Indoor. Ad Aosta 4a giornata dei Campionati Regionali Promozionali




 

Aosta (AO) 23 febbraio. Continuano i campionati regionali indoor delle categorie promozionali (cadetti e ragazzi). Sabato 22 febbraio ad Aosta il programma tecnico prevedeva come gare valide per il titolo regionale: 60hs, alto, peso (ragazze) – 60h, lungo (ragazzi) – asta, peso (cadette) – alto (cadetti).

 

Nella categoria RAGAZZE sui 60hs netto successo per Rebecca Menchini (Atl. Stronese) con 9.56 davanti a Arianna Capobianco (Runner Team 99) con 9.84 e a Sara Mercadante (Atl. Team Carignano) con 10.02. Valery Costa (Atl. Stronese) vince la gara di salto in alto con 1,46m (a pari misura con la compagna di club Menchini che però nella serie di salti complessivamente fa registrare un maggior numero di errori) e di getto del peso con 9,36m; nel peso secondo e terzo posto rispettivamente per Annamaria Tarnagda (Atl. Stronese) con 8.65 e per Francesca Violardo (Atl. Alba) con 8.46.

Al MASCHILE Davin Focilla (Runner Team 99) si aggiudica la gara dei 60hs con 9.80 davanti a Andrea Calgaro (Team Atl. Mercurio Novara) con 9.93 e a Cristiano Risso (ASD Roata Chiusani) con 9.99. Nel salto in lungo il miglior risultato è il 5,21m di Lorenzo Pusceddù (Atl. Gaglianico); al secondo posto 4,93m per Focilla e 4,77m per Lorenzo Groppo (Atl. Alba).

 

Nella categoria CADETTI il salto in alto vede il successo di Mattia Gravina (Safatletica) con 1,79m davanti al compagno di club Andrea Brondolin con 1,72m; terzo Andrea Cerrato (Atl. Fossano ’75) con 1,64m. Nelle gare non valide per l’assegnazione del titolo regionale, da segnalare il 9.27 sui 60hs di Andy Gatto (Atl. Alba), i 3,00m nell’asta di Matteo Gnaccarini e Stefano Fortuna (Safatletica per entrambi) e il 5,78m nel lungo per Simone Massa (Roata Chiusani).  

Per le CADETTE 2,80m nell’asta per Federica Pregnolato (Atl. Candelo), davanti a Eleonora Midana (Sisport) con 2,20m e a Chiara Sangineto (Atl. Ivrea) con 2,10m. Nel peso Emanuela Ghisolfi (Atl. Pinerolo) lancia 11,29m; seguono in classifica Carolina Collauto (Atl. Stronese) e Nacy Ejohwomu (Roata Chiusani) con 10,18m. Da segnalare nelle altre gare della categoria il 10,82m della Ejohwomu nel triplo e il 9.31 sui 60hs di Leila Fanta Kone (Sisport).

 

Nota. Nell’articolo si fa riferimento ai vincitori delle singole gare e non ai campioni regionali. Il regolamento dei campionati regionali prevedeva la possibilità di gareggiare su due prove per ogni giornata di gara ma di dichiararne solo due valide per il titolo regionale. L’elenco finale completo dei campioni regionali così come della classifica delle società che hanno partecipato al CDS giovanile verrà quindi ufficializzato in settimana dopo le opportune verifiche.  

 

I RISULTATI DI AOSTA

 

(Fonte: Fidal Piemonte - Myriam Scamangas)

 

 



Condividi con
Seguici su: