Komen e Pinna i più veloci a Chia

27 Aprile 2014

Un migliaio gli arrivati nella Chia Laguna Half Marathon che ospitava i Tricolore Master, vincono Claudia Pinna in 1h19:38 e Raymond Komen in 1h09:19. 10km a Veronica Inglese (35:29) e Stuart Stokes (32:13)

 

Sono il keniano Raymond Komen e la paladina del pubblico di casa Claudia Pinna ad aggiudicarsi la Chia Laguna Half Marathon 2014, mentre l’azzurra Veronica Inglese (Esercito) e il britannico Stuart Stokes vincono la 10km. La manifestazione, andata in scena lungo la spettacolare costa cagliaritana, ha ospitato i Campionati Italiani Master di Mezza Maratona. Komen si è aggiudicato la gara, che ha visto 1.043 arrivati nei 21,097 chilometri e 437 nella non 10 chilometri, con il crono di 1h09:19 e precedendo due italiani: Francesco Minerva (Dynamyk Fitness) arrivato in 1h10:29 e Fabio Bernardi (Santarossa Brugnera) terzo con 1h10:49.  Tra le donne Pinna, Campionessa Tricolore della distanza nel 2013, si impone in 1h19:38 davanti alla etiope Tarikua Abera arrivata in 1h21:24. Al terzo posto un’altra atleta sarda, Roberta Ferru in 1h24:29. Nei 10km Veronica Inglese, campionessa italiana sia della distanza che di cross, ha chiuso in 35:29, nono tempo assoluto. A completare il podio Deborah Toniolo (Forestale) in 36:27 e Laila Soufyane (Esercito) in 37:12. Al maschile il più veloce è invece un britannico, Stuart Stokes primo in 32:13 davanti al Campione Italiano 2014 di Maratona Danilo Goffi (Monza Marathon Team) che chiude in 32:24. Terzo posto per l’isolano Mattia Scalas (Serramanna) in 32:33.

Curiosità: tra i tanti runner delle non competitive anche il Ministro dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti, che si è cimentato nella 10 km. Per precauzione ha preferito non prendere parte alla gara invece la vicecampionessa del mondo di maratona Valeria Straneo, alle prese con un lieve fastidio fisico.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

 

I CAMPIONI ITALIANI MASTER 2014 DI MEZZA MARATONA:

UOMINI

SM35: Francesco Minerva (Dynamyk Fitness) 1h10:29
SM40: Fabio Bernardi (Santarossa Brugnera) 1h10:49
SM45: Gerardo Selce ( ASD Podistica Sele) 1h15:59
SM50: Luigi Pontani (Atletica Avis Perugia) 1h16:22
SM55: Giovanni Congiu (Pol UTA 2000) 1h23:46
SM60: Adolfo Accalai (Atletica 75 Cattolica) 1h24:50
SM65: Elio Rubis (Valle Brembana) 1h29:33
SM70: Giulio Passot (ASD Runners Chieti) 1h39:51

DONNE

SF35: Claudia Pinna (CUS Cagliari) 1h19:38
SF40: Paola Garinei (AVIS Perugia) 1h29:09
SF45: Roberta Ferru (Atl. Olbia) 1h24:29
SF50: Margherita Grosso (Brancaleone Asti)1h32:23
SF55: Maria Canu (Alghero Marathon) 1h44:51
SF60: Gabriella Martini (Podistica Savonese) 1h48:36
SF65: Giovanna Mondini (Marathon Cremona) 1h50:19



Condividi con
Seguici su: