Indoor. Buon esordio di Michele Tricca. Si migliorano Cerutti e Dal Molin




 

Torino (TO) 2 febbraio. Bell’esordio stagionale a Padova per Michele Tricca (Fiamme Gialle/Atl. Susa) sui suoi 400 metri. Il segusino sfrutta la fortuna di trovarsi ai blocchi di partenza con il compagno di club Matteo Galvan che tallona fino all’ultimo centimetro chiudendo la fatica sul doppio giro di pista in 47.36 dietro a Galvan per 1 solo centesimo (47.35). Terza piazza per l’altro finanziere, l’ottocentista Giordano Benedetti, più indietro con 48.09. Ottimo il riscontro cronometrico di Tricca che si ferma a soli 13 centesimi dal suo primato personale di 47.23 (realizzato nel 2012, gli valse il primato italiano juniores al coperto) mentre migliora nettamente il 47.63 primato stagionale del 2013. Prossimo impegno per Michele i Campionati Italiani Under 23 in programma il prossimo fine settimana ad Ancona.

 

Nel meeting tedesco di Karlsruhe sui 60hs il vicecampione europeo Paolo Dal Molin (Fiamme Oro) è un fulmine allo start della batteria (reazione in 0.109) piombando all'arrivo in un 7.62 vincente. Sei centesimi meglio di quanto fatto due giorni fa a Dusseldorf (7.68) e undici in più del suo record italiano (7.51).

 

Lo sprinter Fabio Cerutti (Fiamme Gialle) argento degli Euroindoor 2009, toglie subito 3 centesimi al crono dell'esordio stagionale (6.72 una settimana fa a Bergamo). Al meeting di Mondeville (Francia) il finanziere piemontese corre la batteria dei 60 metri in 6.69, superato solo dal britannico Gregory Cackett (6.68). In finale, però, l'azzurro non va oltre il sesto posto in 6.78. 

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: