La rappresentativa della Emilia Romagna vince l'incontro indoor di Modena




 

Vittoria della rappresentativa della Emilia Romagna nella classifica complessiva dell’Incontro Indoor fra rappresentativa regionali che si è svolto oggi a Modena: il 1° posto è maturato con la vittoria nella classifica maschile, davanti a Piemonte e Veneto, e al 3° posto in quella femminile, dietro a Veneto e Toscana. 9 le rappresentative in gara, con l’Emilia Romagna che ha schierato anche una formazione “B”, che si è piazzata al 6° posto nella classifica complessiva.

A livello individuale l’Emilia Romagna mette a segno 6 successi: a sorpresa nei 60 metri piani juniores si impone Simone Pettenati (Modena Atletica) con 6.91, stesso tempo del favorito Giovanni Cellario ( Reggio Event’s) piazzatosi al 2° posto; Mattia Murano (Fratellanza 1874 Modena) nell’asta juniores con 4,50; Stefano Braga (Atl. Piacenza) nel lungo juniores con 7,39; Cecilia Artioli (Modena Atletica) nei 60 metri juniores f. con 7.80 (primato personale); Daniele Zobbi (Reggio Event’s) nell’asta allievi con 4,40 (primato personale); Camilla Papa (Atl. Piacenza) nei 60 hs allieve con 8.74 (primato regionale indoor).

Sul podio vanno anche Alessandro Faragona (Fratellanza 1874 Modena) 3° nei 60 hs juniores con 8.23, Francesco Azzoni (Atl. Piacenza) 2° nell’asta juniores con 4,30, Elena Artioli (Atl. Estense) 3ª

nel lungo juniores con 5,34, Pier Francesco Battistini (Edera Forlì) 2& deg; nei 60 hs allievi con 8.13, Eben Terry Abakah Odoom (Fratellanza) 3° nell’asta allievi con 4,10, Lucia Quaglieri (Modena Atletica) 3ª nei 60 hs allieve con 8.95, Jasmin Abdullahi Mukasi (Atl. Ravenna) 3ª nel lungo allieve con 5,37.

A livello tecnico generale da segnalare i risultati nell’alto femminile della piemontese Debora Sesia fra le juniores e della friulana Eleonora Omoregie, entrambe vincitrici con 1,78.

 

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: