La prima giornata degli allievi a Rieti

15 Giugno 2018

Da oggi a domenica i Campionati Italiani Allievi a Rieti. 


 

1^ giornata venerdì 15 giugno

Non ci sono stati podi per gli atleti della nostra regione nella prima delle 3 giornate dei Campionati Italiani Allievi a Rieti nelle 5 finali in programma (100 metri maschili e femminili, 2000 siepi maschili e femminili e marcia 10000 metri maschili). 

Il miglior piazzamento è stato ottenuto da Blekand Yann N'Doli (Cus Parma) che si è piazzato al 5° posto nella finale dei 100 metri con il tempo di 11.16 (-0,2). In batteria aveva migliorato il personale di 11.19 (Reggio Emilia 12 maggio) con in 11.15 (-0,2), piazzandosi al 2° posto nella quarta, alle spalle di Federico Guglielmi (Atl. Biotekna Marcon) vincitore poi in finale con 10.90.

Nei 2000 siepi allievi 7° posto per Pietro Ofidiani (Atl. Piacenza) con 6.16.05, a circa 3 secondi dal primato personale, che invece viene migliorato da Simone Brunelli (Endas Cesena) 8° nella serie più veloce e 9° assoluto, con il tempo di 6.18.47 (precedente p.b. 6.25.90 a Reggio Emilia il 12 maggio).

Nei 100 metri allieve 8° posto in finale per Irene Pini (Fratellanza 1874 Modena) con 12.38 (+0,1), ma la modenese era stata molto veloce in batteria, vincendo la quarta in 12.10 (+0,9), cogliendo il 5° tempo fra le 64 classificate e demolendo il primato personale che era di 12.30 (Reggio Emilia 12 maggio).

Nei turni di qualificazione delle gare della prima giornata si sono qualificati per le finali in programma nella seconda giornata Jacopo Curti (Self Montanari Gruzza), vincitore della terza batteria in 1.57.07 e 2° tempo in qualificazione; Lorenzo Cesena (Atl. Piacenza), a sorpresa miglior tempo nelle batterie dei 400 hs con 55.28 (partiva da 57.98, 13° tempo di accredito); Alberto Montanari (Academy Ravenna Athletics), 2° nella batteria vinta da Cesena e 6° tempo di qualificazione con 56.62 (Montanari aveva il migliore accredito fra i 35 atleti in gara con 54.56; Davide Tumbarello (Fratellanza 1874 Modena) con 4,10 in qualificazione nel salto con l'asta; Arianna Gatti (Cus Parma) con 1,60 in qualificazione nel salto in alto; Andrea Rinaldi (Atl. Piacenza) e Gilbert Umberto Harmah (Self Montanari Gruzza) rispettivamente 8° e 10° risultato in qualificazione nel martello con 54,10 e 53,91; anche nel giavellotto allievi avremo 3 atleti della nostra regione in finale: Giovanni Frattini (Nuova Polisp. A. Consolini) 5^ misura con 58.96, Simone Meneguz (Cus Parma) 9^ misura con 55,16 (primato personale, ex 51,83, ancora Reggio Emilia 12 maggio) e Matteo Zigni (Fratellanza 1874 Modena) 11^ misura con 54,22; sono invece 4 le allieve che hanno conquistato la finale nel martello: nell'ordine come misura di qualificazione, Giada Ceccarelli (Self Montanari Gruzza) 8^ con 49,58, Laura Casadei (Atl. Estense) 10^ con 48,02, Camilla Anselmi (Cus Parma) 11^ con 46,99 e Camilla Montemarano (Fratellanza 1874 Modena) 12^ con 45,15; nel giavellotto Olivia Maltoni (Atl. 75 Cattolica) conquista la finale con la misura di 40,86 (6° posto), migliorando di oltre 3 metri il primato personale che risaliva allo scorso anno.

Risultati 1^ giornata

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: