Indoor: panoramica dei risultati del fine settimana




 

Torino (TO) 27 gennaio. Panoramica dei risultati degli atleti piemontesi impegnati in manifestazioni indoor nel fine settimana.

FIRENZE
Continua ad andare forte Martina Amidei (Cus Torino) che, dopo il 7.48 fatto segnare all’esordio stagionale la scorsa settimana sui 60 metri, sabato 26 gennaio corre in 7.50 (7.61 in batteria).

SARONNO
Dopo il titolo regionale e la buona prestazione nel salto in lungo dello scorso weekend nel salto in lungo, Gabriele Parisi (Atl. Piemonte) a Saronno si cimenta nel triplo portando a casa un balzo di 14,47 metri. Nel salto in lungo femminile buona prestazione di Giulia Melardi (Vittorio Alfieri Asti) che, con 5,55 metri, supera di un solo cm l’astigiana dell’Atl. Brescia Carlotta Guerreschi. Da segnalare anche il 5,01 metri dell’allieva Giulia Zanetta (Pol. S. Stefano Borgomanero).

ANCONA
Nelle gare extra di corollario ai Campionati Italiani Indoor di Prove Multiple Davide Re (Cus Torino) sia piazza terzo sui 400 metri alle spalle di Lorenzo Valentini e Isalbet Juarez con 48.43. Sugli 800 metri femminili 2:12.56 il crono di Ylenia Vignolo (Sisport).

AOSTA
Nel salto in lungo continua a volare Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle) che atterra a 7,71 metri, misura quasi fotocopia del suo esordio stagionale ad Ancona (7,72 metri); alle sue spalle Fabio Casa (Sisport) con 6,91 metri. Tra gli allievi sempre nel lungo cresce Alessandro Parizia (Sisport) con 6,74 metri. Nell’asta buon 4,40 metri per Emanuele Dentis (Cus Torino) ma da seguire è l’allievo Matteo Cristoforo Capello (Atl. Piemonte) che sale fino a 3,90 metri. Nel peso da 7,260 kg Fosco Del Boca (Zegna) ottiene 13,18 metri mentre nel peso junior da 6 kg miglior misura per Francesco Sguaizer (Atl. Piemonte) con 12,82 metri e nel peso allievi (5 kg) per Andrea Loro Piana (Zegna) con 9,54 metri. In campo femminile nel salto in alto buona prova per Debora Sesia (Sisport) che sale fino a 1,77 metri. Nel salto triplo si impone la campionessa regionale junior Sophie Gaida (Atl. Pinerolo) con 12,07 metri davanti a Anna Gloria Koffi (Sisport) con 11,12 metri; terzo gradino del podio per l’allieva Eleonora Dalmasso (Atl. Cuneo) con 11,09 metri. Nel peso da 4 kg Giada Gregoletto (Zegna) ottiene 11,97 metri mentre nel peso allieve da 3 kg miglior misura per Stella Gregoletto (Zegna) con 10,05 metri.

(Fonte: FIDAL Piemonte - Myriam Scamangas)



Condividi con
Seguici su: