L'elenco definitivo degli iscritti della finale regionale cadetti




 

Presentiamo l’elenco definitivo degli iscritti alla finale regionale del C.d.S. cadetti, che si svolgerà a Piacenza sabato 6 e domenica 7 giugno. L’Atl. Piacenza, società organizzatrice, ha indetto per alcune delle gare in programma una speciale premiazione per ricordare alcuni dirigenti e tecnici piacentini (negli allegati è visualizzabile anche il volantino della manifestazione). Ricordiamo che le gare di Piacenza saranno indicative per la composizione della rappresentativa emiliana al Trofeo Ceresini di Fidenza, che si svolgerà il 14 giugno.
Un’occhiata alle società e agli atleti che saranno in gara a Piacenza: le classifiche delle fasi provinciali vedono al comando Fratellanza 1874 Modena nei cadetti e Mollificio Modenese nelle cadette. Tra i maschi, sono 11483 i punti della formazione modenese, davanti ad Atl. Lugo con 11210, mentre sopra i 10000 punti sono arrivate anche Atl. Imola Sacmi Avis e Pol. Castelfranco. Solo 9 società sono riuscite a completare i 12 + 6 punteggi consentiti e una società ha ottenuto l’ammissione anche con 11 gare effettuate. Rispetto allo scorso anno, la Fratellanza ha ottenuto un punteggio superiore di 230 punti, mentre l’Atl. Imola nel 2008 fu l’unica altra formazione ad arrivare ai 10000 punti.
Nelle femmine il Mollificio ha ottenuto 13512 punti nella fase provinciale e guida la classifica con netto margine su Atl. Piacenza con 12444, Atl. Castenaso Celtic Druid con 10919 e altre 4 formazioni con oltre 10000 punti: Pol. Castelfranco, Atl. Imola, Atl. Ravenna e Francesco Francia. Nelle cadette ci sono stati meno problemi per le società nel coprire le gare rispetto ai cadetti: hanno completato i 12 + 6 punteggi ben 12 società e 16 sono state quelle che hanno coperto 12 gare. Nel 2008 la classifica della fase provinciale vide il Mollificio Modenese al comando con 12056 punti, davanti all’Azzurra Parma con 10871: notevoli quindi i progressi a livello di punteggio.
Segnaliamo inoltre che Atl. Lugo, Atl. Imola, Pol. Castelfranco, Atl. Piacenza, Endas Cesena, Atl. Rimini Nord Santarcangelo, Atl. Ravenna, Self Montanari Gruzza sono state ammesse alla finale regionale sia nei cadetti che nelle cadette.
La classifica della finale regionale, come è noto, avviene in modo diverso rispetto alla fase di qualificazione: ora conteranno i piazzamenti, in quanto la classifica viene stilata in base a 30 punti al 1° atleta, 29 al 2°, ecc. e utilizzando ancora 12 + 6 punteggi per ogni società.
Fratellanza e Mollificio, sulla base della classifiche delle fasi provinciali, partono ovviamente come favorite, ma anche altre formazioni potrebbero inserirsi nella lotta per la conquista del titolo regionale. La Fratellanza presenta una formazione compatta, senza apparentemente grosse punte (nessun cadetto della Fratellanza attualmente è in prima posizione nelle graduatorie regionali 2009), ma il punteggio ottenuto nella fase provinciale è stato estremamente incoraggiante e superiore a quello degli ultimi anni; l’Atl. Lugo ha le sue punte in Luca Bartolotti (100 hs e 300 hs) e Luca Minguzzi (marcia); spiccate individualità presenta poi la formazione di casa, l’Atl. Piacenza, con Stefano Braga (lungo e triplo), Lorenzo Dallavalle (100 hs e 300 hs), Filippo Cravedi (alto), Francesco Azzoni (asta). A completare il quadro degli iscritti, ci saranno anche un gruppo di atleti di società che non prendono parte alla finale regionale e che si andranno a confrontare con i partecipanti al c.d.s. per guadagnarsi la convocazione al Trofeo Ceresini. Tra essi Giovanni Cellario negli 80, Paolo Loconsole e Mario Calani nei 300, Alessandro Faragona nei 100 hs e Luca Ferretti nell’alto.
Nelle cadette il Mollificio Modenese schiera una formazione di notevole spessore, oltre a 2 punte del calibro di Raffaella Lukudo e Christine Santi: la Lukudo sarà in gara nei 300 e 300 hs, mentre la Santi è iscritta a 1000 e 2000 metri. La formazione di casa, l’Atl. Piacenza, punta sulle lanciatrici Giulia Rossetti (disco e martello) e Virginia Braghieri (peso e disco); la Endas Cesena schiera Lidia Soldati nel triplo (è invece assente Federica Cuni nel lungo) e il Francesco Francia Carlotta Camilli nel giavellotto. Tra le “individuali” iscritte ci sono le 2 ostacoliste della Sintofarm Ilaria Roveri e Francesca Frignani, in gara negli 80 hs, Federica Roberto nel lungo e Giulia Mattioli nei 1000.

Giorgio Rizzoli

Nelle foto 2 tra gli atleti più in vista in gara a Piacenza, Raffaella Lukudo e Stefano Braga.


Gli iscritti alla finale regionale del C.d.S. cadetti (per specialità)

 


Gli iscritti alla finale regionale del C.d.S. cadetti (staffette)

 


Gli iscritti alla finale regionale del C.d.S. cadetti (per società)

 


Il volantino della finale regionale del C.d.S. cadetti

 


La classifica regionale cadetti dopo la fase provinciale

 


La classifica regionale cadette dopo la fase provinciale

 

 

 



Condividi con
Seguici su: