Italiani master, Mancinelli superstar

12 Luglio 2016

Pioggia di medaglie per la spedizione umbra. Spiccano anche i successi nella marcia di Pelliccia, Ravacchioli e Pedetti, quelli nel mezzofondo di Marianelli e Tamburi, e di Lazzari, Margutti, Tifi e le staffette 


 

di Leonardo Bordoni 

Tredici medaglie d’oro, undici d’argento e due di bronzo. Bottino ricco per le formazioni umbre ai campionati italiani master disputati ad Arezzo a cui si va ad aggiungere anche l’oro di Francesca Dottori, perugina della Sport Atl.Fermo nei 2000 siepi SF40 (8’07”84) e la doppietta di Lamberto Boranga (Olimpia Rimini) nell’alto (1.33) e peso (11.15) Sm70. La palma del migliore spetta sicuramente ad Ivan Mancinelli, indiscusso protagonista della categoria SM40 con le vittorie nei 200 e nei 400 metri. La punta di diamante dell’Athlon Bastia ha dominato la scena portando a casa i 200 in 23”31 e il classico ‘giro della morte’ in un ottimo 50”81. Una trasferta, quella ad Arezzo, ricca di soddisfazioni per l’Athlon Bastia che è tornata a casa anche con le medaglie d’oro di Alberto Tifi nel lungo (per lui anche due argenti),  Claudio Lazzari nell’asta, Vladimiro Margutti nei 100 e quelli delle staffetta femminili (Sara Rotini, Silvia Lanari, Eliana Marcela Zuniga, Francesca Moretti nella 4x400 con Silvia Cammarota e Simona Moretti dentro nella 4x100).

Ma accanto all’Athlon Bastia, punto di riferimento fra le società master in Italia, spiccano anche i successi di Valeria Pedetti (Lib. Arcs Cus Perugia), autentica dominatrice della marcia SF40 e capace anche di ben figurare ai recenti assoluti. Così come da incorniciare i due successi (più un argento e un bronzo) nei 5000 metri dell’Avis Perugia con Cristian Marianelli e Silvia Tamburi. Due i titoli della Libertas Orvieto, con l’intramontabile Romolo Pelliccia senza rivali nei 5000 metri di marcia SM80 e la staffetta 4x100 (Alessandro Frasconi, Alessandro Alberti, Marco Serranti, Paolo Serranti).

Un oro dalla marcia anche per l’Arcs Perugia, protagonista Gabriele Ravacchioli, medaglie anche per Gs Amleto Monti Terni (tre argenti con Adriano Montini, Giovanni Romeo e la staffetta 4x400) e Olympic Runners (il bronzo di Francesca Scarselli).

Nel dettaglio tutti i podi delle formazioni umbre.

Athlon Bastia - Oro: 200, 400 SM40 Ivan Mancinelli 23”31, 50”81; lungo SM45 Alberto Tifi 6.32;  Asta Sm 60 Claudio Lazzari 2.90; 100 SM55 Vladimiro Margutti 12”55; 4x100 SF35 Sara Rotini, Eliana Marcela Zuniga, Silvia Cammarota, Simona Moretti 55”67; 4x400 SF40 Sara Rotini, Silvia Lanari, Eliana Marcela Zuniga, Francesca Moretti 4’29”35. Argento: asta Sm 65 Silvio Marcelli 2.25; alto Sm45 Alberto Tifi 1.75; alto SM50 Federico Menconi 1.57; giavellotto SF35 Simona Moretti  31.17; triplo SM45 Alberto Tifi 12.12; 100 SF35 Silvia Cammarota 14”01; 4x100 SM 45 Alberto Tifi, Fabio Rovai, Luca Casagrande, Giordano Mariani 47”28

Avis Perugia - Oro: 5000 metri SM40 Cristian Marianelli 15’24”02; 5000 SF35 Silvia Tamburi 18’41”69. Argento: 5000 SF60 Tiziana Fiordi 22’30”83. Bronzo: 5000 SF40 Paola Garinei 18’54”40

Libertas Orvieto - Oro: marcia 5 km SM80 Romolo Pelliccia 31’06”45; 4x100 (Alessandro Frasconi, Alessandro Alberti, Marco Serranti, Paolo Serranti) 45”52

Libertas Arcs Perugia - Oro: marcia 5 km SM35 Gabriele Ravacchioli 26’15”61

Libertas Arcs Cus Perugia - Oro: marcia 5 km SF40 Valeria Pedetti 25’29’44”

Amleto Monti - Argento: 5000 Sm60 Adriano Montini 18’39”79; 800 SM65 Giovanni Romeo 2’32”84; 4x400 SF40 Alessandra Inghes, Susanna Faustini, Francesca Giontella, Stefania Rulli 4’31”27

Olympic Runners Lama - Bronzo: 1500 SF40 Francesca Scarselli 5’20”22

 

 

File allegati:
- I risultati


Condividi con
Seguici su: