Juniores e Promesse per il tricolore indoor

29 Gennaio 2019

Sabato 2 e domenica 3 febbraio, ad Ancona, in palio 52 titoli alla rassegna nazionale indoor di categoria. Esordio stagionale per Donato fuori classifica nel triplo. DIRETTA STREAMING su atletica.tv


 

Due giornate nel segno dei giovani ad Ancona, sabato 2 e domenica 3 febbraio, per i Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor. La manifestazione anche quest’anno annuncia grandi cifre di partecipazione: 1192 atleti-gara in rappresentanza di 211 società, per contendersi 52 titoli. Dopo le prove multiple dello scorso fine settimana a Padova, la stagione tricolore dell’atletica al coperto si sposta quindi nel capoluogo marchigiano che accoglie l’evento per la venticinquesima volta, la dodicesima di fila al Palaindoor, nella serie di 44 edizioni complessive. Il weekend lancia un mese interamente dedicato alle rassegne nazionali in sala, con quattro appuntamenti consecutivi e il clou degli Assoluti (15-17 febbraio), preceduti dagli allievi (9-10) e seguiti dai master (22-24). Ma poi ci sarà il ritorno ad Ancona dell’incontro internazionale indoor juniores, il 2 marzo, insieme al match di lanci outdoor che vedrà impegnate anche le promesse. Una prima occasione di confronto, verso l’estate delle due kermesse in Svezia: Europei under 23 a Gavle (11-14 luglio) e gli Europei under 20 a Boras (18-21 luglio).

IN CIFRE - Sono attesi 589 atleti-gara tra gli uomini e 603 al femminile, ma i numeri potranno crescere ulteriormente con le iscrizioni in ritardo. In palio i titoli under 20, che quest’anno comprendono i nati nel 2000 e 2001, e under 23 (dal 1997 al 1999). La gara più frequentata in assoluto sono i 60 metri con il rettilineo dello sprint che vedrà ai blocchi di partenza 124 velocisti, mentre saranno 99 gli atleti sui 400 e 85 i mezzofondisti degli 800 metri. Il concorso più gettonato è invece il salto in lungo (103 iscritti), poi 80 triplisti e 77 nel salto con l’asta. Arriva dalla categoria più giovane la maggioranza degli atleti, con 663 juniores e 529 promesse.

TRIPLO: LA PRIMA DI DONATO - Una presenza d’eccezione nel weekend tricolore ad Ancona.

Domenica 3 febbraio sarà il giorno del debutto stagionale per Fabrizio Donato, fuori classifica nella gara promesse di salto triplo, alle ore 13.30. Il capitano azzurro, a 42 anni e mezzo, si prepara ad affrontare il primo test agonistico nell’inverno degli Europei indoor di Glasgow (1-3 marzo). All’ultima edizione della rassegna continentale in sala, quella di Belgrado nel 2017, il triplista delle Fiamme Gialle è salito ancora una volta sul podio, conquistando l’argento. L’ennesima medaglia di una carriera infinita, in cui spicca il bronzo olimpico del 2012, ma agli Europei il primatista italiano ha vinto anche due ori (indoor nel 2009 e all’aperto nel 2012) e un altro argento (in sala nel 2011).

DIRETTA STREAMING - Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video streaming su atletica.tv nelle due giornate di gare, sabato 2 e domenica 3 febbraio, per vivere le sfide e le emozioni della rassegna giovanile.

SOCIAL NETWORK - Partecipate con noi al racconto dei Campionati Italiani Juniores e Promesse indoor di Ancona seguendo gli aggiornamenti LIVE attraverso i nostri canali social Instagram: @atleticaitalianaTwitter: @atleticaitalia e Facebook: www.facebook.com/fidal.it. Sostenete i vostri atleti preferiti, condividete foto e pensieri utilizzando gli hashtag #atletica #indoor2019.

l.c.

ISCRITTI/Entries - ORARIO/Timetable - TUTTE LE NOTIZIE/News

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: