Indoor. I piemontesi ai Campionati Italiani Assoluti di Ancona 22/23 febbraio




 

Torino (TO) 19 febbraio. Sabato 22 e domenica 23 febbraio il Banca Marche Palas di Ancona ospiterà la 45ma edizione dei Campionati Italiani Indoor, la numero otto nel capoluogo delle Marche. Partiamo dai numeri: in palio 26 titoli (13 maschili e 13 femminili), 425 gli atleti iscritti. L’obiettivo sono i Mondiali Indoor di Sopot in Polonia (7-9 marzo) per i quali gli Assoluti saranno l'ultima occasione utile per ottenere gli standard di partecipazione.

 

Tra i protagonisti assoluti della rassegna 2014 spicca la presenza del torinese Marco Fassinotti (Aeronautica), in pedana nel salto in alto; davvero super l’avvio della stagione 2014 per Fassinotti che ad Arnstadt ha eguagliato il record italiano di Silvano Chesani volando a 2,33m e la settimana scorsa a Birmingham ha dimostrato la sua ottima condizione di forma saltando 2,30m e vincendo la gara.

 

Sempre in campo maschile nello sprint parte sempre tra i favoriti Fabio Cerutti (Fiamme Gialle), l’argento degli Europei Indoor di Torino 2009; il  febbraio il torinese ha corso a Mondeville in 6.69, crono che lo colloca al primo posto delle graduatorie nazionali stagionali (minimo per i mondiali 6.61).

 

Sui 60m sarà impegnato anche Paolo Dal Molin (Fiamme Oro) che però ha nei 60hs la sua specialità, nella quale è argento europeo in carica; per l’alessandrino che dal 2011 si allena in Germania 7.62 è il primato stagionale, ottenuto a Karlsruhe il 1 febbraio, che gli vale già il pass per i mondiali polacchi.

 

Torna in pista ad Ancona il campione italiano under23 Michele Tricca (Fiamme Gialle/Atl. Susa) che su questa stessa pista ha conquistato il tricolore il 9 febbraio scorso; i favori del pronostico sono per Matteo Galvan ma il segusino (47.36 di personale stagionale) può ambire al podio insieme a Isalbet Juarez e Lorenzo Valentini.

 

Sugli 800 metri da seguire l’azzurro Soufiane El Kabbouri (Cus Torino), reduce da un periodo di allenamento in collegiale, mentre impegno sulla doppia distanza dei 1500m e 3000m per Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino), argento proprio sui 1500m all’aperto ai Campionati Italiani Assoluti del luglio scorso a Milano. Sui 3000 metri sarà impegnato anche Andrea Tagnese (Cus Torino), azzurro agli Europei di Cross di Budapest dello scorso 8 dicembre.

 

Nel salto in lungo da seguire con particolare attenzione Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle), capace di un personale di 7,91m e lo scorso anno azzurro agli Europei Indoor di Goteborg; per Ojiaku nel 2014 un’unica gara ad Ancona chiusa con la miglior misura di 7,47m. In pedana con lui anche il campione italiano junior all’aperto 2013 Gabriele Parisi (Atl. Piemonte) che vanta un personale assoluto di 7,36m. Nel salto triplo sarà invece presente il chivassese dell’Aeronautica Fabio Buscella, forte di un primato personale di 15,82m.

 

In campo femminile tornano ad Ancona alcune protagoniste dei Campionati Italiani Juniores e Promesse: in particolare le junior Helen Falda (Sisport), campionessa italiana di salto con l’asta, Giada Gregoletto (Zegna), medaglia di bronzo nel peso, e Chiara Genero (Atl. Alba), bronzo sui 60hs, e la promessa Debora Sesia (Sisport), impegnata nel salto in alto dove ritroverà Alessia Trost.

 

Attese protagoniste sono poi le atlete del Cus Torino Francesca Roattino, impegnata sui 60m, e Anna Laura Marone, al via sui 400m. Doppio impegno nel mezzofondo veloce per Ylenia Vignolo (Sisport) al via degli 800m e dei 1500m; doppierà anche la sua compagna di squadra Marta Mina, attesa in pedana nel salto triplo e nel salto in lungo, specialità nella quale è iscritta anche l’astigiana dell’Atl. Brescia 1950 Carlotta Guerreschi.

 

GLI ISCRITTI DEI CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI INDOOR

 

ORARIO GARE

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: