Indoor: Ombretta Bongiovanni è di bronzo all'OVAL




 

Torino (TO) 24 febbraio. Sugli splendidi campionati italiani assoluti all’Oval si è molto scritto a livello “macro”, vediamo brevemente la realtà piemontese, cioè atleti piemontesi tesserati per società piemontesi.

La stella è Ombretta Bongiovanni del Runner Team bronzo nei 1500 con 4’24”96 al termine di un’emozionante volata con Lorenza Canali delle Fiamme Azzurre; il giorno dopo, evidentemente appagata, è 12a negli 800.

In tre hanno sfiorato il podio, Cristina Grange della Canavesana, negli 800, secondo miglior tempo in batteria, è 4a in 2’07”74. Il compagno di squadra Kevin Ojiaku nel lungo piazza subito un ottimo 7,44, viene poi scavalcato da Tremigliozzi al secondo salto e va terzo in finale, dove è superato per 5 centimetri da Guarini.

Nei 60 hs Paolo Dal Molin dell’Atletica Alessandria ottiene il quarto tempo di qualificazione e si ripete nella finale in 8”01, i due compagni di squadra stabiliscono il  14°  tempo Luca Zecchin in 8”33 e Roberto Abrate il 20° in 8”84.

Due quinti posti nei salti in elevazione, col buon ritorno di Sarah Semeraro del Cus Torino a 3,80 nell’asta e Marco Fassinotti dell’Atletica Mizuno Piemonte nell’alto a 2,15. Sul podio dei primi sei anche Federico Chiusano dell’Atletica Mizuno Piemonte nel lungo con 7,38.

Meritano una citazione anche gli altri partecipanti: Francesca Grange della Canavesana 10a nella marcia 3 km in 14’13”90, Chiara Mancino 11a nel lungo con 5,68, nei 400 Stefano Fornara 13° in 49”27 e Fabrizio De Leo 16° in 50”05 e nei 60 Martina Amidei 17a in 7”81 tutti del Cus Torino.

(Fonte: Fidal Piemonte - Sebastiano Scuderi - Foto: Ombretta Bongiovanni)



Condividi con
Seguici su: