Indoor. Così la 1a giornata dei Campionati Regionali Promozionali ad Aosta




 

Aosta (AO) 9 febbraio. 1° giornata dei Campionati Regionali Promozionali (categorie ragazzi e cadetti) indoor sabato 8 febbraio ad Aosta, valida anche per il Campionato di Società.

 

Nella categoria RAGAZZI assegnati i titoli regionali sui 60 metri, nel salto in alto e nel getto del peso. Nello sprint il più veloce di tutti è stato Davin Focilla (Runner Team 99) con 7.89; alle sue spalle Lorenzo Groppo (Atl. Alba) con 7.93 e Paolo Dotto (Libertas Morozzo). Campione regionale di salto in alto Lorenzo Pusceddù (Atl. Gaglianico) con 1,60m; con lui sul podio Davide Favro (Atl. Sanhià) con 1,48m e Alessandro Sion (Safatetlica) con 1,34m. Titolo regionale nel getto del peso per Samuele Gaschino (GS Chivassesi) con 12,10m ma gara vinta da David Focilla con 12,10m; terzo posto per Federico Sion con 10,70m.

Nella categoria RAGAZZE Rebecca Menchini (Atl. Stronese) si aggiudica il titolo regionale sui 60 metri con 8.50 chiudendo per 1 centesimo davanti ad Arianna Capobianco (Runner Team), seconda con 8.51; terza piazza per Marta Giromini (Atl. Stronese) con 8.59. Nel salto in lungo secondo posto per Menchini con 4,42m; vince la gara Eleonora Cimino (Splendor Cossato) con 4,45m mentre il terzo posto è di Valery Costa (Atl. Stronese) con 4,02m. SUl podio del campionato regionale salgono anche Francesca Sabatino e Lorenza Piatti della Safatletica con le misure rispettivamente di 4,00 metri e di 3,96 metri.

 

Titolo regionale CADETTE di salto in alto per Margherita Boffetta (Safatletica) con 1,51m; sul podio anche Sara Delpiano (Atl. Alba) con 1,49m e Mariangela Paola (Atl. Strambino) con 1,43m.

 

Per la categoria CADETTI, ad aggiudicarsi il salto con l’asta è Matteo Gnaccarini (Safatletica) con 2,75m, seguito sul podio dal compagno di squadra Stefano Fortuna con 2,70m; terza piazza per Erdi Despaigne (Atl. Ivrea) con 2,35m. Nel getto del peso miglior risultato per Nicolò Barna (Zegna) con 12,27m, davanti a Gabriele Carlo Origlia (Safatletica) con 11,74m e a Davide Sola (S. Stefano Borgomanero) con 10,62m.

 

Nelle gare di contorno che non assegnavano il titolo regionale, da segnalare nella categoria cadette il 5,22m nel salto in lungo di Leila Fanta Kone (Sisport); 8.05 sui 60 metri per Martina Stanchi (Safatletica). Nella categoria cadetti sui 60 metri 7.53 per Gabriele Carlo Origlia mentre nel triplo Nicolò Antonio Oberto (Atl. Pinerolo) salta 11,88m.

 

I RISULTATI DI AOSTA

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: