La nostra rappresentativa si piazza dal sesto all'ottavo posto nella classifica per regioni




 

Sono 3 i titoli vinti dalla nostra rappresentativa e nella classifica delle vittorie l’Emilia Romagna è al 3° posto, a pari merito con altre 4 regioni, mentre i colossi Lombardia e Veneto ne hanno vinti rispettivamente 9 e 7.

Da questo punto di vista ed è confermato anche dai 2 secondi posti nei 1000 metri e un altro podio nel disco, la nostra regione quest’anno si è presentata con forti “punte”, mentre ci sono stati meno piazzamenti nelle posizioni prossime al podio (un 4° posto con Giulia Guarriello e un 5° con Mirco Sazzini), tali da portare nelle classifiche per regioni la nostra rappresentativa al 6° posto nei cadetti, all’8° nelle cadette e al 7° complessivo (ovviamente i punteggi per la classifica per regioni erano solo per gli atleti facenti parte della rappresentativa).

Vediamo gli altri piazzamenti della seconda giornata dei nostri atleti e quelli delle gare del triplo e disco cadette di sabato che si erano concluse ad ora tarda.

Alto cadetti: Mirco Sazzini (Virtus Emilsider Bologna) cede 2 posizioni rispetto alla medaglia di bronzo che aveva vinto lo scorso anno a Borgo Valsugana al 1° anno di categoria. La sua misura è 1,88, con il vincitore Francesco Ruzza (Veneto) a 2,05, il 2° a 1,94 e il 3° e 4° a 1,90 (lo scorso anno un po’ a sorpresa Sazzini superò 1,92, partendo da un personale precedente di 1,81, mentre quest’anno aveva eguagliato il personale di 1,92 al Trofeo Città di Fidenza).

Esathlon cadetti: 7° posto per Chandra Passarini (Pontevecchio Bologna), che recupera qualcosa nella seconda giornata, dopo una prima che era iniziata bene con i 100 hs ma non altrettanto nelle 2 successive gare. Passarini nelle gare di oggi va bene nel lungo con 5,79 (-0,1) in cui eguaglia il personale, poi conferma che il disco è la sua gara attualmente più ostica lanciando a 23,63, mentre nei conclusivi 1000 metri ottiene la seconda vittoria parziale con 2.47.83. Il suo punteggio totale è di 3838, contro i 4117 realizzati a giugno che erano anche la m.p.n. poi superata da altri in settembre. L’esathlon, essendo nuova specialità, ha visto poi ieri e oggi schizzare in alto le prestazioni, con 3 punteggi oltre i 4200 punti e un altro superiore all’ex m.p.n. di Chandra.

Triplo cadette: 6° posto per Greta Carnevali (Atl. Lugo) con 10,94 (0,0), a 2 cm dal personale; 18° posto per Camilla Calandri (Atl. Cinque Cerchi) con 10,17 (-0,7).

Alto cadette: 7° posto per Nicole Romani (Golden Club Rimini) con 1,58; 11° per Greta Gozzi (Francesco Francia) con 1,55; 21° per Laura Masola (Fmi Parma Sprint) con 1,45.

Peso cadette: 7° e 8° posto per Anna Busetto (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) con 11.56 e Miriam Menai (Self Montanari Gruzza) con 11,31 e primato personale.

4x100 cadette: la rappresentativa della Emilia Romagna si piazza al 7° posto con 49.97, schierando Chiara Fagnoni (Atl. Piacenza), Sofia Zanotti (Atl. Imola Sacmi Avis), Giulia Mausoli (Sintofarm) e Giulia Guarriello (Sintofarm).

Disco cadette: 14° posto per Chiara Dusi (Endas Cesena) con 23,72.

300 metri cadetti: nella finale B disputata oggi Filippo Masini (Self Montanari Gruzza) si piazza al 5° posto (13° complessivo) con 38.16.

1200 siepi cadetti: 14° posto complessivo (e 5° della serie intermedia) per Andrea Cilea (Pol. Castelfranco) con 3.33.48; 22° posto per Tommaso Fantini (Corradini Rubiera) con 3.38.61, che aveva corso nella serie con gli accrediti migliori e 37° posto per Endri Shtylla (Pontevecchio Bologna) con 3.55.53.

300 hs cadetti: 4° posto nella finale B e 12° complessivo per Elia Tirelli (Sintofarm) con 42.23 (primato personale).

Giavellotto cadetti: 10° posto per Giorgio Davoli (Virtus Emilsider Bologna) con 45,53 e 18° per Simone Coriani (Atl. Castelnovo Monti) con 41,16.

4x100 cadetti: è squalificata la formazione della Emilia Romagna che schierava Matteo Amorati (Francesco Francia), Tommaso Boiardi (Atl. Piacenza), Filippo Balducci (Atl. 85 Faenza) e Giacomo Grande (Acquadela Bologna).

300 metri cadette: 3° posto nella finale B e 10° complessivo per Alessia Baldini (Corradini Rubiera) con 42.57, suo 2° tempo di sempre.

1200 siepi cadette: 19° posto complessivo per Giulia Zambrelli (Fmi Parma Sprint) con 4.18.12.

Asta cadette: 13° posto per Valentina Tizzi (Interflumina E’ Più Pomì) con 2,80; 22° per Camilla Grazioli (Fratellanza 1874 Modena) con 2,50.