L'atletica sarda in festa a Cagliari

09 Dicembre 2017

Nelle premiazioni del Comitato Regionale, celebrati i successi della stagione 2017


 

In quasi 180 hanno sfilato venerdì 8 dicembre sul palco del Convitto Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Cagliari per raccogliere il giusto riconoscimento alla bella stagione su pista, sia all’aperto che indoor, dell’atletica leggera sarda. Una stagione nella quale, come ha ricordato il presidente del Comitato regionale FIDAL Sardegna, Sergio Lai, nell’aprire l’annuale Festa dell’Atletica Sarda, “i tesserati sono diventati 8478, divisi in 118 sodalizi nei quali operano 264 tecnici e 581 dirigenti. Le manifestazioni organizzate hanno raggiunto quota 171”. Vale la pena di ricordare le 80 medaglie vinte in campo nazionale e internazionale e i 28 record tra nazionali e regionali migliorati dagli atleti della Sardegna. Il presidente Lai ha voluto lanciare una sfida: “L’atletica deve andare incontro a una nuova era, recuperando centralità. Dobbiamo entrare nel futuro conquistando i giovani, nella consapevolezza della concorrenza di altri sport e di altre attività sociali. Aprirsi al mondo significa intraprendere cambiamenti creando eventi attorno alle gare. Coinvolgere il pubblico diventa decisivo”.

Nel corso della Festa è intervenuto anche il consigliere regionale Luigi Ruggeri, che ha sottolineato le novità della nuova Legge regionale sullo sport: “Quest’anno è decisamente aumentata la dotazione finanziaria, il cui 20% sarà destinato all’attività giovanile. L’importante è farsi trovare pronti all’apertura del nuovo bando, tra pochissimo”. Tra i premiati l’emozionatissimo Pietro Cadoni, classe 1958, al quale è andato l’importante riconoscimento “Una vita per l’atletica leggera”. Hanno raccolto applausi soprattutto la campionessa e primatista italiana dei 200 metri allieve, Dalia Kaddari, il campione italiano dei 200 metri allievi (e sette volte primatista regionale di categoria), Lorenzo Patta, il lunghista oristanese Antonmarco Musso, seconda prestazione italiana assoluta di salto in lungo e neoprimatista regionale.

Alessandro Floris (FIDAL Sardegna)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito FIDAL Sardegna
- Elenco dei premiati
- Riepilogo della stagione

Un momento delle premiazioni (foto Spezzigu/FIDAL Sardegna)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate