Juniores a Firenze, Nalocca ostacoli-record




 
A contendersi la Coppa del Mediterraneo Ovest a Firenze saranno solo le formazioni juniores di Italia, Francia e Spagna, a causa del forfeit della Tunisia, fermata alla partenza da problemi burocratici. Subito in apertura un grande risultato nei 110hs: il marchigiano di mamma ugandese Mark Nalocca - seguito a San Benedetto del Tronto da Francesco Butteri - ha stabilito il nuovo limite italiano della categoria (barriere da un metro) con il tempo di 13”91. Partenza rivedibile, ma dalla terza barriera in poi Nalocca ha messo in mostra aggressività e buona tecnica, mettendosi dietro due quotati rivali francesi. La prestazione, ottenuta con +1.0 di vento, ha permesso all’azzurro di vincere la prova, prima gara di corsa dell’incontro: il precedente primato juniores apparteneva allo stesso Nalocca, 14”03 ottenuto ad Osimo il 23 giugno di quest’anno. Nella foto (Colombo/Omega) l'ostacolista Mark Nalocca impegnato nella vittoriosa finale tricolore di Bressanone, nello giugno scorso.


Condividi con
Seguici su: