L'Italia vince l'Ekiden di Parigi

02 Novembre 2014

La staffetta formata da Lalli, El Mazoury, Zanatta, Magnani, Viola e Galimberti è il primo sestetto misto al traguardo della maratona a staffetta parigina

 

L’Italia vince la seconda edizione dell'Ekiden de Paris, la maratona a staffetta svoltasi oggi domenica 2 novembre a Parigi. La formula della manifestazione, cui l'Italia ha partecipato su invito della Federazione Francese, prevede che ogni staffetta (composta da quattro o sei atleti) debba coprire complessivamente i 42,195km della distanza olimpica. Il team azzurro era misto e formato dal campione europeo 2012 di cross Andrea Lalli (Fiamme Gialle), dall’argento continentale dei 10.000 under 23 Ahmed El Mazoury (Fiamme Gialle) e da Paolo Zanatta (Fiamme Oro) fra gli uomini mentre le tre donne in gara erano Giulia Viola (Fiamme Gialle), Margherita Magnani (Fiamme Gialle) e Sara Galimberti (Bracco Atletica). Gli italiani hanno concluso la staffetta con il crono di 2h12:35, prima squadra mista al traguardo. Più veloci degli azzurri solo tre team maschili: il primo è stato quello dell’Athleg Provence capace di battere in volata la Nazionale Francese, arrivati rispettivamente con i crono di 2h07:37 a 2h07:41. Terzi, e subito davanti agli Azzurri, invece i sei uomini portacolori dello Sco Sainte-Marguerite in 2h10:18. 

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: