Infantino accelera a Londra: 20.41 nei 200

23 Maggio 2019

Lo sprinter italo-britannico si migliora e diventa il nono azzurro di sempre nella specialità: sfiorato di un centesimo lo standard d'iscrizione per i Mondiali di Doha


 

Antonio Infantino sbarca nella top 10 dei duecentisti italiani più veloci di sempre. Lo sprinter italo-britannico si migliora nettamente nei 200 metri al Lee Valley Sprint Open nel quartiere londinese di Enfield, sulla sua tradizionale pista di allenamento: è autore di un ottimo 20.41, spinto da un vento regolare di +1.8, che lo spedisce al nono posto delle liste italiane alltime e gli permette di sfiorare lo standard d’iscrizione per i Mondiali di Doha (27 settembre-6 ottobre) fissato a 20.40. La performance del 28enne velocista tesserato per l’Athletic Club 96 Alperia era attesa dopo i progressi nei 100 metri delle scorse settimane negli Stati Uniti (10.26 in Florida) ed è un balzo in avanti sostanziale: il suo principale 200 con vento nella norma era il 20.53 firmato sempre al Lee Valley Athletics Centre nel luglio 2016, pochi giorni dopo la semifinale europea corsa ad Amsterdam in maglia azzurra. La prestazione londinese è anche migliore del suo tempo fin qui più rapido, ma con vento oltre il consentito, di 20.45 (+2.9) nell’aprile 2017. “The Champ is back”, è il commento sui social dello sprinter figlio di genitori italiani che si sono conosciuti a Londra. Nella stessa giornata Infantino sigla anche un 10.25 ventoso (+2.5) nei 100 metri.

naz.orl.

VIDEO | IL 20.41 DI ANTONIO INFANTINO NEI 200 (video Peter Scott)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 INFANTINO ANTONIO BALDASSARE