La staffetta 100x400 dell’Avis Macerata

14 Dicembre 2012

Ottava edizione per il tradizionale evento di fine stagione allo stadio Helvia Recina

 

E’ la classica manifestazione che chiude la stagione dell’Atletica Avis Macerata: sabato 8 dicembre allo stadio Helvia Recina si è svolta l’ottava edizione della “Staffetta 100x400”.

La mattinata è stata fredda per il clima ma calda per la passione, gli spunti, gli stimoli e i messaggi che ha saputo dare, con la soddisfazione e il piacere di partecipare che traspariva sia dal volto sia dei ragazzi che da quello degli adulti in tribuna, ma la festa più grande è stata sicuramente per i più piccoli.

Il sindaco Romano Carancini, pettorale numero 50 e reduce da un piccolo infortunio, si è soffermato a socializzare con gli avisini delle altre frazioni e ha concluso la sua prova circondato da una frotta di ragazzi entusiasti che lo hanno accompagnato con tifo ed applausi fino all’arrivo: una vera e propria “ola”.

C’era  emozione, infatti, tra gli atleti più giovani: “Ho cambiato con il sindaco”, diceva soddisfatto Giovanni Emiliani che al primo cittadino di Macerata ha passato il testimone. Carancini ha concluso la sua prova in 1’33”4, contro 1’27”6 dello scorso anno, e ha passato il bastoncino a Marco Di Stefano, comandante provinciale dei Carabinieri, che ha messo in mostra il passo di chi lo sport l’ha fatto: 1’22”3 la sua prova. Poche frazioni dopo è stata la volta dell’assessore provinciale allo sport Giovanni Torresi che ha esordito nella manifestazione, dimostrando di essere uno sportivo a tutto tondo. Anche l’assessore comunale allo sport Alferio Canesin è stato della partita: non ha corso, ma la sua presenza a bordo campo non è passata inosservata.

Hanno dimostrato di essere in forma le due recenti medaglie d’argento ai campionati italiani: il cadetto Nicola Cesca, che con facilità ha corso in 57”1, e l’allievo Emanuele Salvucci che con 56”8 ha ottenuto miglior risultato della manifestazione, mentre il tempo totale della staffetta è stato di 2h29’11”3. Fra un mese si riparte, con la stagione indoor e le corse campestri: l’Atletica Avis Macerata si prepara a vivere il 38° anno di attività, sempre capitanata dallo storico presidente Arnaldo Porro.

(da comunicato Atletica Avis Macerata)

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su: