso Boiardi, Simone Castiglia, in 3.37.35.
9° posto per Anna Busetto (Self Montanari Gruzza) nel peso promesse f. con 11,02.
11° posto per Emanuela Casadei (Self Montanari Gruzza) nel peso promesse f. con 10,80.

Risultati delle 3 giornate

Giorgio Rizzoli


4x400 juniores della Fratellanza (foto FIDAL COLOMBO/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: