Incerti sprint a Pordenone

15 Settembre 2014

L'azzurra di maratona si impone sui 5,1 chilometri del Giro di Pordenone. I risultati delle corse su strada e in montagna del fine settimana

 

Sono quasi una gara sprint per Anna Incerti (Fiamme Azzurre) i 5,190 chilometri del XXXIII Giro Podistico Internazionale Città di Pordenone. La maratoneta azzurra, sesta nella maratona dei Campionati Europei di Zurigo, ieri domenica 14 settembre si è imposta in 17:21 guardando dall’alto un podio tutto italiano. Nella gara valida anche come prova del Grand Prix Strade d'Italia, organizzata  dall’Atletica Brugnera Friulintagli, al secondo posto arriva infatti  la trentina Federica Dal Rì (Esercito) che supera il traguardo in 17:31. Terza la friulana della società organizzatrice Isadora Castellani (Atletica Brugnera Friulintagli) in 17:49. Fra gli uomini (6,920 chilometri) vince il kenyano Samuel Ndiritu Kariuki (19:52) davanti al connazionale Francis Waithaka Kamiri (20:02) e al bronzo degli Assoluti di cross 2014 Yassine Rachik (Cento Torri Pavia, 20:12). RISULTATI/Results

WYATT VINCE A SESTO PUSTERIA -  Per la sesta volta in carriera Jonathan Wyatt (Atletica Trento) vince la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run, la suggestiva corsa in montagna altoatesina di Sesto Dolomiti (BZ) svoltasi sabato 13 settembre su 17,5 km di percorso e un dislivello di 1350 metri. Dopo i successi ottenuti nel 2001, 2004, 2005, 2010 e 2011 ed il secondo posto dell’anno passato, Wyatt ha messo subito le cose in chiaro con una gara di testa e l’arrivo, a quota 2405 metri di altitudine, in 1h27:58. Dietro il neozelandese si è piazzato Nicola Golinelli (Ger Rancio), rimontando dal quinto posto sino al secondo gradino del podio. Il 42enne ha fermato il tempo a 1h31:16. Terzo posto per Philip Götsch (Dorf Tirolo,1h32:17). Tra le donne vince la svizzera Victoria Kreuzer in 1h48:10 superando sia Elisa Compagnoni (Alta Valtellina, 1h51:04) che Sara Bottarelli (Free Zone, 1h54:20)1:48.10 ore e ora potrà vantare nel suo palmares un altro successo assolutamente di rilievo. Quasi un migliaio gli atleti alla partenza, provenienti da 21 nazioni. (da comunicato stampa CR FIDAL Bolzano)

GOFFI E PATELLI VINCONO LA MEZZA DI MONZA – Domenica 14 settembre l’autodromo di Monza, per una volta senza bolidi di Formula 1, è stato lo scenario della XI edizione della Mezza di Monza.  Sui 21,097 del percorso allestito tra il parco e il circuito automobilistico i più veloci sono stati Eliana Patelli e Danilo Goffi. Goffi, atleta del Monza Marathon Team, si è imposto in 1h09:04 davanti a Simone Pessina (CS S. Rocchino) in 1h10:44  e a Manuel Molteni (GS Villa Guardia) in 1h13:21. Al femminile Eliana Patelli (Atl. Valle Brembana) vince in 1h19:41, con un paio di minuti di margine su Marta Gariglio (GS Splendor Cossato, 1h21:33) e Chiara Rossi (Atletica Monza, 1h24:04). RISULTATI/Results

TRENTO KENYANA - Podio tutto kenyano alla Mezza Maratona del Concilio Citta' di Trento svoltasi ieri domenica 14 settembre. Sui 21,097 chilometri il più veloce è Erick Leon Ndiema (Athletic Terni) che arriva al traguardo in 1h02:23 davanti a Kiprop Limo (Atl. Casone Noceto, 1h02:409 e Robert Ndiwa (1h02:50). Il primo italiano, in nona posizione, è Said Boudalia dell’Atl.Biotekna Marcon che ferma i cronometri a 1h07:30. RISULTATI/Results

RUN TUNE UP – Alla XIII Mezza Maratona "Run Tune Up" di Bologna i più veloci sono i kenyani Ngetich Silas Kirwa e Mang'ata Kwemoi Andrew che tagliano il traguardo rispettivamente in 1h01:44 e 1h02:26. Terzo l’etiope Bacha Chikuala Megersa (1h02:55). Arriva a 5:47 dal vincitore il primo degli italiani, Gualdi Giovanni della Corrintime (1h07:31). RISULTATI/Results

CARIPARMA RUNNING – Carmine Buccilli (1h37:12) dell’Atl. Casone Noceto ha vinto domenica 14 settembre la  XVII Cariparma Running, gara di 30 chilometri a Parma. Al secondo posto Simone Wegher dell’Atletica Clarina Trentino (1h43:54) e al terzo Mauro Cattaneo della Marathon Cremona (1h47:36). Nella mezza maratona si è imposto invece Giovanni Auciello (Casone Noceto) in 1h08:57 davanti a Fabrizio Pellizzoni (Canottieri Milano) in 1h10:31 con al terzo posto il compagno di società Tommaso Luzi (1h16:38). RISULTATI/Results

HALF MARATHON ARENZANO - Il kenyano dell’Atletica Recanati Julius Kipngetic Rono è stato il miglior runner della VII edizione della Half Marathon di Arenzano (GE) di venerdì 12 settembre, arrivando in 1h04:41 davanti al connazionale e compagno di squadra Philemon Kiplaga Kosgei (1h07:07). Terzo per l’Amatori Acquaviva Mehdi Khelifi (1h12:46) e quarto l’italiano Luca Campanella (Cambiaso Risso Running Team ) in 1h13:29.

a.c.s.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: