Indoor: quattro medaglie ai Campionati Italiani di Prove Multiple




 

Ancona (AN) 27 gennaio. Le prove multiple non tradiscono il Piemonte che torna dai Campionati Italiani indoor con un argento e tre bronzi. Un bottino davvero notevole che poteva essere anche migliore se Laura Oberto (Atl. Canavesana) non fosse strata costretta a ritirarsi prima degli 800 metri finali a causa di un infortunio nel salto in lungo.

L’argento arriva dall’eptathlon promesse maschile grazie a Matteo Omedè (Atl. Piemonte), fin dalla prima giornata saldamente sul podio. Per lui, 5° classificato assoluto, 5010 punti finali con migliore prestazione tecnica 8.33 sui 60hs seguita da un 6,93 metri nel lungo e da 2:47.68 sui 1000 metri.

Dal settore maschile arrivano poi due medaglie di bronzo grazie a Davide Sottile (Atl. Valsesia) nella categoria juniores, e ad Andrea Carioti (Atl. Piemonte) nella categoria allievi. Davide Sottile ottiene 4800 punti come bottino finale, grazie soprattutto ai 2,02 metri nell’alto, sua miglior prestazione tecnica, seguita da 8.79 sui 60 hs.
Ottima la prestazione di Andrea Carioti al suo primo anno nella categoria allievi; 3514 punti il suo risultato finale nel pentathlon dove la miglior prestazione tecnica arriva dai 60 hs con 8.86 seguita da 2:51.66 sui 1000 metri.

Medaglia di bronzo anche per Cristina Martini (Cus Torino), al suo esordio nella categoria under 23, nel pentathlon; peccato per le non perfette condizioni fisiche che non le hanno consentito di allenarsi come dovuto nella settimana precedente la gara ma comunque un buon risultato per la cussina con 3364 punti finali (miglior prestazione tecnica 9.24 sui 60hs seguita da 5,47 metri nel lungo e 1,56 metri nell’alto.

Concludono la panoramica dei risultati dei piemontesi il buon 6° posto di Edoardo Pellisetti (Atl. Piemonte) nella categoria juniores con 4598 punti; nella stessa categoria 20° Lorenzo Stratta (Vittorio Alfieri Asti) con 3919 punti e 23° Gabriele Fantini (Atl. Valsesia) con 3387 punti. Nel tetrathlon allievi maschile da segnalare il 12° posto di Francesco Ziliani (Atl. Stronese) con 3104 punti, e il 13° di Gabriele Casagrande (Pol. S. Stefano Borgomanero) con 3065 punti. Nel pentathlon under 23 femminile 7° Laura Oberto (Atl. Canavesana), infortunatasi nel salto in lungo, sua penultima prova. Nel pentathlon juniores da segnalare il 9° posto per Martina Ronzani (Atl. Stronese) con 3012 punti e il 15° posto di Marta Rosato (Atl. Canavesana) con 2767 punti. Nel tetrathlon allieve 17° Silvia Nicola (Zegna) con 2431 punti e Lucrezia Lora Moretto (Zegna) con 2283 punti.

Nella foto il podio promesse femminile con Cristina Martini

Tutti i risultati di Ancona

(Fonte: FIDAL Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: